LE BUFALE DEL GOVERNO PER LE PROMESSE ELUSE, MA CHE GELIDA MANINA...E' TUTTO UN COMPLOTTO !!!
ADOMEX
18/10/2018 1:32

La prima manina era quella dietro la vicenda del master in America (tarocco) di Rocco Casalino, sosteneva essere quella Luciano Capone. Poi quella – forse di Boeri come accusavano i grillini – che ha manomesso la relazione tecnica del “decreto dignità” inserendo la cifra di 8 mila disoccupati (con la firma però di Di Maio). L'ultima “manina” è questa che ha modificato il decreto fiscale.

Se solo pochi mesi fa fosse passato un angelo ammantato di predizione e mi avesse detto che avremmo assistito a questo squallido teatrino sciatto di chi lavora poco e male e ricorre a trucchi infantili per giustificarsi, non ci avrei mai mai mai creduto. Sono finite anche le parole per descrivere la cialtroneria imperante di questi signori che governano l'Italia.

Spiegate al Ministro Di Maio che il Consiglio dei Ministri nella decretazione non  approva né bozze, né tantomeno accordi tra forze politiche, ma un testo preciso del quale è custode il sottosegretario alla presidenza, Giorgetti in questo caso. Ed è chiaro che Di Maio lo chiami in causa in modo molto sotteso, malgrado che nelle dichiarazioni di facciata lo scagioni, tant’è che Vespa chiede al vicepremier se dubita proprio di Giorgetti.

Il fatto anomalo è, quindi, che il governo ha approvato la manovra fiscale ma non ha letto nessun testo. Perché al CDM si è raggiunto solo un accordo politico, e il testo del decreto fiscale oggetto dell'attacco di Di Maio, seppur redatto, è sfuggito (che ridere). Ovvero si era d'accordo sul testo e dopo i rimbrotti, per non perdere la faccia si grida al complotto.

Ai piani alti del M5S, non si nasconde "la pressione su Luigi", che anche dall'interno del movimento, è stata tanta. Lo si è capito anche durante l'assemblea dei gruppi parlamentari di martedì sera, rasserenata solo in parte dalla soddisfazione per l'abolizione dei vitalizi. "Non ci dimentichiamo mai di chi siamo e da dove veniamo", si è sentito apostrofare Di Maio. "Alla lunga la vicinanza con Salvini ci logora". E il riferimento obbligato era proprio al condono approvato nella manovra: lo stesso che ora il vicepremier grillino prova ad aggirare in modo goffo.

Ufficialmente, ancora, al QUIRINALE non è  ancora arrivato. Al Colle c’è solo un’anticipazione preventiva, così come afferma la presidenza del consiglio, che, in sostanza, è quella già spedita a Bruxelles, alla UE e mostrata stasera a “Porta a Porta” da un nervosissimo Di Maio, turbato e che sbaglia più verbi del solito. 

E inizia il gossip. Le opposizioni attaccano. Scrive su Facebook Matteo Renzi : “Luigi Di Maio è un uomo disperato. Si è accorto in ritardo di aver dato il via libera ad un condono. Prima ha votato il testo del decreto legge, poi ha detto che glielo hanno cambiato e si è rimangiato tutto. E adesso va in TV a dire "Renzi faceva condono e scudo fiscale". Falso! Noi non abbiamo mai fatto né condono, né scudo fiscale. Ma il problema non è questo. Un qualsiasi studente di giurisprudenza al primo anno sarebbe in grado di spiegare al Vice Presidente del Consiglio quanto sia imbarazzante la sua mediocrità. La domanda sorge spontanea: "Luigi Di Maio sa almeno leggere? Riesce a capire il senso delle cose che firma o che vota?" Temo di no".

Critiche all’indirizzo dell’esecutivo gialloverde arrivano anche anche da Forza Italia: “Luigi Di Maio è imprigionato in un episodio della Famiglia Addams: è perseguitato dalla Mano – twitta Mara Carfagna – Ammetta una buona volta che i Cinquestelle hanno dato il via libera ad un condono fiscale a loro insaputa“.

È una vera è propria sindrome della manina. Le parole del vicepremier sono studiate nel suo intervento da Vespa. Mentre parla, i suoi social diffondono lo stesso messaggio a tamburo battente. Nero su bianco questa volta, senza possibilità di errori o fraintendimenti.

Matteo Salvini è ancora in Russia, ma arriva prontamente la nota ufficiale, stilata dagli uomini di maggior fiducia del segretario del Carroccio: "Noi siamo gente seria e non sappiamo niente di decreti truccati, stiamo lavorando giorno e notte sulla riduzione delle tasse, sulla legge Fornero e sulla chiusura delle liti fra cittadini ed Equitalia". Escusatio non petita accusatio manifesta? Stranissimo invece il silenzio assordante di Giorgetti che è quello che ha verbalizzato la riunione del governo.

Alla fine arriva Augusto Minzolini a chiarire: "Io la bozza del decreto ce l'ho da giorni e l'art.9 con quella frase c'è. Ora le domande sono tre, o DiMaio non l'ha letto, o non l'ha capito, oppure fa il furbetto e prende in giro gli italiani".

Ecco, infine, cosa scrivono alcuni lettori: 

niky lismo 17 Ottobre 2018 - 22:10 "Ma insomma no, non è possibile. Questi buttano l'Italia in un letamaio, infangano la storia patria, coprono di ridicolo le istituzioni democratiche. C'è un limite anche alla dabbenaggine degli elettori, possibile che qualsiasi loro stronzata dipenda un complotto? Ma quanti nemici credono di avere? E' evidente che è un continuo gioco delle parti per non prendersi la responsabilità di nulla, "l'Europa ci ostacola", "i tecnici remano contro", "l'INPS fa politica contro di noi", "l'alta finanza ci boicotta", etc. etc. Hanno distrutto la politica, la rappresentatività, il concetto stesso di Stato, hanno distrutto addirittura il passato di chi in questi valori ha creduto per tutta la vita. Ora imperversano a Porta a porta facendo di una civiltà bimillenaria un volgare talk show da dopocena. Come è già capitato, l'Italia è avviata terribilmente al suicidio".

Aggiungi commento
IL FATTO
13/03/2019 13:08
IL PATTO ITALIA-CINA E L'ASSETTO GLOBALE
12/03/2019 11:29
ALL'ITALIA NON IMPORTA DELLA SICILIA, FACCIAMOCI ADOTTARE DALLA CINA
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
04/03/2019 3:23
RIMBORSOPOLI, DI MAIO: «NOI NON FACCIAMO SCONTI A NESSUNO» ma poi... spunta anche la notizia di video hard
01/03/2019 16:18
LEGA - M5S PROVE DI SEPARAZIONE?
27/02/2019 10:50
SARTI-CASALINO FOTOGRAFIA DEL M5S. HONESTÀ HONESTÀ C'È QUALCOSA CHE NON VÀ
26/02/2019 19:41
Mo Vi Mento. BOOM! RIMBORSOPOLI: GIULIA SARTI M5S AVREBBE DICHIARATO IL FALSO?
18/02/2019 23:24
«Attenzione post che induce ulcera» di Federico Pizzarotti. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: Salvini non si processa
18/02/2019 14:20
IL GRILLO PARLANTE VS. M5S
14/02/2019 10:10
TAV: COSA NON SI DICE
12/02/2019 3:50
Il 5Stelle Morra vuole Salvini alla sbarra. Il M5S invece processa lui.
03/02/2019 15:51
LA GUERRA DEL CONSENSO. UNA POLTRONA PER DUE
27/01/2019 14:54
IL VANGELO DELLE STELLE
27/01/2019 1:38
INSTANT NEWS 2 - 3
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
10/03/2019 22:49
IMPERDIBILE L'ALBUM DELLA LINEA TAV TUTTI I RETROSCENA
10/03/2019 3:01
LA MEGLIO SUPERCAZZOLA
08/03/2019 20:55
TELEGIORNALE DELL' 8 MARZO
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
07/03/2019 23:38
Un'altra strada. Idee per l'Italia di domani. Il libro di Matteo Renzi in testa ai più venduti.
07/03/2019 21:58
TELEGIORNALE DEL 7 MARZO
07/03/2019 16:39
IL VOTO DI SCAMBIO C'E' ANCHE QUANDO NON SEMBRA. FINE DELLA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA.
07/03/2019 10:52
JURASSIC PD. RESTAURAZIONE E ROTTAMAZIONE DEI 40ENNI
06/03/2019 16:28
TELEGIORNALE DEL 6 MARZO
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
05/03/2019 20:09
GOVERNO: CHI VINCE E CHI PERDE DOPO UN ANNO. L'ANALISI
05/03/2019 19:52
TELEGIORNALE DEL 5 MARZO
04/03/2019 19:56
TELEGIORNALE DEL 4 MARZO
04/03/2019 3:23
RIMBORSOPOLI, DI MAIO: «NOI NON FACCIAMO SCONTI A NESSUNO» ma poi... spunta anche la notizia di video hard
01/03/2019 16:48
TELEGIORNALE DEL 1 MARZO
01/03/2019 16:18
LEGA - M5S PROVE DI SEPARAZIONE?
28/02/2019 17:43
TELEGIORNALE DEL 28 FEBBRAIO
27/02/2019 20:32
LA FABBRICA DEGLI E/ORRORI ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: PHOTOSTORIES
27/02/2019 18:38
TELEPEGASO TG DEL 27 GENNAIO
27/02/2019 10:50
SARTI-CASALINO FOTOGRAFIA DEL M5S. HONESTÀ HONESTÀ C'È QUALCOSA CHE NON VÀ
26/02/2019 19:41
Mo Vi Mento. BOOM! RIMBORSOPOLI: GIULIA SARTI M5S AVREBBE DICHIARATO IL FALSO?
26/02/2019 15:43
TELEPEGASO TG DEL 26 GENNAIO
26/02/2019 12:13
L'OPA DI SALVINI SUL M5S. IL PIANO PER CANCELLARE I GRILLINI
25/02/2019 16:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/02/2019 1:06
M5S: L'ALBUM DI UNA TRAGEDIA
24/02/2019 15:58
DIVENTERA'??? COSA NON SI SA, SARA' COME L'ARCA DI NOE'? MUSUMECI A CONGRESSO E STANCANELLI CON UN PIEDE FUORI DA DB
24/02/2019 3:45
PIANO MANETTARO DI DAVIGO. LA SUA IDEA DI GIUSTIZIA
22/02/2019 17:55
TELEPEGASO TG DEL 22 GENNAIO
22/02/2019 4:30
Parla l’ex: "I grillini? Sono solo una scatola vuota". Intervista a Nicola Biondo
21/02/2019 17:40
TELEPEGASO TG DEL 21 FEBBRAIO
21/02/2019 13:21
CHIRICO: "I 5 Stelle sono un prolungamento della Lega. Se perdono la poltrona, dai banchi parlamentari passano a quelli del gelato davanti a Montecitorio"
21/02/2019 12:28
MELILLI, LA FERLA REPLICA ALLA MAGGIORANZA DOPO ARRESTO SINDACO E SUO VICE
20/02/2019 18:00
ISTANT NEWS DEL 20 FEBBRAIO «M5S DOPO LA CURA SALVINI»
20/02/2019 13:00
IL CAMBIAMENTO, EVOLUZIONE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ DA LEGA...LITA' A LEGA
19/02/2019 20:20
CASTA CONTINUA A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
18/02/2019 23:24
«Attenzione post che induce ulcera» di Federico Pizzarotti. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: Salvini non si processa
18/02/2019 18:55
TELEPEGASO TG DEL 18 FEBBRAIO
18/02/2019 14:20
IL GRILLO PARLANTE VS. M5S
16/02/2019 6:07
GILET GIALLI E GRILLINI ALLEATI NELLE STRATEGIE POLITICHE. ANCHE QUELLE GOLPISTE?
14/02/2019 12:16
POLITICA DOMANI
14/02/2019 10:10
TAV: COSA NON SI DICE
13/02/2019 17:24
TELEPEGASO TG DEL 13 FEBBRAIO
13/02/2019 5:38
GRILLO: "SONO DIVENTATO COMICO DI REGIME". M5S QUALE IDENTITÀ? ANTICASTA ADDIO
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 19:09
TELEPEGASO TG DEL 12 FEBBRAIO
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
12/02/2019 3:50
Il 5Stelle Morra vuole Salvini alla sbarra. Il M5S invece processa lui.
11/02/2019 18:15
TELEPEGASO TG DEL 11 FEBBRAIO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.