RAFFAELE LOMBARDO E’ STATO RIVOLUZIONARIO, NEL SUO ESSERE DEMOCRISTIANO, PIU’ DI ALTRI?
ADOMEX
30/08/2015 13:05

Un personaggio controverso l’ex Presidente della Regione Raffaele Lombardo. Un politico assediato dalla diffidenza endemica molto più accentuata di quella presente nella popolazione politica che fu.

Proprio per questa sua caratteristica negli anni di sua presidenza ha bloccato, non potendo controllare personalmente, la maggior parte delle iniziative politico-amministrative. Circondandosi a questo scopo dei soliti noti, scadenti ma pseudo-fedeli, sui quali ha riposto tanta, molta fiducia, poi ricambiata come sappiamo, ai quali noi attribuiamo le responsabilità del fallimento dell’iniziativa autonomistica e il peso dei giudizi negativi sulle sue politiche e in capo alla sua persona.

Presunzione, altezzosità, prevenzione nei giudizi, arroganza, sottovalutazione degli interlocutori, hanno poi completato l’opera della caduta di un impero fragile ma che sembrava imperituro. 

Meriti senz’altro ne ha avuto. Uno fra tutti quello di avere iniziato, senza avere avuto la possibilità di portarla fino in fondo, la rivoluzione sistemica di alcuni settori della Regione Siciliana (termovalorizzatori, sanità, agricoltura e formazione), che in seguito e con stile diverso e diversa incisività ha condotto Rosario Crocetta, con risultati senza dubbio più concreti.

Altro indubbio merito è stato quello di avere avversato quei “politicanti” che hanno malversato la politica a Catania e in Sicilia, vi è riuscito in parte  ma sol perché gli sono sopravvissuti nel breve termine. Ma la storia darà, come sempre, giustizia al corso degli eventi e ci sembra, oggi, che il “redde rationem” per i nemici storici di Lombardo stia arrivando (Cara Mineo docet).

E’ probabile che riscriveremo la Storia recente di questi anni. Leggiamo adesso cosa scrive Raffaele Lombardo in una nota a Buttafuoco…e ai siciliani:

________________________________________________________________________________________________________________

Caro Buttafuoco, ho letto con ritardo, e con ritardo rispondo, il tuo articolo sull’aria dell’incontinente. E ti dico che mi hai deluso. Di te infatti apprezzavo, più che le altre doti e qualità, il coraggio e l’anticonformismo. Ti trovo invece reclutato nel gregge di quanti, giornalisti e politici, ogni giorno mi insultano, mi aggrediscono, imprecano contro di me. Mi accusi anche tu di pratiche clientelari e questo da parte tua mi pare poco onesto. Sei stato infatti beneficiario di una mia nomina per interposta persona. Fu Scapagnini sindaco di Catania a nominarti, io ad ispirarlo, presidente del Teatro Stabile e stessa matrice ebbe il direttore Di Pasquale. Orbene, proclamalo onestamente a chiare lettere: il capo di tutte le clientele della Sicilia, nella sua città, dove di clientes ne avrà un popolo, non ti ha segnalato né lo ha fatto con il direttore, un solo commesso, un bigliettaio, un addetto stampa, un’attricetta più o meno amante come si usa oggi, un regista e neppure un qualsivoglia spettatore a cui riservare una poltrona speciale o gratuita. Nessuno! In questi anni neppure uno! E come si spiega, vista la confidenza e l’incontinenza? E allora come osi disprezzarmi in un articolo che leggono in tanti a cominciare da qualcuno dei miei figli che avevo affidato alla tua guida culturale? Come parlare di vendetta, sfregio, regolamenti di conti? Come sfregiarmi se mi sono dimesso senza neppure un rinvio a giudizio seppure per un reato nefasto come il concorso in mafia? Quanti precedenti si contano in Italia di dimissioni di tal genere? E se poi dovessi essere prosciolto? E chi se ne frega, tanto a chi interesserà una assoluzione? Quale giornale ne scriverà?

Ti è passato per la testa il dubbio, che tutto questo irriducibile odio sia legato a scelte costose e coraggiose che ho compiuto in questi quattro anni? Cancellando l’affare tangentistico-mafioso dei termovalorizzatori? O bloccando l’iter del gassificatore nel bel mezzo di una raffineria, in una terra attraversata da un mare di gas, che viene scelta perché il bombolone potrebbe magari esplodere se bombardato? Che a crepare meglio siano i siciliani! E se no perché non farlo in Liguria, o nei pressi di Roma o di Ancona? Fermando l’oltraggio dell’eolico al paesaggio e delle pale che girano a vuoto ma che producono proventi per gli speculatori? O interrompendo lo sperpero della sanità? O legiferando dal 2008, io il principe delle clientele, perché si bloccassero le assunzioni nella P.A.? O riducendo da 34 a una dozzina le società partecipate, ad un terzo gli amministratori e al 50% il loro costo? O riportando la spesa corrente ai livelli del 2001?

E non disimpegnando un solo euro della spesa europea fino al 31/12/2011? Te lo sei chiesto esercitando una piccola porzione del senso critico che ti riconoscevo? Ti è passato per la testa che ho sconvolto equilibri, licenziato centinaia di parassiti, messo a repentaglio la pratica ascaristica che ha contraddistinto la classe dirigente siciliana, con il cappello in mano nei corridoi del potere romano e arrogante erede dell’imperituro spirito baronale con il popolo elettore? No! Ti sei aggregato, magari perché il teatro non ha avuto un contributo e credendo che sia stato io a negartelo. Io che ti ho assecondato e stimato! Sappi tu e sappiano i tuoi lettori che per questa terra io ho rischiato la libertà e non so se è finita. Ho contrastato la mafia come nessuno prima di me intaccando i suoi interessi economici, ho perso molto della mia credibilità, ho messo a repentaglio l’integrità della mia famiglia. E non mi sono messo una lira in tasca. E mi ritrovo a fungere da capro espiatorio, nell’epoca della recessione, per 60 anni di rapine, di sconcezze e di malaffare criminale. Per queste ragioni in questa terra maledetta, che maledettamente amo, ho il diritto di restarci. Mentre è bene che tu faccia le valigie e te ne vada in modo da poter essere accolto a braccia aperte nei salotti buoni della cultura e nell’impresa, ahinoi distratte mentre l’Italia rovinava. Sarai apprezzato oltre per le tue doti e qualità anche perché hai sputato su Lombardo, (“cane che purtroppo non sta affogando”) e sulla buttanissima Sicilia.

Aggiungi commento
IL FATTO
22/04/2019 13:44
IL M5S ALZA IL TIRO CONTRO SALVINI: "LE MAFIE E LA LEGA"
18/04/2019 19:37
DI MAIO: «ABOLIREMO LA POVERTÀ», LA MIA L'HO GIÀ ABOLITA. QUANTO GUADAGNA GIGGINO?
11/04/2019 12:04
NUOVO OBIETTIVO SUI SOCIAL. 10800 LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK. WHO WE ARE
10/04/2019 18:12
DOPO GLI ANNUNCI ... SOLO GLI ANNUNCI
08/04/2019 22:14
Il prezzo della benzina alle stelle e le accise di Salvini sono sempre là
08/04/2019 20:22
HAVVOCATI? IL GIUSTIZIERE MARAVIGNA
04/04/2019 23:13
IL GARANTE: ROUSSEAU VOTO MANIPOLABILE. IN SICILIA CAOS EUROPARLAMENTARIE M5S. NEL MIRINO CANCELLERI
31/03/2019 23:28
I PADRINI DEL “M5S”, L'OMBRA DI BILDEMBERG
22/03/2019 13:33
PARLA IL FILOSOFO A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ BECCHI: ''L'ARRESTO DI DE VITO È LA FINE DEL M5S DI CASALEGGIO E GRILLO''
22/03/2019 1:08
STORIA DI ROMA: QUANDO ARBITRO DA' PUNIZIONE PENTIMENTO NON VALE PIU'
21/03/2019 13:26
RAGGI: MARRA, LANZALONE, DE VITO «IO SONO LA GARANTE DELLA LEGALITA'»
13/03/2019 13:08
IL PATTO ITALIA-CINA E L'ASSETTO GLOBALE
12/03/2019 11:29
ALL'ITALIA NON IMPORTA DELLA SICILIA, FACCIAMOCI ADOTTARE DALLA CINA
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
17/04/2019 0:12
TELEGIORNALE DEL 16 APRILE
15/04/2019 12:06
È NORMALE CHE IN ITALIA IL PRIMO PARTITO DIPENDA DA CA$ALEGGIO? INTERVISTA VIDEO A NICOLA BIONDO
11/04/2019 22:01
GOVERNO? VIENI AL CABARET. IL TABELLONE DELLO SPETTACOLO
11/04/2019 12:04
NUOVO OBIETTIVO SUI SOCIAL. 10800 LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK. WHO WE ARE
10/04/2019 22:57
TELEGIORNALE DEL 10 APRILE
10/04/2019 18:12
DOPO GLI ANNUNCI ... SOLO GLI ANNUNCI
09/04/2019 16:23
TELEGIORNALE DEL 9 APRILE
09/04/2019 10:44
Di Maio: "Preoccupato per deriva ultradestra della Lega"
08/04/2019 22:14
Il prezzo della benzina alle stelle e le accise di Salvini sono sempre là
08/04/2019 20:22
HAVVOCATI? IL GIUSTIZIERE MARAVIGNA
08/04/2019 19:27
TELEGIORNALE DEL 8 APRILE
07/04/2019 21:40
Rousseau. Perché la democrazia diretta del M5S è un pericolo. L'Approfondimento e i documenti
05/04/2019 17:37
TELEGIORNALE DEL 5 APRILE
04/04/2019 23:13
IL GARANTE: ROUSSEAU VOTO MANIPOLABILE. IN SICILIA CAOS EUROPARLAMENTARIE M5S. NEL MIRINO CANCELLERI
04/04/2019 19:39
TELEGIORNALE DEL 4 APRILE
04/04/2019 15:33
SPOT GOSSIP: GIGGINO IN CAMPORELLA MENTRE BACIA LA SUA BELLA
03/04/2019 18:08
TELEGIORNALE DEL 3 APRILE
03/04/2019 10:46
DE VITO CONTROLLAVA LA GIUNTA RAGGI
02/04/2019 23:38
TELEGIORNALE DEL 2 APRILE
02/04/2019 22:27
Il sistema Casaleggio. Partito, soldi, relazioni: ecco il piano per manomettere la democrazia. Il nuovo libro di Biondo e Canestrari
02/04/2019 18:14
RAGALNA: UOMINI CONTRO. CI RISPONDE IL SINDACO CHISARI
01/04/2019 18:00
TELEGIORNALE DEL 1 APRILE
01/04/2019 13:07
DIBBA: ATTACCO AL M5S-AZIENDA. LE FRASI SENTINELLA . MA NESSUNO NE PARLA
31/03/2019 23:28
I PADRINI DEL “M5S”, L'OMBRA DI BILDEMBERG
29/03/2019 19:27
INSTANEWS
29/03/2019 16:10
TELEGIORNALE DEL 29 MARZO
28/03/2019 21:54
Il Papa non riceve Salvini: cambi linea. No all’udienza finché insiste nel respingere i profughi. Vicepremier in pressing
28/03/2019 16:00
RAGALNA: IL GRANDE DUELLO
28/03/2019 15:03
TELEGIORNALE DEL 28 MARZO
27/03/2019 21:16
Melilli, Fabio La Ferla: “Domani un consiglio comunale segreto che desta sospetti e che fa dimenticare la politica del buon senso”
27/03/2019 15:57
TELEGIORNALE DEL 27 MARZO
27/03/2019 15:36
INSTANEWS
27/03/2019 14:41
«La notte della sinistra. Da dove ripartire». Mirabile opera di Federico Rampini
27/03/2019 9:43
E ADESSO LE EUROPEE. LE GRANDI MANOVRE
26/03/2019 19:44
TELEGIORNALE DEL 26 MARZO
26/03/2019 12:53
INSTANEWS
26/03/2019 7:42
TELEGIORNALE DEL 25 MARZO
24/03/2019 20:11
QUANTA FRETTA MA DOVE CORRI...VERSO L'AFFONDAMENTO LENTO DEL M5S
22/03/2019 22:25
MARIO GIARRUSSO IMPUTATO COATTO A CATANIA
22/03/2019 17:51
DISSESTO CATANIA, CHI DARA' UNA MANO ALLA CITTA'? DI SALVO RISPONDE A POGLIESE
22/03/2019 13:33
PARLA IL FILOSOFO A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ BECCHI: ''L'ARRESTO DI DE VITO È LA FINE DEL M5S DI CASALEGGIO E GRILLO''
22/03/2019 1:08
STORIA DI ROMA: QUANDO ARBITRO DA' PUNIZIONE PENTIMENTO NON VALE PIU'
21/03/2019 13:26
RAGGI: MARRA, LANZALONE, DE VITO «IO SONO LA GARANTE DELLA LEGALITA'»
21/03/2019 12:58
LA ZUPPA DI PORRO: DIROTTAMENTO SCUOLABUS, SALVINI SALVATO, DE VITO & C.
20/03/2019 14:04
M5S NON DIRE GATTO SE NON L'HAI NEL SACCO. IL CASO DE VITO
20/03/2019 13:46
ZUPPA DI PORRO DI OGGI
19/03/2019 21:44
TELEGIORNALE DEL 19 MARZO
16/03/2019 7:23
Il difficile mestiere di rapper se ti chiami La Russa
16/03/2019 7:06
TELEGIORNALE DEL 16 MARZO
16/03/2019 6:07
CHI PAGA PER IL REDDITO DI CITTADINANZA?
15/03/2019 11:42
TELEGIORNALE DEL 14 MARZO
13/03/2019 22:12
ELEZIONI EUROPEE SICILIA: MICCICHE' COMUNICA
13/03/2019 14:32
Di Battista rompe con Di Maio: "Questioni personali" (?). Pericolo per il M5s
13/03/2019 13:08
IL PATTO ITALIA-CINA E L'ASSETTO GLOBALE
12/03/2019 21:50
TELEGIORNALE DEL 12 MARZO
12/03/2019 11:29
ALL'ITALIA NON IMPORTA DELLA SICILIA, FACCIAMOCI ADOTTARE DALLA CINA
11/03/2019 20:47
TELEGIORNALE DEL 11 MARZO
11/03/2019 10:37
Il vero governo è Casaleggio – Salvini, Di Maio solo una comparsa
10/03/2019 22:49
IMPERDIBILE L'ALBUM DELLA LINEA TAV TUTTI I RETROSCENA
10/03/2019 3:01
LA MEGLIO SUPERCAZZOLA
08/03/2019 20:55
TELEGIORNALE DELL' 8 MARZO
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
07/03/2019 23:38
Un'altra strada. Idee per l'Italia di domani. Il libro di Matteo Renzi in testa ai più venduti.
07/03/2019 21:58
TELEGIORNALE DEL 7 MARZO
07/03/2019 16:39
IL VOTO DI SCAMBIO C'E' ANCHE QUANDO NON SEMBRA. FINE DELLA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA.
07/03/2019 10:52
JURASSIC PD. RESTAURAZIONE E ROTTAMAZIONE DEI 40ENNI
06/03/2019 16:28
TELEGIORNALE DEL 6 MARZO
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
05/03/2019 20:09
GOVERNO: CHI VINCE E CHI PERDE DOPO UN ANNO. L'ANALISI
05/03/2019 19:52
TELEGIORNALE DEL 5 MARZO
04/03/2019 19:56
TELEGIORNALE DEL 4 MARZO
04/03/2019 3:23
RIMBORSOPOLI, DI MAIO: «NOI NON FACCIAMO SCONTI A NESSUNO» ma poi... spunta anche la notizia di video hard
01/03/2019 16:48
TELEGIORNALE DEL 1 MARZO
01/03/2019 16:18
LEGA - M5S PROVE DI SEPARAZIONE?
28/02/2019 17:43
TELEGIORNALE DEL 28 FEBBRAIO
27/02/2019 20:32
LA FABBRICA DEGLI E/ORRORI ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: PHOTOSTORIES
27/02/2019 18:38
TELEPEGASO TG DEL 27 GENNAIO
27/02/2019 10:50
SARTI-CASALINO FOTOGRAFIA DEL M5S. HONESTÀ HONESTÀ C'È QUALCOSA CHE NON VÀ
26/02/2019 19:41
Mo Vi Mento. BOOM! RIMBORSOPOLI: GIULIA SARTI M5S AVREBBE DICHIARATO IL FALSO?
26/02/2019 15:43
TELEPEGASO TG DEL 26 GENNAIO
26/02/2019 12:13
L'OPA DI SALVINI SUL M5S. IL PIANO PER CANCELLARE I GRILLINI
25/02/2019 16:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/02/2019 1:06
M5S: L'ALBUM DI UNA TRAGEDIA
24/02/2019 15:58
DIVENTERA'??? COSA NON SI SA, SARA' COME L'ARCA DI NOE'? MUSUMECI A CONGRESSO E STANCANELLI CON UN PIEDE FUORI DA DB
24/02/2019 3:45
PIANO MANETTARO DI DAVIGO. LA SUA IDEA DI GIUSTIZIA
22/02/2019 17:55
TELEPEGASO TG DEL 22 GENNAIO
22/02/2019 4:30
Parla l’ex: "I grillini? Sono solo una scatola vuota". Intervista a Nicola Biondo
21/02/2019 17:40
TELEPEGASO TG DEL 21 FEBBRAIO
21/02/2019 13:21
CHIRICO: "I 5 Stelle sono un prolungamento della Lega. Se perdono la poltrona, dai banchi parlamentari passano a quelli del gelato davanti a Montecitorio"
21/02/2019 12:28
MELILLI, LA FERLA REPLICA ALLA MAGGIORANZA DOPO ARRESTO SINDACO E SUO VICE
20/02/2019 18:00
ISTANT NEWS DEL 20 FEBBRAIO «M5S DOPO LA CURA SALVINI»
20/02/2019 13:00
IL CAMBIAMENTO, EVOLUZIONE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ DA LEGA...LITA' A LEGA
19/02/2019 20:20
CASTA CONTINUA A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
18/02/2019 23:24
«Attenzione post che induce ulcera» di Federico Pizzarotti. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: Salvini non si processa
18/02/2019 18:55
TELEPEGASO TG DEL 18 FEBBRAIO
18/02/2019 14:20
IL GRILLO PARLANTE VS. M5S
16/02/2019 6:07
GILET GIALLI E GRILLINI ALLEATI NELLE STRATEGIE POLITICHE. ANCHE QUELLE GOLPISTE?
14/02/2019 12:16
POLITICA DOMANI
14/02/2019 10:10
TAV: COSA NON SI DICE