SCANDALO CARA MINEO: ANCHE IL SOLE 24 ORE INCASTRA CASTIGLIONE E NCD.
ADOMEX
30/12/2014 19:45

Quando abbiamo iniziato l'inchiesta sulla prima gara per la gestione dei servizi del CARA di Mineo, era il 2011, sembravamo una VOX CLAMANS IN DESERTO. Dopo appena (si fa per dire) due anni lo scandalo sta sommergendo tutti quelli che hanno avuto a che fare con la più grossa miniera di soldi, posti ed interessi che hanno mai regalato, ai soliti noti, i migranti che provengono dal terzo mondo tramite il Centro di Accoglienza catanese. Ma quello che adesso viene messo sotto accusa da tutti non è il terzo mondo, è invece il "mondo di mezzo", cerniera tra il crimine organizzato, le istituzioni e la mala politica, che rende centinaia di milioni alle conventicole politico-criminali, in barba alla povertà che afferra il cittadino italiano e lo strangola. Conseguentemente per pagare tutto questo occorre innalzare le tasse, rincarare le bollete, aumentare il costo della vita quotidiano. Bisogna spazzarli via e fare pulizia... SUBITO Nell’attesa che gli inquirenti facciano quanto prima chiarezza nel merito, visto che la politica è immobile, noi come promesso non molliamo la presa, vogliamo sapere chi ci rappresenta nelle istituzioni, chi ne approfitta, chi ruba e chi è colluso. A tal proposito, riportiamo oggi una interessante ricostruzione che il giornalista Claudio Gatti, fa sul tema, dalle pagine del Sole 24 Ore di venerdì 28 scorso: << Migranti, soldi, corruzione e voti, questi gli ingredienti principali della brutta storia del “Mondo di mezzo”. Era un circolo vizioso in cui gli arrivi dalle coste libiche generavano business per i centri di accoglienza, e gli appalti per la loro gestione venivano aggiudicati a suon di mazzette a cooperative che davano lavoro a persone le quali poi garantivano il supporto politico. L’ingordigia clientelare andava di pari passo a quella elettorale. Sebbene l’inchiesta sia nota ormai a tutti gli italiani come “Mafia Capitale”, non è però nella capitale che migranti, soldi, corruzione e voti hanno raggiunto l’apogeo. È a Mineo. Dal marzo del 2011 in quel paesino in provincia di Catania è infatti attivo il Centro di accoglienza richiedenti asilo, il Cara, che ha ricevuto di gran lunga più migranti di qualsiasi altro in Italia. Non a caso Mineo suscita le brame del ras delle cooperative sociali romane Salvatore Buzzi. E il suo socio, l’ex terrorista dei Nar affiliato alla Banda della Magliana Massimo Carminati, lo definisce «il posto più grosso – gigantesco». Basti pensare che nel corso degli ultimi 20 anni, sotto le giunte Rutelli, Veltroni e Alemanno, dal Comune di Roma le cooperative di Buzzi avevano ottenuto appalti per un totale di 26 milioni e mezzo. Mentre dal 2011 a oggi a Mineo sono già stati spesi oltre 100 milioni e nel luglio scorso è stato aggiudicato – sempre allo stesso gruppo di imprese - un singolo appalto-record di altri 100 milioni circa. È a Mineo che operava in veste di presidente e membro della Commissione aggiudicatrice degli appalti Luca Odevaine, l’uomo di collegamento tra il “mondo di sotto” di Carminati e il “mondo di sopra” delle istituzioni. È a Mineo che è stato aggiudicato un appalto in base a un bando definito dalla Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici “manifestamente illegittimo”. E infine è a Mineo che il partito politico di chi ha sin dall’inizio gestito gli appalti del Cara ha battuto ogni record. E sì, perché alle europee di maggio nel Comune di Mineo il Nuovo centro destra ha ottenuto oltre il 39% delle preferenze, percentuale di quasi dieci volte superiore a quella raccolta nel resto d’Italia, dove l’Ncd si è attestato attorno al 4. A ricostruire la storia del Cara di Mineo è stato lo stesso Odevaine in una chiacchierata registrata dalle cimici dei Ros in cui spiega al suo commercialista di essere stato coinvolto nella gestione del centro siciliano su richiesta di Franco Gabrielli, il capo della Protezione civile che ne era stato nominato Commissario straordinario: «Venne nominato sub-commissario il presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione (…) C’è voluto un po’ di tempo, però abbiamo concordato un percorso. Gli ho detto: ‘Guarda io capisco che dobbiamo assolutamente valorizzare tutte le realtà locali, fare un consorzio di cooperative che gestisca, però 'sta roba qua non può essere affidata solo a piccole cooperative locali (…) ma se qui non se fa una roba che c'abbia una sua professionalità rischiamo un disastro. Per cui alla fine lui capisce. Gli dico: ‘Noi dobbiamo creare un gruppo, poi facciamo la gara. Però certo favoriamo le condizioni per cui ci sia un gruppo forte, che (…) vince. Per cui gli presento… già ne parlo con questi dell’Arciconfraternita a Roma, con cui ho sempre lavorato qui al Comune di Roma (...) che nel frattempo si erano fusi con la Cascina. Per cui li ho presentati a Castiglione (…) Si è strutturata questa roba, e dopodiché’ abbiamo fatto questa cosa… la prima gara. Io ho fatto il presidente della commissione. Poi c’è stata una seconda gara, e adesso questa è la terza gara che si fa. E in tutte e tre io so’ stato in commissione». Dall’indagine è emerso che il compenso per Odevaine non arrivava solo dal gettone di circa duemila euro al mese che riceveva ufficialmente in quanto consulente della stazione appaltante di Mineo. In un’intercettazione lui stesso dice: «Su Mineo mi davano 10mila euro al mese, come - diciamo così - contributo». Mineo avrebbe reso a Odevaine il doppio di quello che secondo le intercettazioni dei Ros avrebbe ricevuto da Buzzi per orientare migranti e appalti sulle cooperative romane. La spiegazione/confessione di Odevaine potrebbe essere inquinata da millanterie. Per questo Il Sole 24 Ore ha voluto verificarla con i protagonisti della vicenda. La prima verifica ha riguardato il ruolo di Giuseppe Castiglione, l’ex presidente della Provincia di Catania (vedi intervista a fianco). Eletto deputato nel 2013, nominato sottosegretario all’Agricoltura da Enrico Letta e confermato da Matteo Renzi, Castiglione è il luogotenente di Angelino Alfano in Sicilia, segretario regionale del Ncd, il partito che nelle europee a Mineo ha registrato quell’exploit quasi miracoloso. In una conversazione registrata dai Ros, Buzzi lo identifica come «il vero responsabile» del centro di Mineo. E in un’altra Odevaine lo chiama «il principale referente» di Ncd in Sicilia, «quello che gli porta i voti». Nel luglio 2011, Castiglione, all’epoca presidente della Provincia di Catania, è nominato da Gabrielli «soggetto attuatore» del Cara. E per la gestione del centro si porta con sé un dirigente esterno della Provincia che lavorava nei servizi sociali, Giovanni Ferrera. A fianco a lui chiama anche Odevaine che, con Ferrera, prepara il primo bando. Il Governo aveva dichiarato lo stato d’emergenza. La gara è organizzata in tutta fretta. La prima richiesta di offerta è inviata per posta elettronica venerdì 5 agosto. La raccomandata alle ditte invitate a partecipare è spedita di corsa il giorno successivo da Bronte, paese natale di Castiglione amministrato dal di lui suocero e sponsor politico Giuseppe Firrarello. «Avevamo completato l’avviso la sera tardi e ho pregato un mio assistente che viveva a Bronte di spedirlo la mattina successiva da casa. Perché era l’ultimo giorno e c’erano termini di notifica da rispettare», ci ha spiegato Ferrera. I termini, super-abbreviati dal regime di emergenza, scadevano dopo Ferragosto, il 17 agosto. Il giorno successivo, la commissione aggiudicatrice presieduta da Odevaine e composta da due soli altri membri, Ferrera ed Ettore De Salvo, ragioniere generale della Provincia di Catania, aggiudica l’appalto a un’Associazione temporanea di imprese. In veste di capofila c’era il consorzio di cooperative palermitane Sisifo (i cui uffici catanesi erano in un appartamento di proprietà di un altro alfaniano di ferro, l’eurodeputato Giovanni La Via, a suo dire affittato da un’agenzia immobiliare a sua insaputa). Con Sisifo l’Ati includeva anche La Cascina, il gruppo nazionale legato a Comunione e Liberazione, e la cooperativa romana Domus Caritatis il cui presidente, Tiziano Zuccolo, era anche stato presidente dell’Arciconfraternita del S. Sacramento e del S. Trifone, la cooperativa di cui parlava Odevaine nella sua ricostruzione. Zuccolo non è indagato, ma il suo nome ricorre spesso nei documenti depositati in Tribunale dalla Procura di Roma. In una discussione con Buzzi sulla “spartizione” di un gruppo di migranti siriani, Zuccolo viene registrato dicendo: «Salvato’… l’accordo è al 50 per cento. Dividiamo da buoni fratelli, ok?». Nella sua informativa il Secondo reparto del Servizio centrale dei Ros commenta: «Tale scambio di battute tra Buzzi e Zuccolo consentiva di acclarare l’esistenza di un accordo in ossequio del quale i richiedenti asilo e rifugiati assegnati al Comune di Roma andavano divisi ‘al 50 per cento', costituendo di fatto un vero e proprio cartello». L’appalto dell’agosto 2011 scade dopo pochi mesi, e a fine dicembre 2012, in qualità di Soggetto attuatore, Castiglione ordina una nuova gara. A redigere il bando per la gestione dei servizi del Cara è ancora una volta il suo collaboratore Ferrera. Che assieme al solito Odevaine siede anche nella Commissione aggiudicatrice. Il 30 dicembre è pubblicato il bando. A parte quella capeggiata da Sisifo partecipa anche un’altra Ati composta dall’impresa palermitana Connecting People e dalla cooperativa Auxilium. Il 3 febbraio 2012 viene fatta l’assegnazione provvisoria a Sisifo nonostante la sua offerta economica fosse decisamente più alta di quella di Connecting. Dieci giorni dopo Connecting e Auxilium inviano una lettera all’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici in cui segnalano «palesi violazioni contenute negli atti di gara». In particolare l’illegittimità della previsione dell’avviso di gara che assegnava sei punti a chi possedeva un centro cottura entro un raggio di 30 km dal Cara di Mineo e del requisito per le società partecipanti che prevedeva l’esperienza di gestione di un servizio pasti «per un numero non inferiore a 2.000 per pasto». Entrambi i requisiti erano a loro dire disegnati per far vincere chi già gestiva il centro (la Cascina aveva appena comprato un centro cottura entro i 30 km). Il 15 maggio 2012 l’Autorità invia una lettera al “Soggetto attuatore del Cara di Mineo” e in copia a Connecting people in cui si legge: «L’inserimento tra i criteri di valutazione della distanza del centro di cottura non appare conforme alle prescrizione del Codice (…); la formula utilizzata per il punteggio economico, oltre che difforme rispetto a quelle indicate dal Dpr del 5 ottobre 2010, viola (…) le formule previste. (…) Infine, per quanto concerne i requisiti di partecipazione (…) nel caso di specie il servizio di ristorazione rappresenta solo uno degli elementi che concorrono a definire il servizio di gestione di un Cara e il requisito in oggetto potrebbe escludere imprese specializzate che non hanno finora gestito un servizio di ristorazione come quello indicato nel bando». Il Sole 24 Ore ha voluto accertarsi del significato di quelle parole e ha contatto telefonicamente il dirigente dell’Autorità che ha firmato la lettera. «La nostra conclusione è stata che il bando era manifestamente illegittimo. Non c’erano dubbi interpretativi: quelle norme erano illegittime, favorivano chiaramente qualcuno e quindi abbiamo inviato quella lettera per invitare il Cara di Mineo al rispetto delle disposizioni violate e a mettersi in regola con gli appalti». Si potrebbe conseguentemente pensare che la gara sia stata annullata. Invece no. Quella dell’Autorità rimane lettera morta. «Non avevamo, né abbiamo, potere sanzionatorio», ci spiega il dirigente. «E non avendo poteri impositivi sulle stazioni appaltanti non possiamo revocare il bando. Possiamo solo richiamare la stazione appaltante al rispetto del codice». E la stazione appaltante può serenamente ignorare il richiamo. A dicembre del 2012 scade il regime di emergenza e il ministero dell’Interno, retto all'epoca da Annamaria Cancellieri, assume la responsabilità dei Cara. La gestione del centro di Mineo passa dal Soggetto attuatore – Giuseppe Castiglione – al Consorzio Calatino Terra di accoglienza, un altro consorzio appositamente creato dai Comuni della zona su iniziativa di Castiglione. Alla presidenza viene nominato… Giuseppe Castiglione. Occorre a quel punto fare una nuova gara. Ma per un motivo o per un altro passa quasi un anno e mezzo prima che si possa fare. Nel frattempo l’appalto all’Ati di Sisifo procede a suon di proroghe, cinque in tutto. E, essendo stato eletto deputato, il 30 giugno 2013 Castiglione decide di passare il testimone a una sua compagna di partito, la giovane avvocatessa Anna Aloisi, eletta venti giorni prima sindaco di Mineo. Con la sua benedizione, naturalmente. E qual è uno dei primi atti ufficiali della nuova presidente del Consorzio? Rinnovare il contratto di consulenza a Odevaine. Dopo aver firmato una convenzione per la gestione del Cara, il 20 dicembre 2013, l’amministrazione del ministero dell’Interno, a guidare il quale era nel frattempo giunto Angelino Alfano, nomina il consorzio di Aloisi “stazione appaltante” del centro di Mineo. Con il supporto “tecnico” di Odevaine, Giovanni Ferrera (che sei mesi prima aveva vinto il concorso per il ruolo di direttore generale del Consorzio Calatino) può così impegnarsi nell’allestimento del più grande appalto della storia di tutti i Cara d’Italia: quasi 100 milioni per un contratto di ben tre anni. «Riceviamo due offerte solo. Ma una non è accettata perché i fogli erano in bianco. Non c’era offerta», ci spiega Ferrera. La commissione aggiudicatrice assegna l’appalto a una Ati composta dai soggetti di sempre. Con una sola novità: poiché la reputazione di Sisifo era stata scalfita dalla controversia sulla doccia anti-scabbia nel centro di Lampedusa, a fare da capofila della cordata questa volta è un nuovo soggetto, la cooperativa Casa della Solidarietà, cooperativa associata a La Cascina, il gruppo vicino a Comunione e Liberazione. Suo presidente: Tiziano Zuccolo, quello che si divideva i migranti con Buzzi e Carminati «50-50, da buoni fratelli”. A Mineo la straordinaria serie ininterrotta di trionfi nelle committenze da parte del consorzio di Zuccolo è eguagliata solo dalla successione di vittorie politiche degli uomini e del partito di Alfano. A partire da Castiglione, che il 25 febbraio 2013 è eletto deputato e successivamente nominato sottosegretario all’Agricoltura. A seguire con Anna Aloisi, che il 10 giugno 2013 diventa sindaco di Mineo. Per finire con le europee di maggio che a Bruxelles portano Giovanni La Via e a Mineo fanno superare a Ncd il tetto del 39 per cento >>.

Aggiungi commento
IL FATTO
20/02/2021 10:05
ROCCO CASALINO
29/01/2021 20:29
SONO NATI "STELLINE" MORIRANNO DOROTEI O MORIRANNO E BASTA
29/01/2021 11:21
Metropolitana Catania: L'on. Gaetano Galvagno: "Paternò al centro della scena"
29/01/2021 10:56
ROMELU LUKAKU: QUANDO IL CALCIO TI TOCCA IL CUORE
28/01/2021 21:36
MA CHE GIUSTIZIA❗ LA NOTA DI CARMEN GIUFFRIDA (Magistrato)
27/01/2021 18:00
🦉NOTIZIE DA «LA CONTEa» (1)
27/01/2021 16:46
💥 NOBLESSE OBLIGE: VOLANO GLI STRACCI NELLA CONTEa
26/01/2021 0:44
🌀 IL GOVERNO CHE SARA'. L'EDITORIALE
24/01/2021 11:56
⭐⭐⭐⭐⭐ LE STELLINE OGGI, OVVERO SONO COME QUELLI DI PRIMA
23/01/2021 14:27
🎪 IRONIA DA OSCAR. MEGLIO IL SERGENTE DE LUCA di un colonNELLO la qualunque
21/01/2021 14:04
Bonafede, la giustizia e la nuova maggioranza: intervista a Pierantonio Zanettin capogruppo F.I. in commissione giustizia CdD
19/01/2021 14:26
🔴 GIGGINO 'A PURPETTA (il sen. Luigi Cesaro F.I.) Era appestato per il M5S, ora lo cercano. Come si cambia per non morire
18/01/2021 5:42
🔴 MASTELLA VS. CALENDA BOTTE DA ORBI. IL VIDEO
18/01/2021 5:35
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ CIAO CIAO STELLINI, ANDIAMO CON SALVINI (? ? ?)
18/01/2021 5:31
🤡 LA FICTION DI GIUSEPPI CONTE
18/01/2021 5:20
🇻🇦 CONTE RISCHIATUTTO. I Retroscena di Minzolini e la bomba di Di Maio
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
27/01/2021 16:46
💥 NOBLESSE OBLIGE: VOLANO GLI STRACCI NELLA CONTEa
26/01/2021 23:43
🌀 CONTE, IL GIOCO DELLE TRE CARTE
26/01/2021 17:23
COLPO DI STATO... MA CHE COLPO SE LO STATO QUI NON C'E'
26/01/2021 14:27
🌀 AAA: NUOVO CHURCHILL CERCASI
26/01/2021 0:44
🌀 IL GOVERNO CHE SARA'. L'EDITORIALE
25/01/2021 18:18
RETROSCENA: CONTE A UN PASSO DALLA DISPERAZIONE, LA POCHETTE PIU’ FAMOSA D’ITALIA RESISTE, MA...
25/01/2021 11:15
REGIONE SICILIANA: ARMAO, Standard & Poors: la Sicilia rimane in area di rating sicuro. RESTARE IN SICILIA (IL VIDEO)
25/01/2021 10:20
🔴 GOVERNO. HORA ADVENIT. MORTO UN PAPA SE NE FA UN ALTRO.
24/01/2021 19:37
TUTTA LA CRISI MINUTO PER MINUTO
24/01/2021 17:30
⚖️ Andrea Orlando a Conte "O ti sacrifichi tu o sacrifichi lui". Inizia la settimana di Bonafede.
24/01/2021 11:56
⭐⭐⭐⭐⭐ LE STELLINE OGGI, OVVERO SONO COME QUELLI DI PRIMA
24/01/2021 10:16
⭐⭐⭐⭐⭐ MI VENDO ... AL MERCATO DELLE VACCHE, I TESTIMONIAL
23/01/2021 14:27
🎪 IRONIA DA OSCAR. MEGLIO IL SERGENTE DE LUCA di un colonNELLO la qualunque
23/01/2021 11:47
🔴 CIAMPOLILLO UN FIGLIO UBBIDIENTE. 🔴 CON.TE A PEZZI
23/01/2021 3:04
QUESTO E' QTSICILIA
21/01/2021 14:04
Bonafede, la giustizia e la nuova maggioranza: intervista a Pierantonio Zanettin capogruppo F.I. in commissione giustizia CdD
19/01/2021 14:26
🔴 GIGGINO 'A PURPETTA (il sen. Luigi Cesaro F.I.) Era appestato per il M5S, ora lo cercano. Come si cambia per non morire
18/01/2021 20:07
MONUMENTALE L'INTERVENTO DI GIORGIA MELONI SULLA FIDUCIA A CONTE
18/01/2021 5:42
🔴 MASTELLA VS. CALENDA BOTTE DA ORBI. IL VIDEO
18/01/2021 5:38
DE ANGELIS: «COSA AVREMMO DETTO SE QUESTO SPETTACOLO LO AVESSE OFFERTO LA DESTRA?»
18/01/2021 5:35
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ CIAO CIAO STELLINI, ANDIAMO CON SALVINI (? ? ?)
18/01/2021 5:31
🤡 LA FICTION DI GIUSEPPI CONTE
18/01/2021 5:20
🇻🇦 CONTE RISCHIATUTTO. I Retroscena di Minzolini e la bomba di Di Maio
16/01/2021 7:05
👿 LA CATARSI DI MASTELLA
15/01/2021 20:27
ITALIA 23: LA GATTA FRETTOLOSA FA I GATTINI CIECHI
15/01/2021 13:31
👺 COSTRUTTORI PIÙ NOBILI DEI RESPONSABILI? È SEMPRE PROSTITUZIONE POLITICA.
11/01/2021 23:48
🔪 A LETTO COL NEMICO. RENZI, CONTE, CASALINO, ROSATO
10/01/2021 18:42
❗🐄 SCOOP. CONTE, LA DISPERAZIONE E IL MERCATO DELLE VACCHE
09/01/2021 15:55
🔴🔵 FALLA COMU LA VOI MA PATERNO' E' SEMPRE CAPUT MUNDI
09/01/2021 14:09
🇮🇹 PRIMA LE IDEE. PRIMA DELLE POLTRONE, PRIMA DELLE BANDIERINE.
09/01/2021 7:55
🗽 LA LIBERTA' DI STAMPA TRA CENSURE E INTIMIDAZIONI (ART.21 COST.)
08/01/2021 23:44
📧E-NEWS23
08/01/2021 23:43
📧E-NEWS22
07/01/2021 10:38
🚧 Una tranvata per Conte. Anche la figlia di Moro firma la petizione per mandarlo via. La lettera.
07/01/2021 8:55
🆘 ITALIA SI, ITALIA NO, LA TERRA DEI CACHI
06/01/2021 20:35
☢️ GUARDA CASO PER FATALITÀ IL COVID. VIDEO DI MONTESANO E LA TEORIA DEL DIRETTORE DI RADIO MARIA
05/01/2021 8:41
Alessandra Ghisleri "Il futuro di FdI? Berlusconi perché sale nei sondaggi?"
04/01/2021 11:45
👺 TIRAMOLLA RENZI - L'UOMO CHE ABBAIA ALLA LUNA
02/01/2021 14:20
😂 L'uomo che sfilettava i delfini.... Una pagina di storia
02/01/2021 11:24
TUTTO IL 2020 IN UN CARTOON
31/12/2020 13:01
LA FILOSOFIA DEL PARADOSSO. IL BARBIERE DI RUSSEL. BUON ANNO(?)
31/12/2020 6:28
IN SICILIA: IL PARTITO LIBERALE SI RIORGANIZZA
19/12/2020 9:02
Giuseppe Conte, crisi di nervi con la giornalista di Sky Tg24 in conferenza stampa: "Lei la fa facile"
16/12/2020 14:07
LE PERLE DI QTS e l'analisi del prof. Tarro
15/12/2020 10:06
GIGGINO, E CHI FACEMU LEVA E METTI
15/12/2020 10:00
LA SFINGE TONINULLA NON RICORDA MA SPUNTA UN VIDEO
11/12/2020 21:17
M5S, QUELL'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELLO SCANDALO
11/12/2020 11:26
DI MAIO "PERMETTE" SI CREDE UN MONARCA E PENSA CHE I CITTADINI SIANO SUDDITI. LA REAZIONE DEI SOCIAL
04/12/2020 15:00
CRACK M5S: Dino Giarrusso… tu dov’eri?
03/12/2020 13:16
🐑 Non tutti sono pecore. Il caso Piernicola Pedicini (M5S al Parlamento Europeo). Fuori un'altro.
01/12/2020 9:15
Casaleggio aveva ruolo politico in M5S, soldi da Philip Morris è compravendita di voto parlamentare (?)
30/11/2020 14:29
🔔 #CINQUESTELLOPOLI. I SOCIAL SI SCAGLIANO CONTRO CASALEGGIO E IL M5S
29/11/2020 13:08
MALAGIUSTIZIA E PROCESSO SENZA PROVE. Per il Pm Raffaele Lombardo “Aveva la mafia dentro…” Mah!
28/11/2020 8:35
VIOLENZA SULLE DONNE, ROMPIAMO IL SILENZIO, METTIAMOCI LA FACCIA. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO L'IDENTIKIT DEL GALLO CEDRONE, DI SABRINA D'ORSI, VITTIMA CHE CI METTE LA FACCIA
25/11/2020 15:22
LA COERENZA HA UN NOME: ⭐ ⭐ ⭐ ⭐ ⭐
23/11/2020 14:18
DANTE AL COCUZZARO DEL M5S
23/11/2020 12:04
PASOLINI È DI DESTRA?
22/11/2020 7:00
IL GIOCO DELLE COPPIE
21/11/2020 19:13
i TIPI e i TOPI - stagione prima episodio uno - IL CASO KILLA
19/11/2020 10:12
Benham Fanaeyan, ottiene lo status di rifugiato politico. Altra battaglia vinta per i diritti umani e civili
15/11/2020 23:37
CANCELLERI AL TERZO MANDATO IN SICILIA, L'ON.LE VALENTINA CORTESE: «ABBATTETELO»
15/11/2020 13:58
CATANIA: UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE CHIUSO E TRA I GIUDICI VOLANO GLI STRACCI
09/11/2020 18:01
MUSUMECI - RAZZA - LIBERTI E IL GIOCO DELL'OCA
27/10/2020 9:14
CATANIA - NO GRAZIE! PREFERISCO LO SCIAMANO!
25/10/2020 9:38
CATANIA: UNA CITTA' SENZA SPERANZA?
22/10/2020 18:53
NON CI STUPIREMO MAI ABBASTANZA
20/10/2020 19:41
❌ CATANIA - PROCESSATE BIANCO: "FUIRI" E' VERGOGNA MA SALVAMENTO DI VITA
17/10/2020 14:00
‼️ Lockdown, il giudice "condanna" Giuseppe Conte: "Abuso di potere che viola la Costituzione"
17/10/2020 10:28
🔴 SCENDE IL CONTE DAL MONTE
16/10/2020 22:29
COPRIFUOCO E TRIBUNALI MILITARI
16/10/2020 10:07
👅 DA #CAZZOLINA IN #CAZZOLINA
16/10/2020 6:31
📭 SINISTRI BUONISTI E GRILLINI VOMITANO FANGO SUL CADAVERE DI JOLE SANTELLI. MARAVIGNA SCRIVE
11/10/2020 15:56
EDITORIALE IN IMMAGINI: #DITTATURASANITARIA 6
10/10/2020 13:39
🔴 EMERGENZA FAKE
09/10/2020 18:37
LA #DITTATURASANITARIA
25/07/2020 10:43
Catania: "Far West" corso Sicilia: lo spaccio di droga è di sinistra? Il Video
24/07/2020 19:00
MARAVIGNA - POGLIESE, AMICI CONTRO
19/07/2020 10:46
A RISCHIO STIPENDI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE?
05/07/2020 13:12
IN RICORDO DI MAURO MELLINI
03/07/2020 17:43
TONINELLI CI MANCAVA. IL VIDEO
01/07/2020 11:22
L’Anm al Riformista: “Solo noi possiamo distribuire intercettazioni”. CHI HA PAURA DELLA VERITA'?
30/06/2020 10:50
Altro scandalo sulla magistratura, sui processi pilotati e come abbiano cambiato la storia.
28/06/2020 10:34
GIUSTIZIA: LA SPETTACOLIZZAZIONE DI SGARBI OSCURA LE GIUSTE RAGIONI DEL MERITO. LE ANALISI
26/06/2020 14:04
🔴 The Untouchables
25/06/2020 16:47
Appello al Sindaco di Siracusa di Fabio La Ferla presidente dell'Organizzazione Siciliana Ambientale
25/06/2020 16:15
BUFERA SGARBI ALLA CAMERA
25/06/2020 10:21
Sono tutti un FASCIO d'amici
20/06/2020 20:51
LE MESSAGGERIE MUSICALI DI PALAMARA
20/06/2020 20:43
CROCETTA E LE SUE CONVINZIONI. LO STRABISMO DI LUMIA
20/06/2020 20:40
LA VERGOGNA DI CORSO SICILIA VERSO SOLUZIONE? I LATRATI DEI BUONISTI
18/06/2020 14:40
CATANIA: QUANDO IL RISPETTO DELLE REGOLE DIVENTA PATOLOGIA OSSESSIVA
16/06/2020 18:30
Sen. Mario Giarrusso: "SCANDALO BONAFEDE: INIZIA A VENIR FUORI LA VERITÀ"
16/06/2020 18:27
Regione Siciliana: Brividi alla FOSS... Musica e il resto scompare
16/06/2020 18:25
Magistrati che appartengono di Massimo Vaccari - Magistrato
16/06/2020 18:23
REGIONE SICILIANA: LE ECCELLENZE DELL'ISOLA. ARCHIMEDE INVESTMENT srl
16/06/2020 18:21
Di Battista: "Se mi candido leader? Prima congresso, poi valuterò". Grillo lo ridicolizza
15/06/2020 19:53
M5S-GATE - GIRA LA CHAVEZ E APRI IL FORZIERE. ABC CONFERMA TUTTO. "ABBIAMO LE PROVE"
15/06/2020 16:29
REGIONE SICILIANA - FOSS: TANTO TUONO' CHE PIOVVE, ABBIAMO SCOPERTO IL VASO DI PANDORA
15/06/2020 11:07
ABC: «I servizi segreti venezuelani hanno finanziato il Movimento Cinquestelle». Mai dire mai !!!
14/06/2020 23:10
MESSAGGERIE MUSICALI...intervista a c... aperto
14/06/2020 23:04
VILLARIGATE, È UN CASO POLITICO PIÙ CHE GIUDIZIARIO
12/06/2020 3:29
LE TOGHE DI PERUGIA VOGLIONO DISTRUGGERE LE BOBINE DI PALAMARA
12/06/2020 1:10
A Catania si direbbe "è comu u puppu, chiù vugghi chiù duro addiventa"
12/06/2020 1:08
LA DICHIARAZIONE DI ANGELO VILLARI, LA NOSTRA DOMANDA
12/06/2020 1:04
CGIL-CAMERA DEL LAVORO CATANIA È RIVOLTA? LE FATICHE DEI VILLARIANI
12/06/2020 1:00
Lo stile leaderistico senza leader del Conte Luigi XVI
12/06/2020 0:54
"BUFFONE, BUFFONE". ALLA FACCIA DEL GRADIMENTO POPOLARE DEL CONTE DRACULA
12/06/2020 0:49
PALAMARA: E NELLE CHAT SPUNTA CATANIA
10/06/2020 18:50
CATANIA: C'ERAVAMO TANTO AMATI... La Colonna Sonora Della Politica Catanese, Ai Giorni Nostri
10/06/2020 15:22
PIANO COLAO E STATI GENERALI. IL GOVERNO È PRONTO A TUTTO PER SALVARSI
10/06/2020 9:53
«PADRE HO VOTATO BIANCO» - «FIGLIUOLO EGO TE ABSOLVO»
09/06/2020 23:01
IL GIORNO NERO DI BIANCO, ANCHE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI CATANIA CHIEDE IL GIUDIZIO PER FALSO IDEOLOGICO
09/06/2020 18:18
IL MES, IL VIRUS E LA NUOVA EUROPA
09/06/2020 17:14
QUI GLADIO FERIT GLADIO PERIT
24/05/2020 22:34
MANI PULITE NELLA GIUSTIZIA... e ancora c'e' molto altro da scoprire
23/05/2020 23:13
GIORNALISTI E TOGHE, “COMPARI DI MERENDE”
23/05/2020 13:25
PARAGONE: "Il M5S è infetto, si è infettato del virus del potere".
23/05/2020 12:34
MALASANITÀ - DAMIANI: "SONO CROCETTA E ARMAO I NOSTRI OPPOSITORI"
23/05/2020 12:31
Dagospia compie vent’anni. Il 23 maggio del 2000 nasceva l’influente sito di news e gossip
23/05/2020 12:28
L'ITALIA DI MAGISTRATOPOLI E GIORNALISTOPOLI
06/05/2020 16:00
DI MATTEO VS. BONAFEDE. SCOOP! IN ESCLUSIVA LE INDISCREZIONI DA PALAZZO
01/05/2020 13:43
🔴 BUONA FESTA DEL LAVORO CHE NON CI SARA' PIU'
30/04/2020 12:58
MUSUMECI VS. SAMMARTINO, LA GIUSTIZIA E LA POLITICA
29/04/2020 13:21
🔴 IL CAROSELLO SERALE DEL CONTE-CASALINO
29/04/2020 10:46
DPCM, BUFERA SU CONTE
28/04/2020 21:02
COLPETTO DI STATO DI KIM JONG-CONT
28/04/2020 15:28
VALERIA SUDANO ALL'ATTACCO
28/04/2020 11:01
RENZI: "È uno scandalo quello che sta avvenendo a livello costituzionale".
28/04/2020 8:48
Dallo Stato di diritto allo Stato terapeutico. Le stoccate di Becchi
27/04/2020 20:12
IL “PRINCIPIO DELLA RANA BOLLITA”. Noi siamo le cavie
27/04/2020 17:41
Regione Siciliana. L'assessore Manlio Messina prima posta e poi «sa suca»
27/04/2020 16:18
QTSICILIA.BLOGSPOT.COM - IL NUOVO SITO
25/04/2020 12:25
CATANIA: «IL TRADITORE HA GETTATO LA MASCHERA» MARAVIGNA ALL'ATTACCO
24/04/2020 12:42
MES: RE TENTENNA AVANTINTRE, CHE BEL DIVERTIMENTO
23/04/2020 11:56
🔴 CHI E' AMICO DI VITTORIO FELTRI?
23/04/2020 1:05
22/04/2020 14:00
REPUBBLICA VIRTUALE DELLE BANANE. IL FATTO È LA COSTITUZIONE, TRAVAGLIO IL PRESIDENTE
20/04/2020 19:27
PAOLO BECCHI: "Siamo alla censura. Se non ti adegui al pensiero dominante non hai diritto di ribalta" IL VIDEO
20/04/2020 15:57
CORONAVIRUS & SOCIETA’ APERTA: I LIBERALI FIUMEFREDDO E MARAVIGNA PROPONGONO STATI GENERALI PER CATANIA
19/04/2020 2:22
Sansonetti: "Travaglio uno squadrista fascista". Dove sta andando l'Italia? IL VIDEO
18/04/2020 10:53
NEL SILENZIO DELLA PALUDE LA CASTA DELL'ANTICASTA SI PRENDE L'ITALIA
17/04/2020 20:10
CATANIA: BIANCO-POGLIESE, COME TOGETHER. L'INTERVENTO DI MARAVIGNA
17/04/2020 11:58
GOVERNO, UN PORTO DELLE NEBBIE...ANCHE SUL 4 MAGGIO
16/04/2020 13:36
#IONONRESTOZITTO. FLASH MOB LENZUOLA BIANCHE
14/04/2020 22:34
La compagna di Giuseppe Conte sotto inchiesta antiriciclaggio. I sospetti della Banca d'Italia
14/04/2020 11:19
"È stata una Caporetto". Intervista ad Aldo Cazzullo
11/04/2020 20:22
COL RETROSCENA SI FA PECCATO... MA SPESSO CI SI INDOVINA
11/04/2020 18:55
🌈 SERENA PASQUA...IN FAMIGLIA. #IORESTOACASA
11/04/2020 12:20
LA TRUFFA DEL MES. L'editoriale di di Paolo Becchi e Giuseppe Palma
11/04/2020 9:02
TUTTI CONTRO IL CIRCO FARLOCCO E CONTINUO DI CONTE