HAI PROBLEMI PENALI? TI NOMINO NELLA MATERIA IN CUI SEI ESPERTO. MARINA NOÈ, INDAGATA PER BANCAROTTA, NOMINATA PRESIDENTE...COME MUSCARÀ.
ADOMEX
31/01/2017 10:07

Sarà diventata una moda dei tempi. Il fatto è che fioccano le nomine per chi è indagato per bancarotta fraudolenta.

Dopo il clamoroso caso di Salvatore Muscarà, coinvolto nel crac di Aligrup ed accusato di bancarotta fraudolenta per avere distratto somme a danno dello stato e a favore dell'imprenditore accusato di mafia, nominato amministratore unico della partecipata Pubbliservizi SpA, poi dimessosi “per finta” perché travolto dallo scandalo e del pubblico ludibrio.

Per finta in quanto continua. Malgrado le dimissioni continua illegittimamente con atti di straordinaria amministrazione e compie azioni di dossieraggio nei confronti della precedente amministrazione, anziché mettersi da parte, con rossore, e fare ripartire la società adesso paralizzata.

Questa tendenza modaiola continua con l'ex assessore regionale della giunta Cuffaro, Marina Noé. Ci siamo imbattuti in lei, quale presidente dell'Assoporto di Augusta a seguito della polemica insorta tra il governatore Crocetta ed il Ministro Del Rio per il cambio di rotta tra Augusta e Catania per la sede dell'autorità portuale della sicilia orientale, polemica ancora irrisolta.

Marina Noé, dicevamo, presidente di Assoporto Augusta, anch'essa indagata per bancarotta fraudolenta della propria impresa familiare, Cantieri Noé, e anch'essa rappresentante di interessi imprenditoriali.

E non si comprende come a questi soggetti possano essere affidati incarichi che hanno a che fare con lo sviluppo e la tutela di economie, pubbliche o private che siano. Quelle economie che presumibilmente avrebbero distratto e che per questa fattispecie sono sotto indagine delle procure di Catania e Siracusa.

Posizione complicata quella dell'ex assessore regionale. Perchè vi è di più. Il figlio  Marina Noè, qualche giorno fa è stato arrestato per spaccio di stupefacenti, ma questo non è il primo episodio nello specifico. Per traffico di stupefacenti è stato già pre-giudicato.

Questo il comunicato della Polizia di Stato:

 

Questura di Catania

ARRESTO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

"Nella giornata di ieri personale delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, unitamente a quello della Sezione Scorte, ha tratto in arresto NOE’ ILLUMINATO Daniele (classe ‘97), pregiudicato per reati specifici, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Nella circostanza, nel pomeriggio di ieri, intorno alle 15.00, personale delle Volanti, libero dal servizio, transitando dalla locale via Morgia angolo Largo Bordighiera  notava un’autovettura Fiat 600 con alla guida un giovane che con fare sospetto effettuava a velocità ridotta diversi giri intorno al parco giochi del medesimo Largo Bordighera.

Gli Agenti insospettitisi di tale condotta e paventando una possibile attività di spaccio di sostanze stupefacenti, decidevano di seguire il giovane che durante le manovre effettuate presso Largo Bordighera faceva salire a bordo dell’autovettura una giovane donna, per poi ripartire a forte velocità in direzione del Viale Vittorio Veneto.

Intuita pertanto la possibile consumazione del reato di spaccio, gli operatori si ponevano all’inseguimento l’autovettura, notiziando contestualmente la Sala Operativa che immediatamente allertava le pattuglie sul territorio.

Gli Agenti postisi all’inseguimento, insieme a personale della Sezione Scorte intervenuto in ausilio, riuscivano a bloccare i due giovani nella locale piazza Giovanni XXXIII.

A seguito di approfondito controllo dell’auto veniva rinvenuto e sequestrato, sotto il sedile lato guida, un sacchetto in plastica di colore chiaro contenente sostanza stupefacente del tipo “marijuana” per un peso lordo di 160 gr.

 Alla luce di quanto sopra NOE’ ILLUMINATO veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio in concorso e, su disposizione del P.M. di turno, associato presso le locali camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza di convalida; mentre la giovane donna veniva deferita in stato di libertà per il medesimo reato, in concorso”.

Che dire? Senza parole.

 

Aggiungi commento
ECONOMIA E LAVORO
31/03/2017 18:50
LA SICILIA CHE FUNZIONA - SPINAMARA: FICODINDIA, ARANCIA ROSSA E CARDO. I FRUTTI SICILIANI
31/01/2017 10:07
HAI PROBLEMI PENALI? TI NOMINO NELLA MATERIA IN CUI SEI ESPERTO. MARINA NOÈ, INDAGATA PER BANCAROTTA, NOMINATA PRESIDENTE...COME MUSCARÀ.
29/07/2016 1:11
PA: LICENZIAMENTI VELOCI PER LADRI E CORROTTI
02/04/2016 21:56
SERVIZIO ETNA. CROCETTA: "LA GENTE MI HA RINGRAZIATO PER IL RUOLO DI PUBBLISERVIZI". IL PLAUSO OGGI A NICOLOSI. IL VIDEO
14/06/2015 9:42
NUOVA SENSIBILITA' PER I MIGRANTI. MAI PIU' UN CARA MINEO, MA OSPITALITA' DOMESTICA SPONTANEA.
01/06/2015 11:37
CATANIA: I LAVORATORI MYRMEX SCENDONO DAL TETTO E SOSPENDONO LA PROTESTA DOPO L'INCONTRO CON ROSARIO CROCETTA
11/02/2015 9:27
Sicilia, l’isola che non c’è Tagliata anche da Trenitalia. L'intervento di Crocetta e l'interrogazione di Torrisi e Pagano
10/03/2014 11:55
Onorevoli paperoni all’Ars Il patrimonio di lusso dei deputati
OLTRE LA PRIMA PAGINA
15/04/2017 15:11
PATERNÒ ELEZIONI: IL MOVIMENTO "AVANTI SEMPLICEMENTE" ESCE DALL'IGNAVIA E INTERVIENE PUBBLICAMENTE SULLE DICHIARAZIONI DI NINO NASO NEL VIDEO SOTTO INCHIESTA
14/04/2017 22:47
PATERNÒ ELEZIONI. DALLA FORZA DELLA RAGIONE ALLE RAGIONI DELLA FORZA
14/04/2017 19:47
"MUNNIZZA" A CATANIA. LO SPECCHIO MAGICO L'AVEVA PREVISTO DUE ANNI FA, OGGI SENESI VINCE LA GARA. TUTTO A POSTO!
13/04/2017 14:32
CENTO COLPI DI MINCHIA PRIMA DI ANDARE A DORMIRE
13/04/2017 11:26
L'approdo artistico di Escher a Catania
12/04/2017 22:39
NINO NASO CI QUERELA, MA IN EFFETTI È UNA AUTODENUNCIA.
12/04/2017 18:51
Sicurezza, con approvazione decreto fatto passo in avanti
12/04/2017 11:45
ELEZIONI A PATERNÒ, INIZIA IL BURLESQUE DELLA pOLITICA. IL VIDEO, REALIZZATO DALLO STAFF DI NINO NASO, È RAPPRESENTATIVO DELLA RICERCA DEL CONSENSO
12/04/2017 10:17
Politica&Fenomeni, Giovanni Burtone, sindaco di Militello: "ma chi te lo fa, fa?"
07/04/2017 20:23
TUTTO E IL SUO CONTRARIO. ECCO L'ARCIPELAGO RENZIANO SICILIANO, CON CARDINALE, INSIEME NELL'ANTI-CROCETTISMO
06/04/2017 8:07
AFFARI COSTITUZIONALI: LE PRIME DICHIARAZIONI DI SALVO TORRISI.
05/04/2017 20:21
SALVO TORRISI È IL NUOVO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI E DIVENTA CASO NAZIONALE. IL PD MINACCIA LA CRISI. ALFANO LO INVITA A DIMETTERSI. RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE.
04/04/2017 11:42
ELEZIONI PATERNÒ-PIÙ CHE RIVOLUZIONE È UNA FESTA IN MASCHERA...E ALLORA...
03/04/2017 13:11
CROCETTA "A LETTO COL NEMICO". TUTTI AL GOVERNO E TUTTI CONTRO LUI
31/03/2017 20:07
RAFFAELE LOMBARDO ASSOLTO DALL'ACCUSA DI MAFIA
31/03/2017 18:50
LA SICILIA CHE FUNZIONA - SPINAMARA: FICODINDIA, ARANCIA ROSSA E CARDO. I FRUTTI SICILIANI
30/03/2017 19:26
ELEZIONI PATERNÒ, GIOCHIAMO A NASCONDINO?
29/03/2017 13:29
Giudiziaria, Processo Lombardo, "I Ros mi chiesero di parlare dei fratelli Lombardo" sostiene Mariano Incarbone
27/03/2017 10:03
REGIONALI: "U ZU PINU" FIRRARELLO, IL NUOVO CHE AVANZA, FA TRE NOMI PER L'INCASTRO DELLE POLTRONE, BIANCO, LA VIA E LAGALLA
20/03/2017 9:44
PROCESSO ALL’EX DEPUTATO FRANCO MINEO : LA CASSAZIONE ANNULLA, CON RINVIO, LA CONDANNA.
09/03/2017 20:43
ELEZIONI A PATERNÒ - E SE MAURO MANGANO..... INTERVISTA AL SINDACO USCENTE
07/03/2017 11:38
POLITICA REGIONALE: PARLA GIUSEPPE ARENA DI SOLO SICILIA
07/03/2017 0:03
Ars, Attaguile: “Micciché candidato? Vecchia politica, andremo soli” (da Tribupress)
05/03/2017 11:00
PATERNÓ CITTÀ DELLE MERAVIGLIE. NINO LOMBARDO CANDIDATO SINDACO A 90ANNI...E NON SENTIRLI
26/02/2017 11:47
CROCETTA, LA SICILIA, I SICILIANI E IL MOVIMENTO 5 STELLE. QUAL' È LA RICETTA?
20/02/2017 18:28
Pd: si investa sul Partito-Noi per elaborare un’idea progettuale di Paese
18/02/2017 12:42
IL NON PARTITO #RIPARTESICILIA
17/02/2017 9:19
LA KERMESSE DI OGGI: Nasce il movimento di Crocetta
11/02/2017 14:23
SBIANCO CONTINUO. E ADESSO ARRESTATECI TUTTI
10/02/2017 16:18
CONTROCORRENTE SULLA PATATA BOLLENTE. "CASTIGAT RIDENDO MORES", GENIALITÀ DEL TITOLO...E NOI SIAMO CON FELTRI