MONDOCALCIO, LO STRANO CASO DELL'ATLETICO CATANIA (1° puntata)
REDAZIONE
13/07/2019 15:07

 Iniziamo pubblicando un comunicato della sedicente tifosera della squadra

Comunicato smentito clamorosamente , nei contenuti e nel merito, dal tribunale federale, che noi riportiamo sotto.

Ma andiamo con ordine.

Nella diaspora insorta a danno della legittimità di Travagin a presiedere la società, i cui interessi sono curati dall'avv. Ivan Maravigna, anche magistrato sportivo (procuratore federale FIH), per l’accertamento delle responsabilità penali e dei risarcimenti dei danni, arriva la decisione del tribunale federale, nel quale si legge di firme false e di una appropriazione di 90.000 depositati in banca.

Per la giustizia sportiva il presidente Travagin (che sta trattando anche l'acquisto del Foggia Calcio) è stato vittima di una truffa con la quale gli è stata tolta la società e 90.000 euro depositati in banca, tramite falsi documenti. Ma in procura a Catania, per l'accertamento delle responsabilità penali, l’indagine ancora va a rilento.

Pare, dalle notizie lette nel comunicato federale, che dietro questa storia ci sia l’entourage storico di Susinni (anche se probabilmente lo stesso non c’entra nulla), infatti, guarda guarda, spuntano a sorpresa, nella sentenza FIGC, i nomi di Erasmo Vecchio e del mitico avvocato Lattuca.

Oltre a Mirko Stefio, presidente traghettatore, quanto abusivo, per poi,arrivare alla presidenza Drago, in virtù del documento di dimissioni di Travagin con firme false. C’è tutto nel processo FIGC.

Abbiamo preso a cuore questa vicenda perché riteniamo che lo sport debba rimanere un'attività nobile, scevra da avvoltoi e affaristi.

Iniziamo così un'accurata indagine giornalistica sugli affari sporchi del calcio dilettantistico in Sicilia e sull’ignavia del suo padre/padrone Lo Presti.

Intanto apprendiamo che Travagin sarà venerdì a Catania per la ridefinizione degli assetti societari. Pare che per il ruolo di allenatore ci siano contatti con l’ex giocatore delle giovanili del Perugia e amico personale di Davide Baiocco, Alfonso Benedettino già allenatore del Real Aci.

Nell'occasione raccoglieremo le dichiarazioni di Travegin, che saranno certamente interessanti, se non esplosive.

Per adesso è tutto. Alla prossima

********** 

Decisioni del Tribunale Federale Territoriale DEFERIMENTI

Il Tribunale Federale Territoriale costituito dall’Avv. Ludovico La Grutta, Presidente, dall’ Avv. Giovanni Bertuglia, dal Dott. Sergio La Commare e dal Dott. Roberto Rotolo, componenti fra i quali l’ultimo con funzioni di Segretario, con la partecipazione del rappresentante della Procura Federale Avv. Giulia Saitta e del rappresentante AIA AB Giuseppe La Cara, nella riunione del giorno 21 maggio 2019 ha assunto le seguenti decisioni.

Procedimento n. 82/B

DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE A CARICO DI:

Sig. Mazzara Michele (Presidente Società A.S.D. Dattilo Noir all’epoca dei fatti); società A.S.D. Dattilo Noir;

società U.S.D. Elimi Calcio.

Stagione sportiva 2017 / 2018 – Campionato Eccellenza.

La Procura Federale ha deferito a questo Tribunale Federale Territoriale, con nota prot. 10950/283 del 02/04/19:

il sig. Mazzara Michele, all’epoca dei fatti Presidente della società A.S.D. Dattilo Noir, per la violazione dei doveri di lealtà, correttezza e probità di cui all'art. 1 bis comma 1 C.G.S. in relazione all’art. 38 N.O.I.F. e all’art. 41 del Regolamento del Settore Tecnico, per aver consentito e comunque non impedito che il sig. Guaiana Giovanni svolgesse l’attività di allenatore dei portieri durante il campionato di Eccellenza stagione sportiva 2017-2018 disputato dalla predetta società, nonostante lo stesso risultasse regolarmente tesserato quale allenatore della società U.S.D. Elimi Calcio;

la società A.S.D. Dattilo Noir per responsabilità diretta e oggettiva ai sensi dell’art. 4 comma 1 e 2 C.G.S. in relazione alle condotte poste in essere dal proprio Presidente e dal non tesserato sig. Guaiana Giovanni;

la società U.S.D. Elimi Calcio per responsabilità oggettiva ai sensi dell’art. 4 comma 2 C.G.S. in relazione alle condotte poste in essere dal proprio allenatore tesserato sig. Guaiana Giovanni;

Fissata l’udienza dibattimentale le parti deferite, benchè regolarmente convocate, non hanno fatto pervenire nei termini memorie difensive o documenti a discolpa, né si sono presentate.

Il rappresentante della Procura Federale ha insistito nelle ragioni del deferimento, chiedendo l’applicazione delle seguenti sanzioni:

mesi sei di inibizione a carico del sig. Mazzara Michele, Presidente della società A.S.D. Dattilo Noir;

ammenda di € 600,00 a carico della società A.S.D. Dattilo Noir;

ammenda di € 300,00 a carico della società U.S.D. Elimi Calcio.

Il Tribunale Federale Territoriale rileva dai documenti prodotti, ed in particolare dalle dichiarazioni rese alla Procura Federale dallo stesso sig. Guaiana Giovanni nonché dal sig. Grimaudo Vito (il Sig. Guaina ha fatto in maniera costante tutta la preparazione al campionato...) e dal Sig. Messina Antonio ( posso riferire che il Sig. Guaiana Giovanni era presente al campo...solo 2/3 giorni alla settimana...), che in occasione del campionato di Eccellenza stagione sportiva 2017-18, è stato utilizzato quale allenatore dei portieri della

A.S.D. Dattilo Noir il predetto sig. Guaiana Giovanni, soggetto non tesserato per la predetta società ma invece regolarmente tesserato in qualità di allenatore per la società U.S.D. Elimi Calcio.

Le superiori emergenze inducono a ritenere fondato il deferimento, avendo il Presidente della A.S.D. Dattilo Noir sig. Mazzara Michele, omesso di ottemperare agli obblighi nascenti dalle indicate norme di disciplina e regolamentari. Ne deriva pertanto la responsabilità diretta e oggettiva della società U.S.D. Dattilo Noir, nel cui interesse sono state espletate le attività come sopra contestate, anche per il comportamento posto in essere dal non tesserato Sig. Guaina Giovanni. Parimenti ne deriva la responsabilità oggettiva della società U.S.D. Elimi Calcio per il comportamento illecito dello stesso sig. Guaina quale proprio allenatore regolarmente tesserato.

Devono, pertanto, trovare accoglimento le richieste della Procura Federale, con applicazione delle relative sanzioni, come indicate in dispositivo.

P.Q.M.

Il Tribunale Federale Territoriale dispone applicarsi:

mesi due di inibizione a carico del sig. Mazzara Michele, Presidente della società A.S.D. Dattilo Noir, da scontarsi a seguire la inibizione sino al 14/07/2019 (C.U. 439 TFT 37 del 14/05/2019);

ammenda di € 300,00 (trecento/00) a carico della società A.S.D. Dattilo Noir;

ammenda di € 150,00 (centocinquanta/00) a carico della società U.S.D. Elimi Calcio.

La presente delibera va notificata alle parti e alla Procura Federale. Le sanzioni adottate saranno esecutive a decorrere dalla data di comunicazione delle stesse alle parti in osservanza degli artt. 35 comma 4.1 e 38 comma 8 del C.G.S.

Procedimento n. 83/B

DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE a carico di : - STEFIO MIRKO

- BARBAGALLO GIANLUCA

- PARADISO FRANCESCO VINCENZO

- U.S.D. ATLETICO CATANIA

Campionato Eccellenza gir. B stagione 2017/2018

Con nota 009081/1247 pfi 17-18/CS/Ps del 26.2.2019 la Procura Federale ha deferito a questo Tribunale Federale Territoriale i predetti per rispondere :

- Stefio Mirko della violazione degli artt. 1 bis c.1 e 5 (dovere di lealtà e correttezza) e dell’art.3 (responsabilità delle persone fisiche) C.G.S. in relazione all’art.21 NOIF per aver comunicato al C.R. Sicilia–L.N.D.–F.I.G.C. il verbale dell’assemblea della società U.S.D. Atletico Catania del 28.12.2017, con il quale si nominava un nuovo Consiglio Direttivo a seguito di dimissioni dalla carica di Presidente rassegnate da Travagin Giancarlo - dimissioni che però non c’erano mai state - inducendo in errore il C.R.Sicilia–L.N.D.– F.I.G.C. ad attivare le credenziali per l’accesso al portale web del C.R.Sicilia–L.N.D.– F.I.G.C. per la nuova compagine societaria, attivazione poi revocata a seguito della contestazione da parte del Travagin, presidente non dimissionario;

- Barbagallo Gianluca della violazione degli artt. 1 bis c.1 e 5 (dovere di lealtà e correttezza) e dell’art.3 (responsabilità delle persone fisiche) C.G.S. in relazione all’art.21 NOIF per aver partecipato all’assemblea della società U.S.D. Atletico Catania del 28.12.2017, con la quale si nominava un nuovo Consiglio Direttivo a seguito delle dimissioni dalla carica di Presidente rassegnate da Travagin Giancarlo - dimissioni che però non c’erano mai state - inducendo in errore il C.R.Sicilia–L.N.D.–F.I.G.C. ad attivare le credenziali per l’accesso al portale web del C.R.Sicilia–L.N.D.–F.I.G.C. per la nuova compagine societaria, attivazione poi revocata a seguito della contestazione da parte deL Travagin, presidente non dimissionario;

- Paradiso Francesco Vincenzo della violazione degli artt. 1 bis c.1 e 5 (dovere di lealtà e correttezza) e dell’art.3 (responsabilità delle persone fisiche) C.G.S. in relazione all’art.21 NOIF per aver partecipato all’assemblea della società U.S.D. Atletico Catania del 28.12.2017, con la quale si nominava un nuovo Consiglio Direttivo a seguito delle dimissioni dalla carica di Presidente rassegnate da Travagin Giancarlo - dimissioni che però non c’erano mai state - inducendo in errore il C.R.Sicilia–L.N.D.–F.I.G.C. ad attivare le credenziali per l’accesso al portale web del C.R.Sicilia–L.N.D.–F.I.G.C. per la nuova compagine societaria, attivazione poi revocata a seguito della contestazione da parte del Travagin, presidente non dimissionario; ed inoltre per aver reso dichiarazioni non veritiere al collaboratore della Procura Federale in sede di audizione il 15.10.2018 (“sono stato solo accompagnatore ufficioso; all’assemblea del 14.09.2017 ero solo presente, non ho firmato alcun verbale e non sono stato nominato vice-presidente”), smentite per tabulas dalla documentazione acquisita nel corso delle indagini;

- l’U.S.D. Atletico Catania a titolo di responsabilità oggettiva, ai sensi dell’art.4 c.2 CGS, alla quale i predetti appartenevano al momento della commissione dei fatti e, comunque, nei cui confronti o nel cui interesse era espletata l’attività ai sensi dell’art.1 bis c.5 CGS da Stefio Mirko, Barbagallo Gianluca e Paradiso Francesco Vincenzo, all’epoca dei fatti tesserati per la società.

L’apertura del procedimento è seguita alla segnalazione, inviata il 16.4.2018 alla F.I.G.C.- L.N.D. dall’avv. Civica Daniela, in nome e per conto di Travagin Giancarlo, Presidente pro- tempore della U.S.D. Atletico Catania, quale diffida e messa in mora in merito a quanto deliberato dall’Assemblea dei soci della U.S.D. Atletico Catania, riunitasi il 16.2.2018 ed il 27.3.2018.

In tale nota, premesso che con telegramma del 7.2.2108 si era comunicata al Comitato Regionale la rinuncia della U.S.D. Atletico Catania alla prosecuzione del campionato di calcio di Eccellenza - girone B - Regione Sicilia 2017-2018, si ricordava che – come già esplicitato in numerosi comunicati stampa, pubblicati da testate giornalistiche locali, e su vari social networks, oltre che con denunce-querele depositate il 2 febbraio ed il 2 marzo – la decisione conseguiva ad un “disegno criminoso”, posto in essere da soggetti che, neppure soci ordinari dell’U.S.D. Atletico Catania, con atteggiamenti minacciosi, intimidatori e diffamatori avevano lo scopo di provocare l’abbandono coatto della carica di Presidente da parte del Travagin con l’intento di assumere illecitamente e senza alcun esborso economico il totale controllo della gestione amministrativa e sportiva della società. Si precisava che sin dai primi giorni, in cui aveva assunto la carica di Presidente, il Travagin si era trovato soggetto a continue pressioni da parte di soggetti presenti in società con comportamenti contrari ai principi ed ai valori sportivi che avevano pregiudicato la tranquillità e la sicurezza di calciatori e dirigenti, producendo irreparabili danni economici e di immagine al punto da provocare il recesso, e quindi il sostegno finanziario, da parte di sponsors e partnerships. Si lamentava che, nonostante la dichiarata rinuncia alla prosecuzione del campionato, gli organi del Comitato Regionale, anziché formalizzare il ritiro dell’U.S.D. Atletico Catania, avevano disattivato senza preavviso le esistenti credenziali per l’accesso al portale web della F.I.G.C. - L.N.D. e le avevano conferite ad un gruppo di soggetti, che, senza neppure la qualità di partecipi ordinari della compagine sociale, se ne erano palesati illegittimamente quali nuovi dirigenti, consentendo così alla U.S.D. Atletico Catania la disputa delle successive partite del torneo con l’inserimento di nuovi giocatori e quindi falsando la regolarità del campionato.

A richiesta del Travagin il Presidente del Comitato Regionale aveva rappresentato che nel corso del mese di febbraio era stato trasmesso a quegli uffici il verbale (peraltro non pervenuto al Travagin) di una riunione, tenutasi a Catania il 9.2.2018, a seguito della quale a quei soggetti erano state assegnate le nuove credenziali per l’accesso al portale web

Peraltro, già nel mese di gennaio, il Comitato Regionale Sicilia era incorso nello stesso errore, disattivando le credenziali per l’accesso della società al portale web sulla scorta dell’asserito mutamento dei vertici societari avvenuto a seguito di una riunione del 28.12.2017 e ripristinando l’operatività a favore del Travagin solo per la specifica segnalazione-diffida del 9.1.2018, seguita dalla denuncia-querela del 2.2.2018.

Travagin Giancarlo dunque doveva ancora considerarsi (come da prodotta documentazione ufficiale, comprendente anche copia della querela proposta alla Procura della Repubblica di Catania il 3.3.2018) legittimamente eletto dall’assemblea dei soci del 14.9.2017, convocata secondo le regole dello Statuto, quale Presidente dell’U.S.D. Atletico Catania, compagine sociale di cui facevano parte anche Turcis Vito Salvatore, Salerno Giancarlo, Pellegrini Gianvittorio e Nocera Vincenzo. Illegittima invece andava ritenuta la gestione dei soggetti che con l’avallo ingiustificato del Comitato Regionale avevano fatto proseguire la partecipazione della squadra al campionato con nuovi giocatori, disputando le partite casalinghe nell’impianto sportivo “Zia Lisa” di Catania, irregolare per la mancanza di tribune e per la imprudente prossimità degli spettatori al campo di gioco con conseguente mancanza di sicurezza per giocatori e pubblico.

L’istruttoria ha avuto inizio con l’audizione di Stefio Mirko, il quale il 3.10.2018 dichiarava di avere accettato nei primi di ottobre 2017 la proposta del Travagin di svolgere le funzioni di vice-presidente della società; funzioni che egli non poteva assiduamente svolgere essendo residente a Torino. Aveva subito dovuto affrontare questioni economiche inerenti a giocatori, tecnico e staff societario, in quanto il Travagin, raramente presente, sistematicamente tergiversava. Era stato costretto quindi ad anticipare la somma di € 2.000,00, richiesta dalla Lega almeno quale acconto per l’iscrizione, essendo già saltata una gara di campionato.

Successivamente il Travagin, trovandosi a Catania, alla presenza dei soci Paradiso, Gagliano e Musumeci gli aveva chiesto di scrivere una lettera di dimissioni a nome suo, prendendo come pretesto un contrasto con la tifoseria. Per gestire la situazione di emergenza creatasi egli aveva indetto quindi l’assemblea del 28.12.2017, alla quale non aveva partecipato il Travagin, sebbene invitato come assicuratogli dall’avvocato Lattuca. Aveva trasmesso il verbale al Comitato Regionale al fine di ottenere le credenziali per l’accesso al portale web della F.I.G.C. - LND; credenziali poi ripristinate a favore del Travagin a seguito della segnalazione-diffida dello stesso. Pur respingendo la richiesta, nel frattempo rivoltagli dal Travagin, di rilevare la società per € 15.000,00, aveva continuato a far giocare la squadra senza alcun finanziamento e senza la disponibilità del conto corrente, intestato alla società presso la CREDEM, anche perché non era a conoscenza della richiesta di ritiro della squadra fatta da quello il 7.2.2018. Aveva anche saputo da alcuni dirigenti di una società calcistica di Cefalù che in passato il medesimo comportamento aveva tenuto il Travagin quale presidente di quel sodalizio. Per tali ragioni nel corso della riunione del Consiglio Direttivo, tenutasi il 9.2.2018, infine si era deliberato di revocare la carica di Presidente del Travagin e di conferirla a lui, nel frattempo accolto come nuovo socio.

Nella stessa data si è avuta l’audizione di Vecchio Erasmo, il quale ricordava di essere stato contattato nel mese di settembre 2017 dal Travagin nella sua qualità di consulente marketing sportivo, con la proposta di svolgerne le funzioni per l’U.S.D. Atletico Catania. Seppure estraneo alla società e non tesserato per la F.I.G.C., aveva partecipato alla riunione nel corso della quale lo Stefio gli era stato presentato come vice-presidente ed il Gagliano come direttore sportivo, ma aveva deciso di non accettare l’incarico perché “non gli erano piaciute” alcune affermazioni del Travagin con riferimento alla conduzione societaria.

Analoga richiesta gli era stata rivolta successivamente dallo Stefio, il quale gli aveva comunicato di avere assunto egli stesso il ruolo di presidente a seguito delle dimissioni, già note anche per via mediatica, del Travagin, che però si era appropriato di documenti contabili e fiscali. Si era dunque attivato interessando della questione l’avv. Lattuca, il quale il 19.12.2017 aveva inviato la diffida (prodotta in copia) al Travagin ed aveva promosso la convocazione dell’assemblea, di cui aveva accettato di svolgere le funzioni di presidente per i rapporti amichevoli intercorrenti sia con lo Stefio che con il legale.

In quella occasione v’era stata la nomina ufficiale dello Stefio come presidente sulla scorta delle dimissioni “formalizzate irritualmente” per la “lettera aperta” inviata a testate giornalistiche e pubblicata sui siti di quotidiani sportivi, quali “siciliasportnews.altervista.org”, dal titolo “Atletico Catania: il Presidente Giancarlo Travagin ha rassegnato le dimissioni” (anche questa prodotta in copia).

Il 5.10.2018 sono stati sentiti Barbagallo Gianluca e Paradiso Vincenzo.

Il primo, dicendosi nella dirigenza dell’Atletico Catania fin dal 2011, di cui il Travagin era divenuto presidente nel settembre 2017, ricordava che lo stesso si era reso subito più volte assente anche sotto il profilo economico. Per tale ragione si era tenuta il 28.12.2017 una assemblea, in cui si era attribuita la presidenza a Stefio Mirko e si era formato il nuovo consiglio direttivo, di cui egli stesso faceva parte. L’attività sportiva della società era quindi proseguita con l’impiego delle somme necessarie (€ 1.800 a settembre ed € 1.500 a dicembre) fornite dallo Stefio. Nonostante ciò nel mese di dicembre giocatori e staff tecnico avevano lasciato la squadra per il mancato pagamento degli stipendi, anche perché non erano andati a buon fine alcuni assegni post-datati a loro consegnati durante la gestione Travagin. Aveva quindi partecipato con le funzioni di segretario ad una riunione del consiglio direttivo, tenuta presso l’hotel Mercurio di Catania il 9.2.2018, in cui si era deliberata la esclusione per gravi inadempienze del Travagin, che peraltro, seppure invitato, era rimasto assente. Della comunicazione del verbale al Travagin era stato delegato l’avv. Lattuca.

Il Paradiso Vincenzo asseriva di non aver mai fatto parte dell’organico societario e di non avere firmato il verbale dell’assemblea del 14.9.2017, in cui figurava nominato vice- presidente dell’U.S.D. Atletico Catania. Aveva comunque inviato il 27.11.17 una lettera di dimissioni da dirigente (copia prodotta), collegate a quelle del Travagin, con cui aveva collaborato. Disconosceva altresì la sua firma in calce alla nota del 18.1.2018, con la quale si invitava lui stesso, il Travagin ed il Barbagallo alla riunione del 9.2.2108 presso l’hotel Mercurio. Vi si era comunque recato, ma alla stessa non aveva in alcun modo partecipato, sebbene ivi figurasse ancora come presidente della seduta e come vice-presidente del sodalizio. Proprio per tali falsi aveva presentato denuncia alla Procura della Repubblica il 13.6.2018.

Il presidente del Comitato Regionale F.I.G.C., Lo Presti Santino, l’11.10.2018 si riportava alla prodotta relazione concernente la questione dell’Atletico Catania (fornita con relativi allegati); precisava che a seguito della ricezione del verbale di assemblea in data 14.9.17 con la nomina del Travagin quale presidente della società si era notato che lo stesso aveva ricoperto analoga carica presso la Cefalù Calcio e lo si era invitato pertanto (nota del 3.10.2017) a regolarizzare la situazione debitoria (€ 6.963) senza però ottenere alcun esito, neppure allorché a richiesta dello stesso (nota 24.10.2017) si erano proposte (nota del 10.11.2017) modalità di rientro rateale; ricordava che a seguito della contestazione del verbale del 28.12.2017 (mutamento dei vertici societari con nomina di Stefio Mirko quale presidente) da parte del Travagin era stata chiesta all’Atletico Catania la documentazione di supporto.

Lo stesso giorno deponeva Cinquemani Francesco Paolo, responsabile della segreteria del Comitato Regionale, il quale confermava la successione dei fatti già esposta dal Presidente Lo Presti (14.9.17: nomina del Travagin quale presidente dell’U.S.D. Atletico Catania; 28.12.17: nuovo consiglio direttivo con presidenza di Stefio Mirko, cui era seguita la reazione del Travagin e la restituzione allo stesso delle credenziali tolte; 7.2.18: comunicazione del Travagin di ritiro della squadra dal campionato in corso; 9.2.18: verbale di nomina del nuovo presidente nella persona dello Stefio e rinnovo delle credenziali).

Il 26.10.2018 veniva sentito Drago Vincenzo, il quale dichiarava di essere stato nominato presidente dell’Atletico Catania il 23.2.2018 per la sua esperienza nella gestione sportiva in forza di un precedente con l’Acireale Calcio. Aveva denunciato il Travagin perché costui si era appropriato di € 30.000,00 dal conto corrente, acceso dalla società presso la CREDEM ed in cui si trovava depositata la maggiore somma di € 63.000,00, ed aveva tentato di effettuare altri prelevamenti non riuscendo nell’intento per la tempestiva comunicazione alla banca del cambio di presidenza.

Aveva anche saputo da altri dirigenti della rara presenza in sede del Travagin e di assegni post datati, da costui emessi e rimasti senza buon fine per firma “diversa dallo specimen”. Si procedeva infine alla audizione (il 31.10 ed il 2.11.2018) di Travagin Giancarlo, il quale alla presenza del suo difensore premetteva di essere stato disattivato dalla carica presidenziale a seguito di un’assemblea convocata con modalità illegittime (mancato coinvolgimento suo e dei soci effettivi, Turcis Vito Salvatore e Salerno Gioacchino; pregresse dimissioni di Paradiso Francesco ed espulsione di Barbagallo Gianluca) e di non conoscere Drago Vincenzo, nuovo presidente della società. Ricordava (con deposito di memoria illustrativa) che era stato nominato Presidente della società U.S.D. Atletico Catania in data 14.9.2017 a seguito di assemblea, nel corso della quale erano state anche assegnate a Paradiso Francesco ed a Barbagallo Gianluca le cariche di vice-presidente e di consigliere, prima che con assemblea del 16.11.17 queste due ultime cariche fossero passate a Turcis Vito Salvatore e Salerno Gioacchino per la dichiarata indisponibilità al riguardo di Stefio Mirko e di Paradiso Francesco. Precisava quindi di essersi imbattuto in difficoltà gestionali, non solo economiche, ma derivanti anche da parte di frange della tifoseria, degenerate persino in aggressioni, sia fisiche in campo (ai danni di un giocatore avversario durante la gara contro la “Real Aci”) che gravemente minacciose fuori ai danni di dirigenti. Aveva provveduto alla gestione societaria con risorse proprie e con l’apporto di sponsor regolarmente fatturati finché nel mese di dicembre si era trovato costretto allo svincolo di alcuni calciatori (a loro richiesta). Nel mese di gennaio 2018 aveva prestato il suo consenso per altri calciatori, che si erano resi disponibili a prestare la loro attività per la società, a condizione della presentazione della documentazione sanitaria; in mancanza di tali accertamenti aveva poi deciso di ritirare la squadra, come formalizzato in data 7.2.2018 e ratificato con assemblea del 16.2.2018. Già il 9 gennaio si era accorto di non poter accedere al portale F.I.G.C. per invalidità delle credenziali e si era pertanto rivolto alla segreteria del Comitato Regionale, da cui aveva appreso che con assemblea del 28.12.2017 era stato nominato Stefio Mirko quale Presidente. Aveva denunciato la illegittimità della nuova dirigenza e pertanto a partire dall’1.2.2018 aveva riottenuto le credenziali, nuovamente però sospese il successivo giorno 9 proprio in forza del nuovo assetto societario, come appreso dalla direzione del Comitato Regionale.

Quanto al conto corrente presso la CREDEM dichiarava di essere stato il solo a gestirlo, versando il 13.2.18 assegni circolari per € 90.000,00 derivanti da sponsorizzazioni, così comprovando il permanere della sua volontà di proseguire nella gestione della società, ed aveva emesso il 22.2.2018 un assegno di € 57.000,00 a se stesso intestato per non perdere i fondi da lui versati. Tutto ciò fino al successivo giorno 26, quando da personale della banca aveva appreso della documentazione da cui risultava un nuovo Presidente della società nella persona di Drago Vincenzo.

Dalle audizioni effettuate e dalla documentazione acquisita la Procura Federale ha tratto le seguenti conclusioni:

- il 14.9.2017 Travagin Giancarlo è stato nominato Presidente dalla U.S.D. Atletico Catania con consiglio direttivo composto da Paradiso Francesco (vice-presidente) e Barbagallo Gianluca (consigliere), come da verbale dei soci riunitisi presso la sede sociale;

- il 15.12.2017 a seguito di una riunione del Consiglio direttivo, tenutasi a Roma presso l’ufficio del Travagin, le cariche di vice-presidente e di consigliere sono state conferite a Turcis Vito Salvatore ed a Salerno Gioacchino (ammessi come nuovi soci), in luogo del Paradiso (dimissionario) e del Barbagallo (espulso per fatti diffamatori nei confronti del Travagin); sono state altresì respinte le richieste di ammissione di Stefio Mirko e Musumeci Dario;

- il 28.12.2017 si è tenuta a Catania (presso la palestra “Fuego Latino”) un’assemblea di vari club catanesi, nel corso della quale, accettando le dimissioni del Travagin, si è nominato un nuovo consiglio direttivo con la presidenza di Stefio Mirko;

- dalla disamina del relativo verbale emerge che:

a) l’assemblea straordinaria 28.12.17 non è stata convocata dal Consiglio Direttivo in carica, come previsto dall’art.14 dello Statuto societario; b) la stessa non era composta da soggetti già preventivamente ammessi come soci, come previsto dell’art. 9 dello Statuto societario;

b) non è stato convocato il Travagin (la lettera raccomandata conteneva solo la diffida a restituire la documentazione contabile); c) non risulta formalmente presentata una lettera di dimissioni del Travagin, pubblicata solo su Facebook con data del 17.11.2017;

c) Paradiso Vincenzo nel corso della sua audizione ha reso dichiarazioni (non aver firmato il verbale di assemblea 14.9.2017; non essere stato nominato vice-presidente della società; aver presentato una denuncia alla Procura della Repubblica il 13.6.2018) contrastanti con quanto rilevabile dai verbali acquisiti e con le firme apposte;

d) il Comitato Regionale sulla scorta del verbale 28.12.2017, contenente l’indicazione del nuovo Consiglio Direttivo, ha fornito le credenziali allo stesso per consentire la gestione societaria, revocandole subito dopo a seguito delle rivendicazioni del Travagin, formulate con nota 9.1.2018, ritenute fondate per la illegittimità del suddetto verbale;

e) la gestione societaria dell’U.S.D. Atletico Catania deve ritenersi carente alla luce dell’abbandono da parte di soggetti tesserati;

f) il Travagin appare contrastante nella sua asserzione di avere richiesto lo svincolo di tesserati nel mese di dicembre 2017 a fronte del versamento nel successivo mese di febbraio di due assegni circolari per il valore complessivo di € 90.000 derivanti da asserite sponsorizzazioni; così come non appare giustificata la emissione sul conto corrente della società di un assegno di € 57.000 a suo favore in data 22.2.2018 e la disposizione di 4 bonifici per impegni societari, dopo che lo stesso il 7.2.2108 aveva comunicato formalmente alla F.I.G.C. la rinuncia dell’U.S.D. Atletico Catania alla prosecuzione del campionato di Eccellenza in corso;

g) manca la documentazione, richiesta il 14.11.2018 all’Autorità Giudiziaria e rimasta senza esito, essendo ancora in corso le indagini connesse alla denuncia-querela, presentata dal Travagin il 2.2.2108 con integrazione del 2.3.2018.

Le parti deferite, sebbene convocate alla udienza dibattimentale, non sono comparse.

Il rappresentante della Procura Federale ha concluso insistendo nei motivi di deferimento e chiedendo l’applicazione delle seguenti sanzioni :

- a carico di Stefio Mirko la inibizione per mesi diciotto

- a carico Barbagallo Gianluca la inibizione per mesi diciotto

- a carico Paradiso Francesco Vincenzo la inibizione per mesi ventiquattro

- a carico della U.S.D. Atletico Catania € 600.00 di ammenda e punti due di penalizzazione.

Il Tribunale Federale Territoriale ritiene che le conclusioni della Procura Federale vanno sostanzialmente condivise e che pertanto gli elementi dell’addebito contestato vanno ritenuti sussistenti.

Devono infatti ritenersi formalmente non valide le dimissioni di Travagin Giancarlo, nominato il 14.9.2017 Presidente della U.S.D. Atletico Catania. Ciò va dedotto, al di là della ricostruzione dei fatti fornita dal Travagin, sia sulla scorta delle dichiarazioni di Stefio Mirko (“da un nuovo incontro con il Travagin mi propone al fine di pianificare la situazione presso una pizzeria alla presenza di Paradiso, Gagliano e Musumeci, il predetto mi chiese di scrivere una lettera di dimissioni a nome suo ... Non formalizzando le dimissioni con una assemblea ho ritenuto opportuno indire un’assemblea il 28.12.17 per cercare di gestire una situazione di emergenza ... Nel corso della riunione (del Consiglio Direttivo del 9.2.18) si è parlato delle dimissioni del sig. Travagin e formalmente è stato deliberato di revocare la carica di Presidente del Travagin”) e di Vecchio Erasmo, sia dall’esame della nota di Sicilia Sport News in data 17.11.2017, pubblicata sulla pagina Facebook dell’Atletico Catania il 21.12.2017 (riportata la missiva in cui viene espressa la volontà di remissione dall’incarico del soggetto che in quel momento lo ricopriva, ma non corredata dalla firma).

Al di là della regolarità della convocazione, ingiustificata quindi va ritenuta la riunione, tenutasi il 28.12.2017, avente al primo punto dell’ordine del giorno proprio le “dimissioni irrevocabili rassegnate dal Presidente Giancarlo Travagin”, conclusasi con la nomina del nuovo presidente nella persona di Stefio Mirko e con l’accettazione da parte dello stesso. Priva di fondamento va dunque considerata anche la documentazione, volta ad attivare le credenziali per l’accesso al portale web, inviata dalla U.S.D. Atletico Catania, ricevuta dalla F.I.G.C. - LND-CRS l’11.1.2018 in esito alla richiesta specifica in pari data della segreteria del Comitato Regionale (in cui si precisava proprio che le dimissioni in questione dovevano essere corredate dalla dovuta sottoscrizione), corredata da una dichiarazione del Presidente Stefio Mirko, che sotto tale profilo nulla di più preciso aggiungeva alla sopra ricordata nota di Sicilia Sport News pubblicata sulla pagina Facebook.

Medesima situazione si è poi verificata a seguito della riunione del Consiglio Direttivo in data 9.2.2018, in cui ancora sul presupposto delle dimissioni del Travagin si è confermata la nomina dello Stefio quale presidente.

La descritta condotta va chiaramente addebitata, nelle funzioni rispettivamente svolte alla riunione, a Stefio Mirko, a Barbagallo Gianluca (segretario) ed a Paradiso Francesco Vincenzo (presidente), tutti presenti e firmatari del verbale.

Per quanto precede e dalla documentazione acquisita appare di tutta evidenza anche la fondatezza dell’ulteriore addebito, formulato per Paradiso Francesco Vincenzo alla luce della deposizione resa il 5.10.2018, nel corso della quale, pur ammettendo la sua presenza alle riunioni del 14.9.2017 e del 9.2.2018, lo stesso ha negato di averne firmato il verbale (le sigle hanno somiglianza tra loro e le firme con quella apposta al verbale di audizione) e di avervi svolto le funzioni di vice-presidente.

Sotto il profilo punitivo, posto che la condotta attribuita, di cui agli artt. 1 bis c.1-5 e 3 CGS, va considerata connessa a vicende societarie esasperate da entrambe le parti, la sanzione può ritenersi adeguata nella misura di mesi 6 di inibizione per Stefio Mirko e di Barbagallo Gianluca, aumentata di ulteriori mesi 2 per Paradiso Francesco Vincenzo.

Quanto alla U.S.D. Atletico Catania, nel cui interesse da Stefio Mirko, Barbagallo Gianluca e Paradiso Francesco Vincenzo è stata espletata la scorretta attività ai sensi dell’art.1 bis c.5 C.G.S. al momento della commissione dei fatti, la responsabilità oggettiva ne comporta ai sensi degli artt. 1bis c.5-6, 4 c.2 e 18 c.2 C.G.S. la sanzione di € 1.000,00 di ammenda, non ritenendosi adeguata la penalizzazione di punti in classifica, chiesta dalla Procura Federale in udienza, trattandosi di vicenda esclusivamente interna alla compagine .

P. Q. M.

Il Tribunale Federale Territoriale dispone applicarsi :

- a carico di Stefio Mirko e di Barbagallo Gianluca la inibizione fino al 21.11.2019; - a carico di Paradiso Francesco Vincenzo la inibizione fino al 21.1.2020;

- a carico della U.S.D. Atletico Catania l’ammenda di euro 1.000,00 (mille/00).

Il presente provvedimento viene comunicato alla Procura Federale ed alle parti deferite.

Le sanzioni adottate saranno esecutive a decorrere dalla data di comunicazione alle parti in osservanza degli artt.35 c.4.1 e 38 c.8 CGS.

Procedimento n. 84/B

DEFERIMENTO della Procura Federale a carico di:

Sig.ra MILITO Salvatrice, Presidente Società A.S.D. GIARRATANESE;

Sig. PUMA Valerio Dirigente accompagnatore Società A.S.D. GIARRATANESE;

Sig. KANUTE Abdurahman, calciatore minorenne della Società A.S.D. GIARRATANESE; Sig. SOW Issa calciatore minorenne della Società A.S.D. GIARRATANESE;

Società A.S.D. GIARRATANESE.

Stagione sportiva 2017 / 2018 – Campionato Provinciale Giovanissimi.

La Procura Federale con nota prot. 11031/588pfi 18-19/MS/CS/gb del 03/04/2019, ha deferito a questo Tribunale Federale Territoriale le parti indicate in epigrafe, chiamate rispettivamente a rispondere:

  1. 1)  Sig.ra MILITO Salvatrice, Presidente della Società A.S.D. GIARRATANESE, della violazione dell’art. 1 bis comma 1 e 5 del C.G.S., in relazione all’art. 10, comma 2 e agli artt. 39 e 46, e all’art. 40 delle N.O.I.F, per avere consentito che i minori KANUTE Abdurahman e SOW Issa partecipassero alle gare Giarratanese/Centro Olimpia Giarratana del 24/01/2018, Giarratanese/Fair Play Comiso del 27/11/2017 e Giarratanese/Game Sport Ragusa del 04/12/2017, valevoli per il Campionato Giovanissimi Provinciali 2017/2018 (gare sanzionate con la perdita del 03 a carico della A.S.D. Giarratanese), in posizione irregolare perché non tesserati e senza essere sottoposti agli accertamenti di idoneità sanitaria sportiva e senza essere dotati di copertura assicurativa;

  2. 2)  Il Sig. PUMA Valerio, Dirigente accompagnatore della Società A.S.D. Giarratanese, della violazione dell’art. 1 bis comma 1 e 5, del C.G.S., in relazione all’art. 61, comma 1 e 5, delle N.O.I.F, per avere svolto le funzioni di dirigente accompagnatore ufficiale della squadra della società stessa alla gara Giarratanese/Centro Olimpia Giarratana del 24/01/2018, nella quale i minori Kanute Abdurahman e Sow Issa erano impiegati sebbene in posizione irregolare perché non tesserati, sottoscrivendo la distinta con attestazione di regolare tesseramento dei giocatori, consegnata al Direttore di gara, senza che gli stessi fossero stati sottoposti agli accertamenti di idoneità sanitaria sportiva e senza copertura assicurativa.

  3. 3)  Il calciatore minore KANUTE Abdurahman, della violazione di cui all’art. 1bis comma 2 del C.G.S, 39 e 43 comma 1 e 6 delle N.O.I.F., per aver partecipato alla gara Giarratanese/Centro Olimpia Giarratana del 24/01/2018, valevole per il campionato Giovanissimi Provinciale in posizione irregolare perché non tesserato e sprovvisto di certificazione di idoneità sanitaria sportiva e copertura assicurativa;

  4. 4)  Il calciatore minore SOW Issa, della violazione di cui all’art. 1bis comma 2 del C.G.S, 39 e 43 comma 1 e 6 delle N.O.I.F., per aver partecipato alla gara Giarratanese/Centro Olimpia Giarratana del 24/01/2018, valevole per il campionato Giovanissimi Provinciale in posizione irregolare perché non tesserato e sprovvisto di certificazione di idoneità sanitaria sportiva e copertura assicurativa

  5. 5)  La Società A.S.D. GIARRATANESE, della violazione dell’art. 4 comma 2 C.G.S.., per il comportamento posto in essere dai propri tesserati dei non tesserati (art.1bis, comma 5), come sopra descritti a titolo di responsabilità oggettiva.

Il deferimento trae origine dalla nota del 30 gennaio 2018 da parte del Presidente del C.R.S. della F.I.G.C.–LND, con la quale si trasmetteva la segnalazione della società A.S.D Centro Olimpia Giarratana , in ordine alla partecipazione alla gara Giarratanese/Centro Olimpia Giarratana del 24/01/2018, valevole per il campionato giovanissimi provinciali, di due giocatori non tesserati e di apparente età più elevata degli altri giovanissimi.

L’ufficio Federale provvedeva all’istruzione con la raccolta degli atti inerenti la vicenda in questione presso il Comitato Regionale Sicilia, procedendo all’audizione degli incolpati Milito e Puma, i quali tutti ammettevano le loro responsabilità. Inoltre, accertamenti effettuati presso gli uffici federali, consentivano di verificare che l’attività illecita da parte degli incolpati si è svolta attraverso tre gare: Giarratanese/Centro Olimpia Giarratana del 24/01/2018, Giarratanese/Fair Play Comiso del 27/11/2017 e Giarratanese/Game Sport Ragusa del 04/12/2017, valevoli per il Campionato Giovanissimi Provinciali 2017/2018 (gare sanzionate con la perdita della gara per 0-3 a carico della A.S.D. Giarratanese). All’udienza del 21/05/19 il rappresentante della Procura Federale ha concluso chiedendo affermarsi la responsabilità delle parti deferite e per l’effetto applicare:

a carico Sig.ra Milito Salvatrice, Presidente Società A.S.D. Giarratanese, la sanzione dell’inibizione per mesi sei;

a carico del Sig. Puma Valerio, Dirigente accompagnatore Società A.S.D. Giarratanese, la sanzione dell’inibizione per mesi due;

a carico del calciatore Kanute Abdurahman, la sanzione della squalifica per una giornata; a carico del calciatore Sow Issa la sanzione della squalifica per una giornata;

a carico dell’ A.S.D. Giarratanese la sanzione dell’ammenda di € 600,00 e di punti due di penalizzazione in classifica.

Nessuno è comparso per le parti deferite benché ritualmente convocate, ma la società ha fatto pervenire memoria difensiva con la quale chiede che l’adito TFT applichi le irrogande sanzioni nel minimo edittale in quanto la società e i suoi dirigenti sono stati già sanzionati in relazione alla altre gare in cui i predetti calciatori, non tesserati, sono stati utilizzati.

Il Tribunale Federale Territoriale, dopo aver esaminato gli atti del deferimento rileva che i fatti disciplinari rilevati dalla Procura Federale siano pienamente fondati e documentati.

La Procura Federale ha svolto le indagini necessarie all’individuazione delle responsabilità del Presidente e del Dirigente accompagnatore, oltre che provate documentalmente, per cui la loro condotta va sanzionata in modo adeguato all’illiceità della condotta, come da dispositivo.

I calciatori, benché entrambi minorenni e non tesserati, soggiacciono, comunque, alle sanzioni irrogate come da dispositivo che dovranno essere scontate nella prima gara utile a cui dovessero eventualmente utilizzati in caso di tesseramento.

La Società A.S.D. Giarratanese, risponde invece, a titolo di responsabilità diretta ed oggettiva ai sensi dell’art. 4 commi 1 e 2 C.G.S., per il comportamento posto in essere dai propri tesserati, come sopra descritti al momento della commessa trasgressione.

Per ciò che attiene alla sanzione a carico della società questo Tribunale Federale Territoriale ritiene di dover parzialmente aderire alle richieste della Procura Federale ed in particolare di non dover condividere la chiesta applicazione di punti due di penalizzazione ai sensi del comma 8 dell’art. 17 del C.G.S, non risultando in atti l’effettiva partecipazione alla gara in questione dei due soggetti non tesserati, risultando gli stessi inseriti quali calciatori di riserva con i numeri 17 e 18.

Tutto ciò premesso, ritenuto che le condotte degli incolpati sono ascrivibili alle violazioni delle norme sopra evidenziate,

P.Q.M.

Il Tribunale Federale Territoriale, visti gli art. 1 bis comma 1, art. 10, comma 6, C.G.S., l’art.

4, 2 comma del C.G.S., applica:

a carico della Sig.ra Milito Salvatrice, Presidente della Società A.S.D. Giarratanese, responsabile della violazione dell’art. 1 bis comma 1 e 5 del C.G.S., in relazione all’art. 10, comma 2 e agli artt. 39 e 46, e all’art. 40 delle N.O.I.F, la sanzione della inibizione permesi due.;

a carico del Sig. Puma Valerio, Dirigente accompagnatore della Società A.S.D. Giarratanese, per la medesima condotta illecita, la sanzione della inibizione per mesi due; a carico dei calciatori minorenni Kanute Abdurahman e Sow Issa, la sanzione della squalifica per una gara;

a carico della Società A.S.D. Giarratanese, per la violazione dell’art. 4 comma 2 C.G.S. e per il comportamento posto in essere dai propri tesserati e dei non tesserati (art.1bis, comma 5), come sopra descritti, a titolo di responsabilità diretta ed oggettiva, la sanzione della ammenda di € 300/00 (trecento/00).

Il presente provvedimento viene comunicato alla Procura Federale ed alle parti deferite, e le sanzioni adottate saranno esecutive a decorrere dalla data di comunicazione delle stesse alle parti, in osservanza degli artt. 35, comma 4.1, e 38, comma 8, del C.G.S.

Tribunale Federale Territoriale

Il Presidente

Avv. Ludovico La Grutta

PUBBLICATO ED AFFISSO ALL’ALBO DEL COMITATO REGIONALE SICILIA IL 21 maggio 2019

IL SEGRETARIO IL PRESIDENTE

Maria GATTO Santino LO PRESTI

Comunicato Ufficiale 449 Tribunale Federale Territoriale 38 del 21 maggio 2019

 

Aggiungi commento
IL FATTO
13/10/2019 22:32
La Iena Filippo Roma: "Un vero e proprio tentativo di linciaggio" dal M5S
10/10/2019 21:49
🔴 HANNO VINTO I POTERI FORTI, BANCHE E BANCHIERI A DANNO DEL POPOLO
30/09/2019 12:18
GILETTI-CROCETTA, GLI SMEMORATI DI NON E' L'ARENA
27/09/2019 21:00
MISTERBIANCO SCIOLTO PER MAFIA. ORA LA CACCIA AI COMPLICI DELLA POLITICA
26/09/2019 16:19
Tre milioni di euro in pranzi e cene, 10 milioni per gli alloggi. Altro che rimborsi dei parlamentari 5 Stelle
26/09/2019 14:19
CHI MANOVRA GRETA E CHI PAGA L'ALBARADAM? IL VIDEO
06/09/2019 12:10
PER DI MAIO GENTILONI PASSA DALL'ALTO TRADIMENTO ALLA NOMINA A COMMISSARIO UE
06/09/2019 8:51
ALTERCO DIBBA-SPERANZA, OGGI SPERANZA E' MINISTRO PD-M5S-LEU
02/09/2019 17:55
L'alleanza col PD fa male al M5s che crolla sotto il 15%. Sondaggio Winpoll per il Sole 24 Ore.
02/09/2019 14:30
Rousseau inviolabile? Ecco come “bucarlo”.
30/08/2019 17:51
🔴DI MAIO SPARIGLIA. LE REAZIONI PD, E IL M5S RADDOPPIA
28/08/2019 20:35
APPROFONDIAMO - BEPPE GRILLO: «MINISTRI FUORI DALLA POLITICA»
27/08/2019 17:21
Ho incontrato Dio - di Beppe Grillo (Mosè)
25/08/2019 10:43
IL POPOLO GRILLINO TERRORIZZA I VERTICI DEL M5S. E' GUERRA SU M5S-PD. I VIDEO
11/08/2019 19:18
M5S: QUANDO IL PD ERA IL PARTITO DI BIBBIANO
10/08/2019 13:50
#MANDATOZERO PER TUTTI DEVOTI TUTTI. IL M5S DIVENTA CASTA
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
08/10/2019 17:58
infoGrafica L'APPROFONDIMENTO
08/10/2019 12:04
DIAMOCI UN TAGLIO. NASCERA' LA SUPERCASTA?
07/10/2019 16:53
IL TG INFONEWS
06/10/2019 10:46
IL BIS-CONTE GIUSEPPI 007 IN QUANTUM OF SOLANGE. E' LINK CAMPUS LA SCUOLA DI SPIE?
05/10/2019 11:09
'M5s ha rinunciato ai suoi valori', da dissidenti ecco la 'Carta di Firenze'
04/10/2019 13:33
10 ANNI M5S: GRILLO INNEGGIA AL PD, MA IN CONTRAPPOSIZIONE NASCE CARTADIFIRENZE
04/10/2019 10:30
🔴 LA MAGGIORANZA GIALLO-VERDE E' UN SUK... E OGGI ARRIVA UN SILURO
03/10/2019 11:09
IL TG INFONEWS
02/10/2019 17:58
Pd e Cinque Stelle: come la mettiamo con quegli insulti? | VIDEO - Le Iene
02/10/2019 13:29
🤩 GIORNALISTI DISPERATI PER L'ASSENZA DI TONINELLI, MA DOPO TONINELLI ARRIVA FIORAMONTI, MA DOVE LI PESCANO?
01/10/2019 20:52
LA MORTE DEL M5S E' CASALEGGIO, LO SPIEGA BIONDI
01/10/2019 18:39
IL TG INFONEWS
30/09/2019 12:18
GILETTI-CROCETTA, GLI SMEMORATI DI NON E' L'ARENA
30/09/2019 9:38
Fallisce il vertice notturno di governo: il patto Renzi-Di Maio?
29/09/2019 21:00
Priolo Gargallo, il sindaco Pippo Gianni: "destinare ai comuni della zona industriale l’1% del prelievo fiscale"
29/09/2019 11:27
GLI INTERESSI DI CASALEGGIO DALL'ONU AL CONTANTE ...E OLTRE. IL VIDEO RIVELAZIONE
28/09/2019 10:00
🔴 CANCELLERI - THE FAMILY SICILY CONNECTION. MA IL "PALAZZO" E' COSA LORO?
27/09/2019 21:00
MISTERBIANCO SCIOLTO PER MAFIA. ORA LA CACCIA AI COMPLICI DELLA POLITICA
27/09/2019 18:52
VENGO DOPO IL TG INFONEWS
26/09/2019 18:26
IL TG INFONEWS
26/09/2019 16:19
Tre milioni di euro in pranzi e cene, 10 milioni per gli alloggi. Altro che rimborsi dei parlamentari 5 Stelle
26/09/2019 14:19
CHI MANOVRA GRETA E CHI PAGA L'ALBARADAM? IL VIDEO
26/09/2019 11:08
IL TG INFONEWS
26/09/2019 11:08
IL TG INFONEWS
26/09/2019 9:23
VERSO L'ESTINZIONE, Di Maio e Spadafora «piccoli democristiani campani, stanno liquidando il Movimento» (cit.)
25/09/2019 9:20
IL TG INFONEWS
24/09/2019 16:41
Parliamo delle vicende personali di Conte. Salvini: «Ombre e conflitti di interesse»
24/09/2019 12:07
STRACCIATO L'ATTO DI NASCITA DEL PD?
24/09/2019 11:49
IL TG INFONEWS
22/09/2019 18:22
EVIDENTE LA CRISI DEL M5S. DOPO DI BATTISTA LA LEZZI VS. PENTAPIDIOTI
21/09/2019 10:38
UMBRIA: IL VIETNAM DELLA MAGGIORANZA GIALLO-ROSSA. L'ANALISI DI BECCHI
20/09/2019 10:48
TIRA PIU' UN PELO DI .... PASCALE, CARFAGNA, BOSCHI. IL FUTURO DI F.I. IN MORTE DEL CDX
19/09/2019 17:40
BEA LORENZIN NON CI RESTA CHE RIDERE
19/09/2019 17:27
IL TG INFONEWS
19/09/2019 14:20
Fisco, Alessandro Pagano (Lega): presentata risoluzione per bloccare Iva retroattiva a scuoleguida
19/09/2019 12:46
I BLA BLA DI DI BATTISTA, MA LE CHIACCHIERE STANNO A ZERO. LA REALTA': M5S E PD SONO ALLEATI
18/09/2019 19:55
«ITALIA VIVA STORY» RETROSCENA, PROSPETTIVE E ROAD MAP
18/09/2019 18:01
Fabio La Ferla, presidente dell’Organizzazione Siciliana Ambientale, fa sul serio
18/09/2019 17:49
IL TG INFONEWS
17/09/2019 18:34
LA STRATEGIA DI MATTEO RENZI
17/09/2019 8:42
RENZI SI PRENDE IL GOVERNO
16/09/2019 19:00
IL TG INFONEWS
16/09/2019 14:47
GRILLO E IL RICOLLOCAMENTO POLITICO DEL M5S
16/09/2019 9:38
SI CHIAMERA' ITALIA DEMOCRATICA O DEL SI. RENZI GIOCA DI FINO
15/09/2019 17:00
PD-M5S UMBRIA, GRILLINI DELUSI BERSAGLIANO DI MAIO SU FB: “PAGLIACCIO”
14/09/2019 18:31
LA MAFIA VERA DI CUI NON S’HA DA PARLARE: “IL SISTEMA MONTANTE” DI SALVATORE PETROTTO
13/09/2019 18:28
M5S L'ORGIA DEL POTERE DELL'UNO VALE CINQUE. LA GRANA SOTTOSEGRETARI
13/09/2019 17:06
IL TG INFONEWS
12/09/2019 22:55
Di Battista rompe il silenzio: «Il PD è il garante del sistema. Non crediate che Renzi si sia convertito sulla via di Damasco»
12/09/2019 16:23
IL TG INFONEWS
12/09/2019 9:09
IN MORTE DEL MOVIMENTO 5S E IL FURTO DI DEMOCRAZIA
11/09/2019 18:56
IL TG INFONEWS
11/09/2019 11:46
M5S DA ANTICASTA ALLA CASTA. STORIA DI UNA RIVOLUZIONE MANCATA
10/09/2019 15:52
🔴 MASTELLA: «Per trasformismo Conte ha superato me e Agostino Depretis, così si sposta la "munnizza" da destra a sinistra»
10/09/2019 15:17
IL TG DI INFONEWS
09/09/2019 16:23
JACOPONI: DA MAI COL PD AL GOVERNO. L'INQUETIANTE SVOLTA DI CASALEGGIO
09/09/2019 15:26
IL TG DI INFONEWS
09/09/2019 13:37
L'OMOLOGAZIONE DEL M5S AL PD CONTINUA CON LE REGOLE DEL CAMALE-CONTE
07/09/2019 20:40
infoGrafica L'APPROFONDIMENTO
06/09/2019 12:10
PER DI MAIO GENTILONI PASSA DALL'ALTO TRADIMENTO ALLA NOMINA A COMMISSARIO UE
06/09/2019 8:51
ALTERCO DIBBA-SPERANZA, OGGI SPERANZA E' MINISTRO PD-M5S-LEU
03/09/2019 11:13
POLIBIO: RETROSCENA DI UNA CRISI
02/09/2019 17:55
L'alleanza col PD fa male al M5s che crolla sotto il 15%. Sondaggio Winpoll per il Sole 24 Ore.
02/09/2019 14:30
Rousseau inviolabile? Ecco come “bucarlo”.
02/09/2019 11:39
Siracusa: Nasi elettronici, "Occorre fare di più”
01/09/2019 17:23
DI MAIO/CASALEGGIO VS. GRILLO/FICO. FINE DEL M5S? Jacoponi ci svela i retroscena
31/08/2019 16:42
BISCONTE UNA GUERRA TRA BANDE. ECCO LA MAPPA
31/08/2019 10:36
LA FINE DELLA CACCIA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE
30/08/2019 17:51
🔴DI MAIO SPARIGLIA. LE REAZIONI PD, E IL M5S RADDOPPIA
30/08/2019 9:22
L’IRRESISTIBILE ASCESA DEL CONTE ZELIG. LIBRO-BOMBA “L’ESECUZIONE” DI JACOPO IACOBONI…
29/08/2019 17:19
GIANLUIGI PARAGONE DALLE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ ALL'OSCAR. IL VIDEO IMPERDIBILE
28/08/2019 20:35
APPROFONDIAMO - BEPPE GRILLO: «MINISTRI FUORI DALLA POLITICA»
28/08/2019 11:45
LA DISPERAZIONE DI DI MAIO E LA DIASPORA SU ROUSSEAU. “To be, or not to be, that is the question”
27/08/2019 17:21
Ho incontrato Dio - di Beppe Grillo (Mosè)
27/08/2019 13:40
UN GOVERNO NATO MORTO CHE QUALCUNO NON VUOLE
26/08/2019 18:15
RENZI QUIERE MORIR MATANDO
26/08/2019 9:41
I GRILLINI DOVEVANO CAMBIARE L'ITALIA, MA L'ITALIA HA CAMBIATO LORO, DA ANTICASTA A CASTA.
26/08/2019 2:37
ASSEDIO A ZINGARETTI. SE CEDE RENZI SI RIPRENDE IL PD. Di Alessandro De Angelis
25/08/2019 19:20
SCOOP ESCLUSIVO! IL MEDIATORE M5S-PD CI SVELA RISERVATAMENTE...
25/08/2019 10:43
IL POPOLO GRILLINO TERRORIZZA I VERTICI DEL M5S. E' GUERRA SU M5S-PD. I VIDEO
23/08/2019 18:26
M5S-PD: LE ASSOLUZIONI VARIABILI OVE CONVENGA. TAVERNA, DI MAIO, DISTEFANO E GRILLO
23/08/2019 10:51
DIARIO DELLA CRISI 3
22/08/2019 16:55
RETROSCENA BOOM! UN ANNO DI TRATTATIVE PER ARRIVARE AL GOVERNO M5S-RENZI
22/08/2019 0:31
«Il M5S accetta questi punti o fa saltare il banco e se ne prende la responsabilità». Intervista a Zingaretti
21/08/2019 17:13
DI MAIO, «MAI AL TAVOLO CON RENZI»... MA AL TELEFONO E DI NASCOSTO
21/08/2019 10:02
TEX PRENDE CONTE IL BARO LO IMMERGE NELLA PECE E LO RICOPRE DI PIUME
20/08/2019 10:03
ULTIME PRIMA DELLA PROVA DEL CONTE
19/08/2019 20:26
RETROSCENA CONFERMATO, LA NOSTRA ONOREVOLE FONTE GRILLINA SI LASCIA ANDARE. BONAFEDE RIDICOLIZZATO
19/08/2019 15:55
2013: LA VISIONE TRADITA DI GIANROBERTO CASALEGGIO. L'INTERVISTA VIDEO INTEGRALE
19/08/2019 11:41
CASALEGGIO: "SUBITO AL VOTO...MA MEGLIO NO DOPO AVER VISTO IL SONDAGGIO COMMISSIONATO
19/08/2019 9:09
ALLA CRISI, ALLA CRISI...VINCE LA SATIRA
18/08/2019 8:42
Con i grillini il Pd è finito. Renzi e Salvini, due facce della stessa crisi
17/08/2019 19:32
Emanuele Macaluso all'Huffpost: "Compagni, non abbiate paura del popolo"
17/08/2019 8:26
CAMPAGNA CIRCO ITALIA 1 "LA RACCOLTA"
15/08/2019 22:26
GIGGINO FA SCOPA MA NON BASTA. Piepoli: «Salvini al 40%, M5s resta al palo»
15/08/2019 19:00
Salvini parla di "ministri del Sì" e attende una chiamata da Di Maio. Cambio di rotta?
15/08/2019 9:22
Di Maio: “Mai più con la Lega. E con Renzi non si tratta”. M5S OVE CONVENGA. Il sentiment popolare
14/08/2019 9:50
De Micheli, vicesegretaria PD: «Immaginare un accordo col M5S è complicato. Non voteremo il taglia seggi»
14/08/2019 7:31
I FALSARI: LA FAVOLA DEL LUPO E DELL'AGNELLO
13/08/2019 13:09
Organizzazione Siciliana Ambientale - Generazione Futura, costituito un nuovo soggetto sociale
13/08/2019 10:53
M5S:LA SCATOLETTA DI TONNO E' STATA RICHIUSA. LA SINDROME DI STOCCOLMA DEL PD
13/08/2019 2:40
ARRIVA IL GOVERNISSIMO?
12/08/2019 22:24
PD-M5S-LEU L'ORGIA DEL POTERE
12/08/2019 12:41
l’Elevato Consigliere Supremo del M5S BEPPE GRILLO: "Volano gli avvoltoi". Così vaffanculizza Renzi
12/08/2019 10:16
IL GOVERNO DELLO #SCAMBIAMENTO* CONTE - SALVINI
11/08/2019 19:18
M5S: QUANDO IL PD ERA IL PARTITO DI BIBBIANO
11/08/2019 2:07
EUTANASIA DEL PD COL VIRUS M5S
10/08/2019 13:50
#MANDATOZERO PER TUTTI DEVOTI TUTTI. IL M5S DIVENTA CASTA
10/08/2019 12:23
CHI HA PAURA DELLE URNE?
10/08/2019 11:26
M5S: "SUBITO TAGLIO PARLAMENTARI". COSA NASCONE?
10/08/2019 10:24
PERCHE' INFOGRAFICA
09/08/2019 12:52
SONDAGGI: Ecco cosa accadrebbe se si votasse oggi „Ecco cosa accadrebbe se si votasse oggi
08/08/2019 19:43
SALVINI, DI MAIO, CONTE E...BERLUSCONI. INTERVISTA ESCLUSIVA A POLIBIO.
08/08/2019 10:34
DI MAIO ATTACK VS. SALVINI. JUST PUBLICITY
08/08/2019 0:13
SALVINI IPSE DIXIT
07/08/2019 16:46
MOZIONE TAV: MA AL SENATO VA IN SCENA ZELIG. I VIDEO IMPERDIBILI DEL CABARET
07/08/2019 12:00
FINITO MALE "LE COUPE DE THEATRE" NO TAV DEL M5S, NON HANNO SALVATO NÈ FACCIA E FORSE NÈ GOVERNO
07/08/2019 9:43
IN GINOCCHIO DA TE
07/08/2019 0:04
SALVINI "SVICOLONE" FUGGE ALLE SCOMODE DOMANDE
06/08/2019 10:06
PD: FARAONE, PUNTA AVANZATA DELLA «REVENGE» RENZIANA
05/08/2019 23:05
TONINELLI ci regala perle di diritto costituzionale, ma non è concentrato e...
05/08/2019 23:01
SIRACUSA, Al Temerite la Turandot di Giacomo Puccini. NESSUN DORMA,
05/08/2019 22:01
I DECRETO SICUREZZA È UNA QUESTIONE DI PANTALONI PER POLTRONE
05/08/2019 10:07
IL BUONGIORNO DEL MATTINO 5/8
04/08/2019 22:31
DI BATTISTA: LE GRAVISSIME DICHIARAZIONI SU SALVINI. PARLA ANCHE DI AFFARI E MAFIA.
04/08/2019 20:55
Carlo Nordio contro Alfonso Bonafede: "Riforma della giustizia obbrobrio, ai pm un potere mai visto"
04/08/2019 20:32
L'ESPERIMENTO GENETICO DEL M5S: L'ESTINZIONE
03/08/2019 22:57
SALVINI E QUELL'INSOPPORTABILE SUPERIORITÀ INTELLETTUALE DELLA SINISTRA
03/08/2019 13:02
GLI ITALIANI VOGLIONO ANDARE A VOTARE. I SONDAGGI
03/08/2019 10:21
INIZIA BENE LA GIORNATA CON L'ASSALTO NEO-NAZISTA
03/08/2019 1:45
Pescara, Rotondi "assaltato da fans Salvini" si barrica in un bar e chiama il 113
02/08/2019 23:21
Silvio Berlusconi ha ammazzato Forza Italia
02/08/2019 10:02
SPROFONDO SUD. Luttwak: “La Sicilia vada via dall’Italia"
01/08/2019 22:33
PERCHÈ LA STAMPA DÀ FASTIDIO!
01/08/2019 22:19
«Per quello là mi riempiono di vaffa…». Tutto quello che Di Maio ha detto di Salvini
01/08/2019 13:18
DIBBA STRAPARLA CONTRO LA LEGA MA IL M5S STA AL GOVERNO CON LORO
01/08/2019 8:51
IL BUONGIORNO DEL MATTINO...SALVO INTESE
31/07/2019 18:14
SCONTRO SULLA GIUSTIZIA. LEGGE NON CONDIVISA, NEL MIRINO ANCHE L'INCOSTITUZIONALE SPAZZACORROTTI. IL VIDEO DI SALVINI
31/07/2019 9:34
GOVERNO: SENZA UN BRICIOLO DI TESTA
31/07/2019 0:08
SALVINI E I SUOI GIOCATTOLI
30/07/2019 17:28
SIRACUSA: TRADUCIAMO IN SATIRA LA NOTA DI "LA FACCIA COME IL CULO MAIOLESE"
30/07/2019 12:15
M5S: Tutte le promesse (non mantenute)
29/07/2019 17:57
SIRACUSA: ADESSO E' TRAVAGIN VS. ITALIA, con eclusiva intervista al Sindaco
29/07/2019 11:25
SIRACUSA CALCIO: FACIMME AMMUINA...ed e' finita così!
29/07/2019 9:19
SIRACUSA CALCIO: IL D-DAY E I PAPERDOLLARI
28/07/2019 11:00
SIRACUSA ULTIMORA. PAGARE MONETA VEDERE CAMMELLO
28/07/2019 9:02
LA VICENDA SIRACUSA CALCIO FINISCE IN PROCURA. CI RISPONDE MARAVIGNA
27/07/2019 19:05
SIRACUSA (calcio) SI AFFIDA ALL'ISLAM, MA L'AFFARE SI COMPLICA.
27/07/2019 12:34
IL CAMBIA#MENTO A CATANIA. Il corto di Mauro Vaccaro
27/07/2019 11:09
Salvini mente su Savoini? Conte dice di si. Lui manda bacioni e fugge
26/07/2019 23:03
TOGHE: UN FESTINO GAY E UNA VOLPE MAGISTRATO
26/07/2019 19:26
"Tutte senza reggiseno" #freenipplesday
26/07/2019 16:36
SIRACUSA: CALCIOPOLI SICILIA, PERCHÉ HANNO PAURA DI TRAVAGIN? Il lato oscuro del calcio.
26/07/2019 9:05
#SITAV #NOTAV-M5BLUFF
25/07/2019 11:18
SE IL M5S NON MANTIENE GLI IMPEGNI E' COLPA DEL PD
24/07/2019 11:03
IL M5S E' IMPLOSO. Riusciranno i loro eroi a salvarlo? L'Album
24/07/2019 9:16
Siracusa: Roghi zona industriale: l’Organizzazione Siciliana Ambientale e l’MDDC presentano denuncia
24/07/2019 6:12
PUPIATA TAV
23/07/2019 16:37
TOGHE FRANK CIMINI QUIZ
22/07/2019 10:52
BIBBIANO: VERITA' VS PROPAGANDA. GIA' NEL 2013 SI SAPEVA TUTTO.
21/07/2019 19:46
LA TRUFFA AI DANNI DEL SUD
21/07/2019 16:50
PARLIAMO DI BIBBIANO
21/07/2019 14:06
Matteo Renzi: “Non mi occupo più del Pd, Zingaretti pensi all’altro Matteo e non a me”
21/07/2019 7:44
Morte Borrelli, Bobo Craxi: “Guidò un colpo di Stato”. La riflessione di Maravigna
20/07/2019 10:39
«DOVERI DI PADRE, SLITTA LA CRISI» di Augusto Minzolini
19/07/2019 20:45
ZINGARETTI: COME SUICIDARE IL PD, IL CASO FARAONE
19/07/2019 13:36
SALVINI: "AUTONOMIA, INFRASTRUTTURE, RIFORMA GIUSTIZIA" O COSÌ, O A CASA.
19/07/2019 11:32
INFOGRAFICA: ELEZIONI! ELEZIONI!
19/07/2019 10:35
SALVINI-MELONI, PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO
18/07/2019 19:01
SALVINI - DI MAIO ALLO SHOWDOWN
18/07/2019 7:38
Camilleri:L'Italia che lascia ai nipoti
17/07/2019 7:48
IL GOVERNO DI QUI - QUO - QUA
16/07/2019 14:43
AMBIENTE GENERAZIONE FUTURA, FABIO LA FERLA CHIAMA CARLO TAORMINA RISPONDE
15/07/2019 8:20
ATLETICO CATANIA: I FURBETTI ...LA FACCIA COME IL CULO (3° puntata)
14/07/2019 20:44
"Noi della Lega", lapsus freudiano di Di Maio nel suo ultimo post on line, subito cancellato
14/07/2019 10:32
ATLETICO CATANIA, CASO SPORTIVO O DI ORDINARIO DISORDINE SOCIALE? (2° puntata)
13/07/2019 15:07
MONDOCALCIO, LO STRANO CASO DELL'ATLETICO CATANIA (1° puntata)
12/07/2019 22:25
“L’obbedienza non è più una virtù” (don Lorenzo Milani)
12/07/2019 20:52
LA SAGUTO ASSOLTA. SAPEVA TROPPO?
12/07/2019 11:13
L'INUTILE RINCORSA DEGLI OPPOSITORI
11/07/2019 20:06
LEGA-RUBLIGATE: SAVOINI, LE INTERCETTAZIONI, LA CENA DI STATO PER PUTIN
09/07/2019 8:36
CATANIA UNIVERSITÀ BANDITA. VALERIA CONTADINO NON HA FIRMATO PER IL RETTORE INQUISITO.
08/07/2019 18:44
MIGRANTI: TEMA POLITICO E MORALE, IL PAPA O SALVINI?
06/07/2019 9:07
LA DEPUTATA ESPULSA DAL M5S VERONICA GIANNONE: “I PARLAMENTARI SONO MONITORATI COSTANTEMENTE. CI DICONO ENTRATE, STATE SEDUTI, APPLAUDITE".
04/07/2019 9:08
2016. Leone da tastiera eccellente. Salvini retwitta: “Giudici comunisti di merda. Spariamo a loro”. Poi cancella.
03/07/2019 15:15
SALVINI E L'ANM. «GIUDICI O POLITICI? MAH!»
03/07/2019 10:07
MASTELLA: “Non perdonerò mai i magistrati, mi hanno ammazzato”. Era innocente. L'INTERVISTA VIDEO
03/07/2019 8:19
C'E' UN GIUDICE AD AGRIGENTO
02/07/2019 9:20
Catania: Latteri & Basile: quando la famiglia è tutta... «chiarissima»
02/07/2019 6:38
TOGHE: NON SI SALVA NESSUNO. FUZIO e PALAMARA
01/07/2019 16:45
I DATI DEL PRIMO SEMESTRE DEL 2019
01/07/2019 2:20
CATANIA E I SUOI EROI: ENZO D'AGATA
30/06/2019 23:57
DIFESA DEI CONFINI O PROPAGANDA?
30/06/2019 10:38
Clamoroso! Si ribella alle “zuccarate”, si fa adottare e diventa Ordinario di astrofisica nucleare!
29/06/2019 13:20
Se la Sea Watch fosse quotata in borsa Salvini starebbe zitto! di Beppe Grillo
29/06/2019 10:43
IL VOMITO D'ODIO NON SI ARRESTA E DIVENTA EPIDEMIA
28/06/2019 22:39
SCANDALO UNICT-BARONI E TOGHE, SPUNTA IL NOME DELL'EX PROCURATORE D'AGATA
28/06/2019 14:37
ITALIC CORPORATION CONGRESS: POLITICA, TOGHE E UNIVERSITA'
28/06/2019 9:21
O CAPITANO, SALVATE IL SOLDATO DI MAIO
28/06/2019 0:04
PATERNÒ: L'ARCHEOCLUB RISPONDE AL SINDACO NASO
27/06/2019 9:10
GIUSTIZIA A SCARTO DISTINTO
26/06/2019 15:05
PATERNÒ: LA POLIZIA LOCALE TENTA DI IMPEDIRE ANCHE LE INTERVISTE TELEVISIVE
26/06/2019 13:52
MENTRE I PASSEGGERI BALLANO, LA NAVE AFFONDA
26/06/2019 7:35
Cassazione: Berlusconi assolto. Una vergogna che ha condizionato la politica. Ora chi paga?
24/06/2019 16:54
AFFARE GIUSTIZIA DEI GATTOPARDI
24/06/2019 11:51
CHI VIENE E CHI VA
24/06/2019 9:52
AL SENATO MAGGIORANZA A RISCHIO. ADESSO SI BALLA
23/06/2019 17:01
DIBBA, POLITICAMENTE SCORRETTO, SCRIPAT MANENT
23/06/2019 14:14
ADESSO BASTA! Quousque tandem abutere, grillini, patientia nostra?
23/06/2019 13:27
La sen. Paola Nugnes lascia il M5s e accusa Di Maio
23/06/2019 8:51
DI MAIO ALL'ATTACCO, L'AFFONDO A DI BATTISTA. IL VIDEO
21/06/2019 23:25
BONAFEDE: IL RAGLIO DELL'ASINO
21/06/2019 15:24
NOI SIAMO TERRONI. Ruotolo e Borrometi contro il padano Feltri "che ha fatto traboccare il vaso"
21/06/2019 10:25
HIC SUNT LEONES. Le zone ancora inesplorate della giustizia
20/06/2019 10:23
Adesso o mai più: via i pm politicizzati
19/06/2019 13:01
RIFORMA DELLA GIUSTIZIA. SCOOP! ARRIVA LO STATO CASERMA?
19/06/2019 10:51
SENZA MAESTRI. Storia di una generazione fragile. Anna Ascani presenta il suo libro
18/06/2019 9:20
Magistratura, anno zero.
17/06/2019 19:02
Zuppa di Porro: rassegna stampa del 17 giugno 2019.
17/06/2019 11:01
DI BATTISTA CONTRO IL M5S CASTA. "POLITICAMNETE SCORRETTO" IL SUO LIBRO/ACCUSA
16/06/2019 7:53
REVOLVING GIUSTIZIA: L'ITALIA E' IN OSTAGGIO. DOPO CRAXI E BERLUSCONI, ORA ..... QUANTI ALTRI? Da leggere assolutamente. Il libro di Piero Tony
15/06/2019 9:48
AUGUSTO MINZOLINI: IL RIBALTONE GRILLINO DEI GIUDICI
14/06/2019 20:58
LA REPUBBICA DELLA PROPAGANDA
13/06/2019 8:38
LEGA: TRASCINATA DAL VENTO?
12/06/2019 20:22
Giustizia: Di Pietro smonta giudici e M5S
12/06/2019 16:33
QUANTO CI COSTANO QUELLI DELL'HONESTA'
07/06/2019 10:23
CHE SUCCEDE IN ITALIA? I RETROSCENA
06/06/2019 8:53
NON-GOVERNO CONTINUO
03/06/2019 19:20
IL GRILLINO CONTE MINACCIA LA CRISI. IL RETROSCENA: SALVINI DEVE RIDIMENSIONARSI O TUTTI A CASA
01/06/2019 19:38
LA DENUNCIA: IL CASO RIXI? UNA PREPOTENZA, DELLE TANTE, CHE TRAVOLGONO L'ITALIA
01/06/2019 17:53
DI MAIO FLOP, WHIRLPOOL NAPOLI CHIUDE LO STESSO. 420 A RISCHIO
01/06/2019 15:52
«Finché Bonaccorsi resta, Catania non avrà un euro». Il solito sedicente manettaro Mario Giarrusso. Il GC "Insieme si può" risponde
31/05/2019 9:25
SALVINI DETTA, DI MAIO ZITTO E SCRIVE
29/05/2019 18:56
Il voto, l’Europa, il Movimento che verrà
29/05/2019 12:57
IL POPOLO LO BOCCIA, DI MAIO CONTESTATO DAI SUOI SI RIVOLGE A ROUSSEAU
28/05/2019 8:46
IL M5S È IN UN CUL DE SAC
27/05/2019 15:32
ELEZIONI: IL SIGNIFICATO POLITICO, CIÒ CHE ALTRI NON HANNO DETTO. INTERVISTA A POLIBIO.
24/05/2019 12:15
😎 L'IMPERDIBILE GUIDA AL VOTO 😎
24/05/2019 9:29
ALLEATI CONTRO
21/05/2019 9:56
Gli sbagli di Matteo su pm e moderati
18/05/2019 12:29
M5s in crescendo per merito degli arresti, ma sui pm la maggioranza degli italiani sta con Salvini. L'intervista
14/05/2019 8:38
IL VESPRO SICILIANO
13/05/2019 18:12
LA NOIA SALVINIANA
13/05/2019 12:00
Le 23 pagine di notizie false italiane chiuse da Facebook. Manipolavano il consenso? Rispondete voi.
11/05/2019 7:02
È WANNA MARCHI? NO! È VINCISALVINI. LO SPOT
10/05/2019 20:10
L'ULTIMO SONDAGGIO DI EUROMEDIA, POI IL SILENZIO
10/05/2019 14:29
DI MAIO A LA7: ATTACCO ALLA LEGA
10/05/2019 0:58
SCIOPERO AVVOCATI CONTRO IL GIUSTIZIALISTA BONAFEDE
09/05/2019 20:04
Di Maio respinge la Lega siciliana: «Niente accordi per i ballottaggi». Pagano sbeffaggiato
09/05/2019 9:32
A LETTO CON IL NEMICO
08/05/2019 9:19
L'on.Sisto: «La politica “selezionata” dalle procure»
07/05/2019 16:05
MICCICHÈ: OPERAZIONE BALENO BIANCO CON PISTACCHI
06/05/2019 23:20
SELFIE-AGGUATO A SALVINI. RIDICULEZZ
06/05/2019 14:50
L'antiriciclaggio di Bankitalia sui conti della Lega
05/05/2019 19:41
LO STRANO CASO CALTANISSETTA. PAGANO E IL CAMBIAMENTO
05/05/2019 10:38
VOX POPULI: LA PAROLA PASSA A VOI
03/05/2019 21:10
COME TI MANIPOLO IL CONSENSO
02/05/2019 11:28
MANGIAFUOCO BANNON E IL GATTO E LA VOLPE DI MAIO-SALVINI
30/04/2019 20:09
ATTENZIONE, NON È UNO SCHERZO!
28/04/2019 0:28
HANNO LA FACCIA COME IL CULO. TARANTO ECCO COS'E' IL M5S
27/04/2019 10:43
M5S UN IMPEGNO IMPERATIVO: FERMIAMO SALVINI
27/04/2019 9:06
M5S: ROMPIAMO LE RIGHE
26/04/2019 17:16
IL TOUR SICILIANO DI SALVINI, UN SUCCESSO
26/04/2019 11:04
Di Maio non ha capito che rischia l'autogol. Il tragico errore di alzare la polemica a caccia di consensi
25/04/2019 11:32
FALSA L'INTERCETTAZIONE CONTRO SIRI? CHI DETTA LA LINEA POLITICA IN TALIA?
23/04/2019 16:42
TURISMO, SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO. EVENTO PER RAGALNA. LA CONTROREPLICA DI MOTTA A CHISARI
22/04/2019 13:44
IL M5S ALZA IL TIRO CONTRO SALVINI: "LE MAFIE E LA LEGA"
22/04/2019 11:50
RAGALNA IN ELEZIONE. SOLO I CRETINI NON CAMBIANO IDEA
19/04/2019 18:50
LUIGI DI MAIO PRESENTA IN PROCURA LE "PROVE" CONTRO SIRI
19/04/2019 18:20
TELEGIORNALE DEL 19 APRILE
18/04/2019 20:58
GOVERNO BIFRONTE. Visioni contro ma...attack perpetuo
18/04/2019 19:37
DI MAIO: «ABOLIREMO LA POVERTÀ», LA MIA L'HO GIÀ ABOLITA. QUANTO GUADAGNA GIGGINO?
18/04/2019 18:53
TELEGIORNALE DEL 18 APRILE
18/04/2019 12:40
ULTIMORA ANSA: Sottosegretario Siri indagato per corruzione. Di Maio: "Si dimetta"
18/04/2019 11:14
RAGALNA COME LA VOGLIAMO. EMANUELE MOTTA INCONTRA IL DIRETTORE MARIO GIORDANO
17/04/2019 15:55
TELEGIORNALE DEL 17 APRILE
17/04/2019 14:57
IMPERDIBILE L'INTERVISTA A SALVINI SULLA 7, L'HA VISTA SOLO IL 6%. LA RIPROPONIAMO
17/04/2019 0:12
TELEGIORNALE DEL 16 APRILE
15/04/2019 12:06
È NORMALE CHE IN ITALIA IL PRIMO PARTITO DIPENDA DA CA$ALEGGIO? INTERVISTA VIDEO A NICOLA BIONDO
11/04/2019 22:01
GOVERNO? VIENI AL CABARET. IL TABELLONE DELLO SPETTACOLO
11/04/2019 12:04
NUOVO OBIETTIVO SUI SOCIAL. 10800 LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK. WHO WE ARE
10/04/2019 22:57
TELEGIORNALE DEL 10 APRILE
10/04/2019 18:12
DOPO GLI ANNUNCI ... SOLO GLI ANNUNCI
09/04/2019 16:23
TELEGIORNALE DEL 9 APRILE
09/04/2019 10:44
Di Maio: "Preoccupato per deriva ultradestra della Lega"
08/04/2019 22:14
Il prezzo della benzina alle stelle e le accise di Salvini sono sempre là
08/04/2019 20:22
HAVVOCATI? IL GIUSTIZIERE MARAVIGNA
08/04/2019 19:27
TELEGIORNALE DEL 8 APRILE
07/04/2019 21:40
Rousseau. Perché la democrazia diretta del M5S è un pericolo. L'Approfondimento e i documenti
05/04/2019 17:37
TELEGIORNALE DEL 5 APRILE
04/04/2019 23:13
IL GARANTE: ROUSSEAU VOTO MANIPOLABILE. IN SICILIA CAOS EUROPARLAMENTARIE M5S. NEL MIRINO CANCELLERI
04/04/2019 19:39
TELEGIORNALE DEL 4 APRILE
04/04/2019 15:33
SPOT GOSSIP: GIGGINO IN CAMPORELLA MENTRE BACIA LA SUA BELLA
03/04/2019 18:08
TELEGIORNALE DEL 3 APRILE
03/04/2019 10:46
DE VITO CONTROLLAVA LA GIUNTA RAGGI
02/04/2019 23:38
TELEGIORNALE DEL 2 APRILE
02/04/2019 22:27
Il sistema Casaleggio. Partito, soldi, relazioni: ecco il piano per manomettere la democrazia. Il nuovo libro di Biondo e Canestrari
02/04/2019 18:14
RAGALNA: UOMINI CONTRO. CI RISPONDE IL SINDACO CHISARI
01/04/2019 18:00
TELEGIORNALE DEL 1 APRILE
01/04/2019 13:07
DIBBA: ATTACCO AL M5S-AZIENDA. LE FRASI SENTINELLA . MA NESSUNO NE PARLA
31/03/2019 23:28
I PADRINI DEL “M5S”, L'OMBRA DI BILDEMBERG
29/03/2019 19:27
INSTANEWS
29/03/2019 16:10
TELEGIORNALE DEL 29 MARZO
28/03/2019 21:54
Il Papa non riceve Salvini: cambi linea. No all’udienza finché insiste nel respingere i profughi. Vicepremier in pressing
28/03/2019 16:00
RAGALNA: IL GRANDE DUELLO
28/03/2019 15:03
TELEGIORNALE DEL 28 MARZO
27/03/2019 21:16
Melilli, Fabio La Ferla: “Domani un consiglio comunale segreto che desta sospetti e che fa dimenticare la politica del buon senso”
27/03/2019 15:57
TELEGIORNALE DEL 27 MARZO
27/03/2019 15:36
INSTANEWS
27/03/2019 14:41
«La notte della sinistra. Da dove ripartire». Mirabile opera di Federico Rampini
27/03/2019 9:43
E ADESSO LE EUROPEE. LE GRANDI MANOVRE
26/03/2019 19:44
TELEGIORNALE DEL 26 MARZO
26/03/2019 12:53
INSTANEWS
26/03/2019 7:42
TELEGIORNALE DEL 25 MARZO
24/03/2019 20:11
QUANTA FRETTA MA DOVE CORRI...VERSO L'AFFONDAMENTO LENTO DEL M5S
22/03/2019 22:25
MARIO GIARRUSSO IMPUTATO COATTO A CATANIA
22/03/2019 17:51
DISSESTO CATANIA, CHI DARA' UNA MANO ALLA CITTA'? DI SALVO RISPONDE A POGLIESE
22/03/2019 13:33
PARLA IL FILOSOFO A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ BECCHI: ''L'ARRESTO DI DE VITO È LA FINE DEL M5S DI CASALEGGIO E GRILLO''
22/03/2019 1:08
STORIA DI ROMA: QUANDO ARBITRO DA' PUNIZIONE PENTIMENTO NON VALE PIU'
21/03/2019 13:26
RAGGI: MARRA, LANZALONE, DE VITO «IO SONO LA GARANTE DELLA LEGALITA'»
21/03/2019 12:58
LA ZUPPA DI PORRO: DIROTTAMENTO SCUOLABUS, SALVINI SALVATO, DE VITO & C.
20/03/2019 14:04
M5S NON DIRE GATTO SE NON L'HAI NEL SACCO. IL CASO DE VITO
20/03/2019 13:46
ZUPPA DI PORRO DI OGGI
19/03/2019 21:44
TELEGIORNALE DEL 19 MARZO
16/03/2019 7:23
Il difficile mestiere di rapper se ti chiami La Russa
16/03/2019 7:06
TELEGIORNALE DEL 16 MARZO
16/03/2019 6:07
CHI PAGA PER IL REDDITO DI CITTADINANZA?
15/03/2019 11:42
TELEGIORNALE DEL 14 MARZO
13/03/2019 22:12
ELEZIONI EUROPEE SICILIA: MICCICHE' COMUNICA
13/03/2019 14:32
Di Battista rompe con Di Maio: "Questioni personali" (?). Pericolo per il M5s
13/03/2019 13:08
IL PATTO ITALIA-CINA E L'ASSETTO GLOBALE
12/03/2019 21:50
TELEGIORNALE DEL 12 MARZO
12/03/2019 11:29
ALL'ITALIA NON IMPORTA DELLA SICILIA, FACCIAMOCI ADOTTARE DALLA CINA
11/03/2019 20:47
TELEGIORNALE DEL 11 MARZO
11/03/2019 10:37
Il vero governo è Casaleggio – Salvini, Di Maio solo una comparsa
10/03/2019 22:49
IMPERDIBILE L'ALBUM DELLA LINEA TAV TUTTI I RETROSCENA
10/03/2019 3:01
LA MEGLIO SUPERCAZZOLA
08/03/2019 20:55
TELEGIORNALE DELL' 8 MARZO
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
07/03/2019 23:38
Un'altra strada. Idee per l'Italia di domani. Il libro di Matteo Renzi in testa ai più venduti.
07/03/2019 21:58
TELEGIORNALE DEL 7 MARZO
07/03/2019 16:39
IL VOTO DI SCAMBIO C'E' ANCHE QUANDO NON SEMBRA. FINE DELLA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA.
07/03/2019 10:52
JURASSIC PD. RESTAURAZIONE E ROTTAMAZIONE DEI 40ENNI
06/03/2019 16:28
TELEGIORNALE DEL 6 MARZO
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
05/03/2019 20:09
GOVERNO: CHI VINCE E CHI PERDE DOPO UN ANNO. L'ANALISI
05/03/2019 19:52
TELEGIORNALE DEL 5 MARZO
04/03/2019 19:56
TELEGIORNALE DEL 4 MARZO
04/03/2019 3:23
RIMBORSOPOLI, DI MAIO: «NOI NON FACCIAMO SCONTI A NESSUNO» ma poi... spunta anche la notizia di video hard
01/03/2019 16:48
TELEGIORNALE DEL 1 MARZO
01/03/2019 16:18
LEGA - M5S PROVE DI SEPARAZIONE?
28/02/2019 17:43
TELEGIORNALE DEL 28 FEBBRAIO
27/02/2019 20:32
LA FABBRICA DEGLI E/ORRORI ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: PHOTOSTORIES
27/02/2019 18:38
TELEPEGASO TG DEL 27 GENNAIO
27/02/2019 10:50
SARTI-CASALINO FOTOGRAFIA DEL M5S. HONESTÀ HONESTÀ C'È QUALCOSA CHE NON VÀ
26/02/2019 19:41
Mo Vi Mento. BOOM! RIMBORSOPOLI: GIULIA SARTI M5S AVREBBE DICHIARATO IL FALSO?
26/02/2019 15:43
TELEPEGASO TG DEL 26 GENNAIO
26/02/2019 12:13
L'OPA DI SALVINI SUL M5S. IL PIANO PER CANCELLARE I GRILLINI
25/02/2019 16:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/02/2019 1:06
M5S: L'ALBUM DI UNA TRAGEDIA
24/02/2019 15:58
DIVENTERA'??? COSA NON SI SA, SARA' COME L'ARCA DI NOE'? MUSUMECI A CONGRESSO E STANCANELLI CON UN PIEDE FUORI DA DB
24/02/2019 3:45
PIANO MANETTARO DI DAVIGO. LA SUA IDEA DI GIUSTIZIA
22/02/2019 17:55
TELEPEGASO TG DEL 22 GENNAIO
22/02/2019 4:30
Parla l’ex: "I grillini? Sono solo una scatola vuota". Intervista a Nicola Biondo
21/02/2019 17:40
TELEPEGASO TG DEL 21 FEBBRAIO
21/02/2019 13:21
CHIRICO: "I 5 Stelle sono un prolungamento della Lega. Se perdono la poltrona, dai banchi parlamentari passano a quelli del gelato davanti a Montecitorio"
21/02/2019 12:28
MELILLI, LA FERLA REPLICA ALLA MAGGIORANZA DOPO ARRESTO SINDACO E SUO VICE
20/02/2019 18:00
ISTANT NEWS DEL 20 FEBBRAIO «M5S DOPO LA CURA SALVINI»
20/02/2019 13:00
IL CAMBIAMENTO, EVOLUZIONE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ DA LEGA...LITA' A LEGA
19/02/2019 20:20
CASTA CONTINUA A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
18/02/2019 23:24
«Attenzione post che induce ulcera» di Federico Pizzarotti. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: Salvini non si processa
18/02/2019 18:55
TELEPEGASO TG DEL 18 FEBBRAIO
18/02/2019 14:20
IL GRILLO PARLANTE VS. M5S
16/02/2019 6:07
GILET GIALLI E GRILLINI ALLEATI NELLE STRATEGIE POLITICHE. ANCHE QUELLE GOLPISTE?
14/02/2019 12:16
POLITICA DOMANI
14/02/2019 10:10
TAV: COSA NON SI DICE
13/02/2019 17:24
TELEPEGASO TG DEL 13 FEBBRAIO
13/02/2019 5:38
GRILLO: "SONO DIVENTATO COMICO DI REGIME". M5S QUALE IDENTITÀ? ANTICASTA ADDIO
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 19:09
TELEPEGASO TG DEL 12 FEBBRAIO
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
12/02/2019 3:50
Il 5Stelle Morra vuole Salvini alla sbarra. Il M5S invece processa lui.
11/02/2019 18:15
TELEPEGASO TG DEL 11 FEBBRAIO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.
11/02/2019 8:11
CORRUZIONE AL CGA, CE NE PARLA PIPPO GIANNI
10/02/2019 19:22
MAHMOOD: «VOLEVI SOLO SOLDI, SOLDI, SOLDI» 49MIL.
10/02/2019 16:06
INNO DEL CORPO SCIOLTO «Noi gli cachiam addosso e li copriam fino al cervello»
08/02/2019 19:19
L’on Bruno Marziano su presunte sentenze pilotate CGA Palermo
08/02/2019 19:10
TELEPEGASO TG DEL 8 FEBBRAIO
08/02/2019 12:14
ULTIMORA: Alessandro Di Battista dal balcone di palazzo Venezia.
07/02/2019 16:26
TELEPEGASO TG DEL 7 FEBBRAIO
07/02/2019 2:15
SANREMO: I SOCIAL INCORONANO LA SATIRA DI PIO E AMEDEO
06/02/2019 21:10
ZUPPA DI PORRO: Moralismo a targhe alterne
06/02/2019 20:49
Alto volume. Politica, comunicazione e marketing - Il libro di Francesco Giorgino
06/02/2019 20:35
TELEPEGASO TG DEL 6 FEBBRAIO
05/02/2019 16:01
TELEPEGASO TG DEL 5 FEBBRAIO
05/02/2019 13:21
SALVINI STORY - IL PIU' AMATO DAGLI ITALIANI, NE PARLA TRAVAGLIO
04/02/2019 21:05
TELEPEGASO TG DEL 4 FEBBRAIO
03/02/2019 15:51
LA GUERRA DEL CONSENSO. UNA POLTRONA PER DUE
02/02/2019 15:03
L'ARRAMPICATA DEI GRILLINI
02/02/2019 0:00
LA COLPA E' DI QUELLI DI PRIMA - Attenzione alla Sindrome Italia
01/02/2019 23:02
TELEPEGASO TG DEL 1 FEBBRAIO
01/02/2019 15:51
M5BALLE, IL POPOLO E' OBBLIGATO AD ESSERE LIBERAMENTE D'ACCORDO, RASSEGNA BIPARTIZAN
31/01/2019 19:58
SALVARE SALVINI? NO, SALVARE LE ISTITUZIONI di Mauro Mellini
31/01/2019 14:19
TELEPEGASO TG DEL 31 GENNAIO
31/01/2019 10:32
Il capo del tribunale di Torino, Massimo Terzi: "La giustizia è incivile: si processa senza prove"
31/01/2019 8:48
MA QUALE BOOM! CONTE PARLA DI RECESSIONE
30/01/2019 20:21
IL DILEMMA AMLETICO DEL MINISTRO DELL' INTERNO PRO-TEMPORE
30/01/2019 18:04
TELEPEGASO TG DEL 30 GENNAIO
30/01/2019 14:46
Riprende il “Processo Lombardo”: la parola di Di Dio, un Rosario di contraddizioni
30/01/2019 12:12
TELEPEGASO IL TG DEL 29 GENNAIO
28/01/2019 19:27
CATANIA: PROCURA, SALVINI E IL CARA MINEO
28/01/2019 18:36
TELEPEGASO IL TG DEL 28 GENNAIO
28/01/2019 16:37
POLITICA E MAGISTRATURA, GUERRA DEI POTERI. ITALIA STATO ETICO?
27/01/2019 22:42
PERCHE' IL GOVERNO PUO' SALTARE
27/01/2019 14:54
IL VANGELO DELLE STELLE
27/01/2019 1:38
INSTANT NEWS 2 - 3
26/01/2019 21:42
DI BATTISTA COME DI MAIO E LA TAVERNA, HONESTI PER DIRITTO DIVINO
26/01/2019 18:42
INSTANT NEWS 1
26/01/2019 17:20
Criminalità. M5S: “Surreali le dichiarazioni del sindaco di Misterbianco in commissione Antimafia”
26/01/2019 15:40
I FURBETTI DEL REDDITINO. Boom di finti divorzi e residenze di comodo. Si indagherà anche sull'intimità delle coppie scoppiate
26/01/2019 15:12
LA ZUPPA DI PORRO - rassegna stampa commentata del 26 gennaio
26/01/2019 8:00
SALVINI: "TORNO INDAGATO MA NON MOLLO". SILENZIO DEL M5S IMBARAZZANTE... PER LORO.
25/01/2019 21:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/01/2019 16:33
DISSESTO CATANIA: GIRLANDO: «BIANCO NON UTILIZZI IL MIO NOME» PER... MA NON SIAMO SU SCHERZI A PARTE
25/01/2019 14:36
IMPLODE IL PD, LA MICCIA PARTE DALLA SICILIA. CRACOLICI: "MI VERGOGNO DI QUESTO PARTITO".
25/01/2019 14:15
FONTANAROSSA PRIMO AEROPORTO DEL SUD. L'AEREO UNICO MEZZO ESOSO PER IL TRASPORTO SICILIANO
24/01/2019 19:30
TELEPEGASO TG DEL 24 GENNAIO
24/01/2019 0:41
SALVINI SALVA UMBERTO BOSSI E FIGLIO "IL TROTRA"
23/01/2019 18:15
TELEPEGASO TG DEL 23 GENNAIO
23/01/2019 16:53
CORTE DEI CONTI: ACCERTATE LE RESPONSABILITA', ECCO CHI HA DISSESTATO CATANIA
23/01/2019 14:57
RdC: "Vicini invidiosi usate la delazione per fare arrestare chi vi sta sul cazzo"
23/01/2019 13:04
IL TRAVAGLIO SFATATO, ANNO HORRIBILIS CONDANNATO A RISARCIRE 330MILA EURO
22/01/2019 23:05
LA SICILIA STUPRATA DAL GOVERNO GIALLO VERDE...PERCHE' PRIVA D'IDENTITA'
22/01/2019 16:52
TELEPEGASO TG DEL 22 GENNAIO
22/01/2019 15:57
REDDITO, SOVRANISMO...E COLONIALISMO PARLA GIORGIA MELONI
22/01/2019 13:57
IL GOVERNO NEL PALLONE 3. BASTA COMPETENZE, SOLO COMICITA'
21/01/2019 23:28
NON DIMENTICHIAMO LA CATALOGNA PER SAPERE QUALE EUROPA VOGLIAMO
21/01/2019 22:28
ALLA PRIMA VINCE IL PD, TRACOLLO A CINQUESTELLE, IL POPOLO DISERTA.
21/01/2019 20:10
TELEPEGASO TG DEL 21 GENNAIO
21/01/2019 13:39
MIGRAZIONE, MELONI SHOCK SUL NEOCOLONIANISMO IN AFRICA
21/01/2019 11:26
AMIANTO, La Ferla (Ona) : «In Sicilia riscontriamo circa 1100 casi l’ anno con il 50% di morti»
20/01/2019 18:54
Catania, bluff e sangue: il Denaro, la Procura, la Gestione della notizia
19/01/2019 19:49
RdC: COSI' HA VINTO LE ELEZIONI IL M5S... INTANTO BACIAMO LE MANI A SALVINI
19/01/2019 16:08
Commemorazione Giuseppe Fava: la liturgia si tramuta in satira involontaria
19/01/2019 14:27
CRONACHE DEL REGIME: VOLA LA LEGA, M5S IN CADUTA ... NEI SONDAGGI
18/01/2019 17:30
LOTTARE PER LA DIGNITA' DELLA SICILIA. O LA SOLUZIONE O LA RIVOLUZIONE
18/01/2019 16:26
TELE PEGASO SIRACUSA: TG VENERDI' 18 GENNAIO
18/01/2019 15:29
I PRINCIPI DEL SUCCESSO: RABBIA-INVIDIA-PAURA
17/01/2019 20:18
REDDITO DI CITTADINANZA ... FATTO
17/01/2019 15:40
BERLUSCONI SCENDE IN CAMPO
17/01/2019 1:53
Sicilia, Ars: costituito l’intergruppo parlamentare per l’identità siciliana. Galvagno: «LA SICILIA PRIMA DI TUTTO»
16/01/2019 20:29
ANDIAMO AL CINEMA
15/01/2019 19:24
Miccichè: “Per le Europee la linea di Forza Italia la decido io”
15/01/2019 16:53
«La fronda di Fico» di Marco Canestrari
15/01/2019 14:27
L'ITALIA IN DIVISA
14/01/2019 23:07
LO SPAZZACORROTTI E' UN SALVACORROTTI "AD LEGAM". BONAFEDE MENTE SAPENDO DI MENTIRE A LA7
12/01/2019 19:04
M5S ANTI-SALVINI
12/01/2019 18:41
TRAVAGLIO STRONCA SALVINI «Lo statista guarda alle prossime generazioni, il politico alle prossime elezioni»
12/01/2019 14:29
IL MEGLIO DELLA SETTIMANA: «Il boom economico» dI Giggino...e l'ἐναντιοδρομία dei 5 stelle analizzata da De Luca
11/01/2019 16:46
PERCHE' CONTESTIAMO ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
11/01/2019 15:49
CONTE, MA QUALE POPULISTA, IO RIFONDERO' LA D.C.
11/01/2019 14:01
ECCO IL MATRIMONIO CONTRONATURA
11/01/2019 12:09
SONDAGGI: CAMBIA IL VENTO? IL TEMPO LOGORA IL GOVERNO
11/01/2019 11:00
IL GOVERNO TRA LISTE DI PROSCRIZIONE E MENZOGNE
10/01/2019 21:41
THE KING CLAUDIO SUPERSTAR #iostoconbaglioni. Inno alla Resistenza Civile.
10/01/2019 0:00
IL M5S È UN PARTITO-SETTA CHE ATTRAE ESALTATI, DISAGIATI E VIOLENTI. AMPIA INCHIESTA
09/01/2019 20:18
IL SOLE 24 ORE: Carige, il decreto Lega-M5S è una «fotocopia» di quello Gentiloni. Identici articoli e commi
09/01/2019 18:41
ANALYTICS: I NUMERI DI QTSICILIA DEL 2018
09/01/2019 14:09
M5S: TRA IL DIRE E IL FARE
08/01/2019 3:48
CARIGE. ANCHE SALVINI E DI MAIO SALVANO LE BANCHE. COME IL PD
07/01/2019 19:54
L'EUROPA BOCCIA SOVRANISTI E POPULISTI. I SONDAGGI
02/01/2019 17:10
PRAVDA ITALIA: 2019 UN ANNO COI BOTTI
02/01/2019 15:19
LA ZUPPA DI PORRO - rassegna stampa commentata
01/01/2019 15:31
LA MANOVRA DELLA "MANINA" NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI
31/12/2018 18:32
ARRIVA L'ANNO NUOVO, ECCO IL 2019
29/12/2018 23:21
IL GOVERNO NON AUMENTA LE TASSE, I COMUNI INVECE SI, PAGA SEMPRE PANTALONE
28/12/2018 11:50
Un modestissimo desiderio per il 2019: basta politici italiani che condividono i cazzi loro
28/12/2018 11:21
TRAVAGLIO VS SALVINI: IL MINISTRO ALLA NUTELLA...UNA BARZELLETTA SPORCA
27/12/2018 12:34
SALVINI, IL SANTO STEFANO DELLA SICILIA INIZIA COSI'
24/12/2018 12:49
MANIPOLAZIONE DI MASSA, NON SI SALVA NESSUNO
17/12/2018 23:18
IL POTERE E CATANIA: LA DESERTIFICAZIONE DELLA SPERANZA
17/12/2018 18:38
SPARTACUS/CONTE ROMPE LE CATENE? I GRILLINI: “E’ IN DELIRIO DI ONNIPOTENZA”
17/12/2018 1:10
Il Governo che fa cose spiegato da Vincenzo De Luca, a prova di cretino. Il Video
16/12/2018 23:07
NOZZE BIANCO-SUCCI. IL «POTERE» (SUO) SI MANIFESTA.
16/12/2018 19:38
IL DOPPIOPESISMO ITALICO! VIDEOCOMMENTi DEL MITICO VINCENZO DE LUCA
15/12/2018 16:03
GIORGETTI: «Il M5s al Sud ha avuto larghi consensi per il reddito di cittadinanza. Magari è l’Italia che non ci piace»
14/12/2018 16:41
IL DISSESTO DI CATANIA NELLA RASSEGNA STAMPA ITALIANA. IANCA IE'!!!
13/12/2018 20:41
LA FESTA DELL'EIACULATIO PRECOX DI GIGGINO, IL CELADURISMO DI MATTEO, LA RETROMARCIA DEL GOVERNO DEI CAZZARI
13/12/2018 13:23
Il ruggito del coniglio tris: Enzo Bianco “fugge” per la terza volta da Catania e dalle responsabilità
13/12/2018 9:23
ABOLIZIONE DELLA POVERTA' RIMANDATA. LA MANOVRA DEL POPOLO PERDE 5 MLD... E IL REDDITO DI CITTADINANZA? UN FALO'
12/12/2018 12:16
Attacco del M5s alla Lega sul finanziamento illecito: «Nessun esterno influenzi la politica»...e Casaleggio?
11/12/2018 13:36
HO UN GRILLO CON LA MAZZA SULLA TESTA
06/12/2018 11:39
L' ORA PIU' BUIA. Grillo:«Non sappiamo dove andiamo»
05/12/2018 14:56
CHI TIENE FAMIGLIA SA
05/12/2018 14:08
Udienza per l’incredibile querela di Enzo Bianco contro Marco Benanti e Matteo Iannitti
03/12/2018 20:03
IL FATTO QUOTIDIANO:«Di Maio ha definitivamente ucciso il Movimento 5 stelle»
02/12/2018 10:50
ARDIMA - DI MAIO, PRESTANOMI E INTESTAZIONE FITTIZIA...PER ELUDERE IL FISCO? ARRIVA LA PACE FISCALE IN SOCCORSO?
30/11/2018 13:55
DI MAIO, CASTELLI, TONINELLI, IMBARAZZO A 5 STELLE E ALLORA MOBILITAZIONE CONTRO CHI CRITICA