I PROFESSIONISTI DELL'ANTIMAFIA CONTRO IN CONFINDUSTRIAGATE
ADOMEX
27/09/2015 10:04

L’ANTIMAFIA SENZA DIVISA è un’antimafia difficile perché fatta di gesti che vanno controcorrente in un ambiente in cui è molto più facile adottare un certo conformismo per non avere problemi. Un’antimafia che, forse, non conduce alla notorietà. Fatta di comportamenti quotidiani, semplici e un po’ anonimi, ma alla portata di tutti. Un’antimafia che, però, se presa a modello, può dare grandissimi risultati.

Confindustria Sicilia è implosa sull’altare del professionismo dell’antimafia. Ne hanno fatto un mestiere, ma come tutte le cose posticce alla fine, con l’affiorare della verità, tutte le strategie di potere, contraffatte, che su questo tema si fondavano, crollano e con esse vengono travolti i "personaggi carrieristi" che su queste pratiche hanno concretizzato il loro successo politico e di governo.

La querelle Venturi/Cicero contro Antonello Montante, che per anni è stato loro big sponsor, che li ha garantiti in ogni governo regionale che si è susseguito, rischia di fare male agli stessi personaggi che la stanno esprimendo. Adesso prendono le distanze dal loro dante causa, col quale hanno concretizzato interessi politici e imprenditoriali. Questa antimafia, ora finalmente, non è più credibile al popolo siciliano.

Il caso Salvatore Lo Cacio, che lo definiremmo meglio come caso Caltanissetta, nel senso che, questo è solo la punta dell’iceberg di ciò che è avvenuto nella provincia nissena, dove chi non si omologava a quel potere Confindustriale era mafia. Cicero negli anni era definito l’uomo più a rischio d’Europa stante l’enormità di denunce presentate, sulle quali bisognerebbe fare una attenta analisi giudiziaria piuttosto che sociologica. Un personaggio ambivalente, lo definiremmo, messo al vertice di un Ente regionale, L’IRSAP, che gestisce la liquidazione degli ex consorzi ASI con interessi miliardari, a dire di molti senza averne i titoli, tranne quello del denunziometro carrieristico, Ricorderete tutti che in alcune trasmissioni televisive, i cantanti vincevano attraverso l’applausometro, che misurava il fragore delle battute di mano, un caso assimilabile quello di Cicero.

Lo definiamo caso Caltanissetta, perché oltre a Salvatore Lo Cascio, sono molti ad avere subito, ma in silenzio, la prepotenza dei Confindustriali nisseni e dei loro accoliti. Imprenditori, dipendenti dell’IRSAP, ma anche cittadini comuni, tutti a subire e tutti proni ai potenti dell’antimafia di professione, che controllavano tutti i gangli del potere e non solo politico (e che ancora controllano qualcosa di residuale) per paura proprio di quel potere tentacolare.

Cicero, qualche giorno fa, ha parlato anche di Crocetta, che in questi anni lo ha difeso (impropriamente a nostro avviso) come se fosse lui l’ispiratore delle azioni “confindustriali”, come se il Presidente, sul quale non abbiamo nessun dubbio della propria onestà personale, fosse da un lato l’ispiratore e dall’altro quello che voleva coprire qualcuno.

“Sono sciocchezze colossali, -afferma Rosario Crocetta- anche perché negli ultimi sei anni hanno comandato loro, Venturi e Cicero, e io non ci ho voluto mettere mano. Io una volta chiesi a Venturi di verificare l’ipotesi di conciliazione fra l’Irsap e un imprenditore di Caltanissetta, per delle reciproche cause per diffamazione. Io conoscevo gli avvocati e ho solo chiesto se c’era la possibilità di chiudere la conciliazione, tutto qui”.

E proprio su questo caso interviene con una sua dichiarazione proprio Salvatore Lo Cascio:

"Non è certamente piacevole, per chi è unicamente dedito al proprio lavoro ed alla propria famiglia, essere, per l'ennesima volta, tirato in ballo per vicende cui si è del tutto estranei, quali le lotte intestine a Confindustria Sicilia e tra una parte minoritaria di questa ed il Presidente della Regione.

Anni fa querelai il Presidente Crocetta poiché mi sentii profondamente offeso da alcune sue dichiarazioni rese in una campagna elettorale, alla quale peraltro non partecipavo, con le quali mi si dipingeva con connotati del tutto incompatibili con la mia storia personale di lavoratore e di padre di famiglia.

Ma da subito, da cristiano praticante cresciuto nella cultura della comprensione e del perdono, dissi che rispetto ad una rettifica che avesse riparato l'offesa ricevuta non avrei avuto difficoltà a rimettere la querela proposta affidandomi al mio legale per tradurre in atti giuridici formali la composizione del dissidio. A tutt'oggi spiace rilevare come tale riparazione non sia avvenuta.

Ciò non toglie che ho apprezzato, sugli ultimi fatti, il comportamento di Crocetta che, giustamente, ha voluto tenermi fuori da questa incredibile vicenda."

Interviene anche l'avv. Pietro Ivan Maravigna, difensore di Lo Cascio

"Lunedì 21 il geometra Cicero è stato chiamato a deporre dinnanzi al Tribunale di Catania nel processo da lui intentato, per una presunta diffamazione, nei confronti del sig. Salvatore Lo Cascio. Chiunque avrà voglia di leggere il verbale di quell'udienza potrà rendersi conto con i propri occhi di come il Tribunale abbia continuamente ammonito il Cicero per la sua evasività nel rispondere alle domande.

Il Cicero, ripeto, come si può chiaramente leggere dagli atti, è stato persino rimproverato ed ammonito dal Giudice al rispetto delle regole processuali, perché seduto sul banco dei testimoni suggeriva al proprio avvocato le domande che questi avrebbe dovuto fargli. Non stupisce, di conseguenza, che rispetto ad un processo che non sta prendendo la piega da lui auspicata e nel quale chiederemo la sua condanna quale querelante temerario, il Cicero cerchi di tutelare la propria credibilità con l'ennesima prefigurazione di scenari inquietanti esistenti, forse, solo nella sua mente.

Ma davvero vi è qualcuno capace di ritenere che la dabbenaggine dei siciliani arrivi al punto di credere che tutto il pandemonio che sta succedendo in Confindustria dipenda da una dichiarazione rilasciata dal "povero" Lo Cascio oltre cinque anni fa?"

E questo è tutto? Crediamo proprio di no. Ma le puntate sul ConfindustriaGate saranno ancora molte e piene di interessanti verità. Noi siamo qui per riscrivere la storia siciliana degli ultimi anni ed anche per dispensare qualche sommesso consiglio al Presidente della Regione Rosario Crocetta, il quale non deve farsi più tirare la giacca da nessuno ed analizzare meglio la qualità dei personaggi cui si circonda. That’s all folks.

 

 

 

 

Aggiungi commento
IL FATTO
22/04/2019 13:44
IL M5S ALZA IL TIRO CONTRO SALVINI: "LE MAFIE E LA LEGA"
18/04/2019 19:37
DI MAIO: «ABOLIREMO LA POVERTÀ», LA MIA L'HO GIÀ ABOLITA. QUANTO GUADAGNA GIGGINO?
11/04/2019 12:04
NUOVO OBIETTIVO SUI SOCIAL. 10800 LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK. WHO WE ARE
10/04/2019 18:12
DOPO GLI ANNUNCI ... SOLO GLI ANNUNCI
08/04/2019 22:14
Il prezzo della benzina alle stelle e le accise di Salvini sono sempre là
08/04/2019 20:22
HAVVOCATI? IL GIUSTIZIERE MARAVIGNA
04/04/2019 23:13
IL GARANTE: ROUSSEAU VOTO MANIPOLABILE. IN SICILIA CAOS EUROPARLAMENTARIE M5S. NEL MIRINO CANCELLERI
31/03/2019 23:28
I PADRINI DEL “M5S”, L'OMBRA DI BILDEMBERG
22/03/2019 13:33
PARLA IL FILOSOFO A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ BECCHI: ''L'ARRESTO DI DE VITO È LA FINE DEL M5S DI CASALEGGIO E GRILLO''
22/03/2019 1:08
STORIA DI ROMA: QUANDO ARBITRO DA' PUNIZIONE PENTIMENTO NON VALE PIU'
21/03/2019 13:26
RAGGI: MARRA, LANZALONE, DE VITO «IO SONO LA GARANTE DELLA LEGALITA'»
13/03/2019 13:08
IL PATTO ITALIA-CINA E L'ASSETTO GLOBALE
12/03/2019 11:29
ALL'ITALIA NON IMPORTA DELLA SICILIA, FACCIAMOCI ADOTTARE DALLA CINA
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
17/04/2019 0:12
TELEGIORNALE DEL 16 APRILE
15/04/2019 12:06
È NORMALE CHE IN ITALIA IL PRIMO PARTITO DIPENDA DA CA$ALEGGIO? INTERVISTA VIDEO A NICOLA BIONDO
11/04/2019 22:01
GOVERNO? VIENI AL CABARET. IL TABELLONE DELLO SPETTACOLO
11/04/2019 12:04
NUOVO OBIETTIVO SUI SOCIAL. 10800 LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK. WHO WE ARE
10/04/2019 22:57
TELEGIORNALE DEL 10 APRILE
10/04/2019 18:12
DOPO GLI ANNUNCI ... SOLO GLI ANNUNCI
09/04/2019 16:23
TELEGIORNALE DEL 9 APRILE
09/04/2019 10:44
Di Maio: "Preoccupato per deriva ultradestra della Lega"
08/04/2019 22:14
Il prezzo della benzina alle stelle e le accise di Salvini sono sempre là
08/04/2019 20:22
HAVVOCATI? IL GIUSTIZIERE MARAVIGNA
08/04/2019 19:27
TELEGIORNALE DEL 8 APRILE
07/04/2019 21:40
Rousseau. Perché la democrazia diretta del M5S è un pericolo. L'Approfondimento e i documenti
05/04/2019 17:37
TELEGIORNALE DEL 5 APRILE
04/04/2019 23:13
IL GARANTE: ROUSSEAU VOTO MANIPOLABILE. IN SICILIA CAOS EUROPARLAMENTARIE M5S. NEL MIRINO CANCELLERI
04/04/2019 19:39
TELEGIORNALE DEL 4 APRILE
04/04/2019 15:33
SPOT GOSSIP: GIGGINO IN CAMPORELLA MENTRE BACIA LA SUA BELLA
03/04/2019 18:08
TELEGIORNALE DEL 3 APRILE
03/04/2019 10:46
DE VITO CONTROLLAVA LA GIUNTA RAGGI
02/04/2019 23:38
TELEGIORNALE DEL 2 APRILE
02/04/2019 22:27
Il sistema Casaleggio. Partito, soldi, relazioni: ecco il piano per manomettere la democrazia. Il nuovo libro di Biondo e Canestrari
02/04/2019 18:14
RAGALNA: UOMINI CONTRO. CI RISPONDE IL SINDACO CHISARI
01/04/2019 18:00
TELEGIORNALE DEL 1 APRILE
01/04/2019 13:07
DIBBA: ATTACCO AL M5S-AZIENDA. LE FRASI SENTINELLA . MA NESSUNO NE PARLA
31/03/2019 23:28
I PADRINI DEL “M5S”, L'OMBRA DI BILDEMBERG
29/03/2019 19:27
INSTANEWS
29/03/2019 16:10
TELEGIORNALE DEL 29 MARZO
28/03/2019 21:54
Il Papa non riceve Salvini: cambi linea. No all’udienza finché insiste nel respingere i profughi. Vicepremier in pressing
28/03/2019 16:00
RAGALNA: IL GRANDE DUELLO
28/03/2019 15:03
TELEGIORNALE DEL 28 MARZO
27/03/2019 21:16
Melilli, Fabio La Ferla: “Domani un consiglio comunale segreto che desta sospetti e che fa dimenticare la politica del buon senso”
27/03/2019 15:57
TELEGIORNALE DEL 27 MARZO
27/03/2019 15:36
INSTANEWS
27/03/2019 14:41
«La notte della sinistra. Da dove ripartire». Mirabile opera di Federico Rampini
27/03/2019 9:43
E ADESSO LE EUROPEE. LE GRANDI MANOVRE
26/03/2019 19:44
TELEGIORNALE DEL 26 MARZO
26/03/2019 12:53
INSTANEWS
26/03/2019 7:42
TELEGIORNALE DEL 25 MARZO
24/03/2019 20:11
QUANTA FRETTA MA DOVE CORRI...VERSO L'AFFONDAMENTO LENTO DEL M5S
22/03/2019 22:25
MARIO GIARRUSSO IMPUTATO COATTO A CATANIA
22/03/2019 17:51
DISSESTO CATANIA, CHI DARA' UNA MANO ALLA CITTA'? DI SALVO RISPONDE A POGLIESE
22/03/2019 13:33
PARLA IL FILOSOFO A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ BECCHI: ''L'ARRESTO DI DE VITO È LA FINE DEL M5S DI CASALEGGIO E GRILLO''
22/03/2019 1:08
STORIA DI ROMA: QUANDO ARBITRO DA' PUNIZIONE PENTIMENTO NON VALE PIU'
21/03/2019 13:26
RAGGI: MARRA, LANZALONE, DE VITO «IO SONO LA GARANTE DELLA LEGALITA'»
21/03/2019 12:58
LA ZUPPA DI PORRO: DIROTTAMENTO SCUOLABUS, SALVINI SALVATO, DE VITO & C.
20/03/2019 14:04
M5S NON DIRE GATTO SE NON L'HAI NEL SACCO. IL CASO DE VITO
20/03/2019 13:46
ZUPPA DI PORRO DI OGGI
19/03/2019 21:44
TELEGIORNALE DEL 19 MARZO
16/03/2019 7:23
Il difficile mestiere di rapper se ti chiami La Russa
16/03/2019 7:06
TELEGIORNALE DEL 16 MARZO
16/03/2019 6:07
CHI PAGA PER IL REDDITO DI CITTADINANZA?
15/03/2019 11:42
TELEGIORNALE DEL 14 MARZO
13/03/2019 22:12
ELEZIONI EUROPEE SICILIA: MICCICHE' COMUNICA
13/03/2019 14:32
Di Battista rompe con Di Maio: "Questioni personali" (?). Pericolo per il M5s
13/03/2019 13:08
IL PATTO ITALIA-CINA E L'ASSETTO GLOBALE
12/03/2019 21:50
TELEGIORNALE DEL 12 MARZO
12/03/2019 11:29
ALL'ITALIA NON IMPORTA DELLA SICILIA, FACCIAMOCI ADOTTARE DALLA CINA
11/03/2019 20:47
TELEGIORNALE DEL 11 MARZO
11/03/2019 10:37
Il vero governo è Casaleggio – Salvini, Di Maio solo una comparsa
10/03/2019 22:49
IMPERDIBILE L'ALBUM DELLA LINEA TAV TUTTI I RETROSCENA
10/03/2019 3:01
LA MEGLIO SUPERCAZZOLA
08/03/2019 20:55
TELEGIORNALE DELL' 8 MARZO
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
07/03/2019 23:38
Un'altra strada. Idee per l'Italia di domani. Il libro di Matteo Renzi in testa ai più venduti.
07/03/2019 21:58
TELEGIORNALE DEL 7 MARZO
07/03/2019 16:39
IL VOTO DI SCAMBIO C'E' ANCHE QUANDO NON SEMBRA. FINE DELLA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA.
07/03/2019 10:52
JURASSIC PD. RESTAURAZIONE E ROTTAMAZIONE DEI 40ENNI
06/03/2019 16:28
TELEGIORNALE DEL 6 MARZO
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
05/03/2019 20:09
GOVERNO: CHI VINCE E CHI PERDE DOPO UN ANNO. L'ANALISI
05/03/2019 19:52
TELEGIORNALE DEL 5 MARZO
04/03/2019 19:56
TELEGIORNALE DEL 4 MARZO
04/03/2019 3:23
RIMBORSOPOLI, DI MAIO: «NOI NON FACCIAMO SCONTI A NESSUNO» ma poi... spunta anche la notizia di video hard
01/03/2019 16:48
TELEGIORNALE DEL 1 MARZO
01/03/2019 16:18
LEGA - M5S PROVE DI SEPARAZIONE?
28/02/2019 17:43
TELEGIORNALE DEL 28 FEBBRAIO
27/02/2019 20:32
LA FABBRICA DEGLI E/ORRORI ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: PHOTOSTORIES
27/02/2019 18:38
TELEPEGASO TG DEL 27 GENNAIO
27/02/2019 10:50
SARTI-CASALINO FOTOGRAFIA DEL M5S. HONESTÀ HONESTÀ C'È QUALCOSA CHE NON VÀ
26/02/2019 19:41
Mo Vi Mento. BOOM! RIMBORSOPOLI: GIULIA SARTI M5S AVREBBE DICHIARATO IL FALSO?
26/02/2019 15:43
TELEPEGASO TG DEL 26 GENNAIO
26/02/2019 12:13
L'OPA DI SALVINI SUL M5S. IL PIANO PER CANCELLARE I GRILLINI
25/02/2019 16:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/02/2019 1:06
M5S: L'ALBUM DI UNA TRAGEDIA
24/02/2019 15:58
DIVENTERA'??? COSA NON SI SA, SARA' COME L'ARCA DI NOE'? MUSUMECI A CONGRESSO E STANCANELLI CON UN PIEDE FUORI DA DB
24/02/2019 3:45
PIANO MANETTARO DI DAVIGO. LA SUA IDEA DI GIUSTIZIA
22/02/2019 17:55
TELEPEGASO TG DEL 22 GENNAIO
22/02/2019 4:30
Parla l’ex: "I grillini? Sono solo una scatola vuota". Intervista a Nicola Biondo
21/02/2019 17:40
TELEPEGASO TG DEL 21 FEBBRAIO
21/02/2019 13:21
CHIRICO: "I 5 Stelle sono un prolungamento della Lega. Se perdono la poltrona, dai banchi parlamentari passano a quelli del gelato davanti a Montecitorio"
21/02/2019 12:28
MELILLI, LA FERLA REPLICA ALLA MAGGIORANZA DOPO ARRESTO SINDACO E SUO VICE
20/02/2019 18:00
ISTANT NEWS DEL 20 FEBBRAIO «M5S DOPO LA CURA SALVINI»
20/02/2019 13:00
IL CAMBIAMENTO, EVOLUZIONE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ DA LEGA...LITA' A LEGA
19/02/2019 20:20
CASTA CONTINUA A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
18/02/2019 23:24
«Attenzione post che induce ulcera» di Federico Pizzarotti. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: Salvini non si processa
18/02/2019 18:55
TELEPEGASO TG DEL 18 FEBBRAIO
18/02/2019 14:20
IL GRILLO PARLANTE VS. M5S
16/02/2019 6:07
GILET GIALLI E GRILLINI ALLEATI NELLE STRATEGIE POLITICHE. ANCHE QUELLE GOLPISTE?
14/02/2019 12:16
POLITICA DOMANI
14/02/2019 10:10
TAV: COSA NON SI DICE