Diciotti, un incredibile divieto di accesso per i parlamentari, Faraone: “Migranti come topi in gabbia”. Scontro Salvini-Fico.
REDAZIONE
22/08/2018 19:51

Il senatore Davide Faraone ha provato a salire a bordo della nave Diciotti: “Nessuno può salire né scendere da quella nave. Il prefetto e la Capitaneria di porto mi hanno comunicato che non è possibile accedere finché non vengono fatte le verifiche sulle condizioni sanitarie delle persone a bordo. Ma nessuno ha avviato quelle verifiche, e quindi non sappiamo se ci siano epidemie in corso”. Questa 3° repubblica ci assoniglia tanto ad una dittatura. I parlamentari hanno diritto di ispezione sulle proprietà dello stato, oppure sono state sospese le garanzie costituzionali.

Anche Maurizio Martina è a Catania per portare di persona la posizione del Pd sull’inquitante caso della nave italiana “Diciotti” con a bordo 177 immigrati impossibiliti a sbarcare per il diktat di Salvini.

“Ci è stata negata una ispezione sulla Diciotti perché finora non è stata avviata alcuna indagine epidemiologica sulla nave militare che da giorni è bloccata nel porto di Catania. Ci sono 177 migranti e tanti militari italiani dell’equipaggio sequestrati da Salvini e Toninelli che sono a rischio epidemia”. Lo afferma il senatore del Pd, Davide Faraone.

“Ci siamo rivolti alla Capitaneria di Porto e al Prefetto di Catania per salire sulla Diciotti e verificare le condizioni dell’equipaggio italiano e delle 177 persone che da giorni sono costrette a permanere a bordo senza poter sbarcare. Vogliamo interloquire con il comandante e i medici a bordo della nave”.

“La risposta che ho ricevuto – sottolinea Faraone – è che non si può salire sulla nave e nessuno può scendere fino a quando non verranno verificate dalle autorità competenti le condizioni sanitarie dei migranti. Ma nessuno ha dato alcuna autorizzazione in questo senso, per cui tutte le persone a bordo sono a rischio sanitario”

“Quanta gente deve soffrire ancora per questo spot di Salvini avallato da Toninelli? La gestione dei migranti è certamente una questione da affrontare in Europa, ma i tempi dell’Europa non possono impedire di affrontare una emergenza umanitaria che coinvolge anche cittadini italiani". 

"Il ministero- continua Faraone- sta sostanzialmente attendendo un segnale da qualche Paese europeo, ma il tema è che lo sta facendo tenendo sotto sequestro tutti, stranieri e italiani. E' un reato, non ci sono dubbi. Sarà poi la magistratura a stabilirlo. Il segretario del Pd Maurizio Martina è a Catania. Noi continueremo a insistere finché non si sblocca la situazione. Che l'Ue stia facendo in questo momento vergognare tutti quelli che credono nel concetto di Europa unita è un dato oggettivo, sono il primo a dirlo. Ma ora ci sono 177 persone, più i membri dell'equipaggio, in una condizione sanitaria sconosciuta, chiusi e tappati in una gabbia per topi. E la cosa incredibile è che questa situazione sia stata determinata da un governo democratico, che sta facendo una pratica illegale. Non si può protestare contro l'Ue calpestando i diritti umani delle persone, italiane e no. E questi diritti li sta massacrando Salvini”.

Poco dopo rispondendo a colleghi giornalisti su Twitter il senatore Faraone ha aggiunto: “So che il procuratore Patronaggio della procura di Agrigento sta proprio adesso andando ad interrogare il comandante della nave. Fiducia nella magistratura”.

Un rischio a cui ai ministri competenti non sembra interessare. Intanto arriva anche l’appello anche del Presidente della Camera Roberto Fico: “La giusta contrattazione con i Paesi dell’Unione europea può continuare senza alcun problema, adesso però le 177 persone – tra cui alcuni minori non accompagnati – devono poter sbarcare. Non possono essere più trattenute a bordo, poi si procederà alla loro ricollocazione nella Ue”.

Ma il governo al momento sembra sordo agli appelli di magistrati, associazioni umanitarie, UNHCR, opposizioni e persino del Presidente della Camera, che ricordiamo è un esponente di spicco del partito di maggioranza nella coalizione di governo.

A Fico rispondono Anna Ascani, Alerria Morani e Andrea Rossi che gli chiedono di telefonare ai suoi compagni di partito invece di continuare con i Tweet.

In serata arriva la dura risposta di Matteo Salvini al Presidente della Camera Roberto Fico (video sotto) "Tu fai il presidente della Camera, che io faccio il ministro" e lo prende in giro cnn il suo solito stile oltre le righe

Quel che di più colpisce però è il silenzio del Presidente Conte, che in questi giorni non ha mai fatto sentire la sua voce.

Dall’Europa nessun segnale. Anzi, è proprio dagli alleati europei di Salvini che vengono secchi no a qualunque collaborazione: come quello scandito dal Cancelliere austriaco Kurz (l’Austria è presidente di turno della Ue), esponente di quella destra xenofoba e autoritaria che tanto piace al ministro dell’Interno italiano.

Aggiungi commento
RASSEGNA STAMPA
19/02/2019 20:20
CASTA CONTINUA A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
06/02/2019 21:10
ZUPPA DI PORRO: Moralismo a targhe alterne
05/02/2019 13:21
SALVINI STORY - IL PIU' AMATO DAGLI ITALIANI, NE PARLA TRAVAGLIO
31/01/2019 10:32
Il capo del tribunale di Torino, Massimo Terzi: "La giustizia è incivile: si processa senza prove"
26/01/2019 15:12
LA ZUPPA DI PORRO - rassegna stampa commentata del 26 gennaio
23/01/2019 14:57
RdC: "Vicini invidiosi usate la delazione per fare arrestare chi vi sta sul cazzo"
23/01/2019 13:04
IL TRAVAGLIO SFATATO, ANNO HORRIBILIS CONDANNATO A RISARCIRE 330MILA EURO
12/01/2019 18:41
TRAVAGLIO STRONCA SALVINI «Lo statista guarda alle prossime generazioni, il politico alle prossime elezioni»
09/01/2019 20:18
IL SOLE 24 ORE: Carige, il decreto Lega-M5S è una «fotocopia» di quello Gentiloni. Identici articoli e commi
02/01/2019 15:19
LA ZUPPA DI PORRO - rassegna stampa commentata
14/12/2018 16:41
IL DISSESTO DI CATANIA NELLA RASSEGNA STAMPA ITALIANA. IANCA IE'!!!
05/12/2018 14:08
Udienza per l’incredibile querela di Enzo Bianco contro Marco Benanti e Matteo Iannitti
26/11/2018 14:53
ZUPPA DI PORRO RASSEGNA STAMPA VIDEO DEL 26/11/2018
20/11/2018 0:18
CATANIA: CINEBIANCO, «LONG JACKET» IN "IL FUGGITIVO" produzione RAI Report
27/10/2018 21:32
IL NEMICO SBAGLIATO, ops ...anche Travaglio bacchetta Di Maio e il M5S.
23/10/2018 11:56
I soldi dei leghisti nascosti in Lussemburgo
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 19:09
TELEPEGASO TG DEL 12 FEBBRAIO
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
12/02/2019 3:50
Il 5Stelle Morra vuole Salvini alla sbarra. Il M5S invece processa lui.
11/02/2019 18:15
TELEPEGASO TG DEL 11 FEBBRAIO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.
11/02/2019 8:11
CORRUZIONE AL CGA, CE NE PARLA PIPPO GIANNI
10/02/2019 19:22
MAHMOOD: «VOLEVI SOLO SOLDI, SOLDI, SOLDI» 49MIL.
10/02/2019 16:06
INNO DEL CORPO SCIOLTO «Noi gli cachiam addosso e li copriam fino al cervello»
08/02/2019 19:19
L’on Bruno Marziano su presunte sentenze pilotate CGA Palermo
08/02/2019 19:10
TELEPEGASO TG DEL 8 FEBBRAIO
08/02/2019 12:14
ULTIMORA: Alessandro Di Battista dal balcone di palazzo Venezia.
07/02/2019 16:26
TELEPEGASO TG DEL 7 FEBBRAIO
07/02/2019 2:15
SANREMO: I SOCIAL INCORONANO LA SATIRA DI PIO E AMEDEO
06/02/2019 21:10
ZUPPA DI PORRO: Moralismo a targhe alterne
06/02/2019 20:49
Alto volume. Politica, comunicazione e marketing - Il libro di Francesco Giorgino
06/02/2019 20:35
TELEPEGASO TG DEL 6 FEBBRAIO
05/02/2019 16:01
TELEPEGASO TG DEL 5 FEBBRAIO
05/02/2019 13:21
SALVINI STORY - IL PIU' AMATO DAGLI ITALIANI, NE PARLA TRAVAGLIO
04/02/2019 21:05
TELEPEGASO TG DEL 4 FEBBRAIO
03/02/2019 15:51
LA GUERRA DEL CONSENSO. UNA POLTRONA PER DUE
02/02/2019 15:03
L'ARRAMPICATA DEI GRILLINI
02/02/2019 0:00
LA COLPA E' DI QUELLI DI PRIMA - Attenzione alla Sindrome Italia
01/02/2019 23:02
TELEPEGASO TG DEL 1 FEBBRAIO
01/02/2019 15:51
M5BALLE, IL POPOLO E' OBBLIGATO AD ESSERE LIBERAMENTE D'ACCORDO, RASSEGNA BIPARTIZAN
31/01/2019 19:58
SALVARE SALVINI? NO, SALVARE LE ISTITUZIONI di Mauro Mellini
31/01/2019 14:19
TELEPEGASO TG DEL 31 GENNAIO
31/01/2019 10:32
Il capo del tribunale di Torino, Massimo Terzi: "La giustizia è incivile: si processa senza prove"
31/01/2019 8:48
MA QUALE BOOM! CONTE PARLA DI RECESSIONE
30/01/2019 20:21
IL DILEMMA AMLETICO DEL MINISTRO DELL' INTERNO PRO-TEMPORE
30/01/2019 18:04
TELEPEGASO TG DEL 30 GENNAIO
30/01/2019 14:46
Riprende il “Processo Lombardo”: la parola di Di Dio, un Rosario di contraddizioni
30/01/2019 12:12
TELEPEGASO IL TG DEL 29 GENNAIO
28/01/2019 19:27
CATANIA: PROCURA, SALVINI E IL CARA MINEO
28/01/2019 18:36
TELEPEGASO IL TG DEL 28 GENNAIO
28/01/2019 16:37
POLITICA E MAGISTRATURA, GUERRA DEI POTERI. ITALIA STATO ETICO?
27/01/2019 22:42
PERCHE' IL GOVERNO PUO' SALTARE
27/01/2019 14:54
IL VANGELO DELLE STELLE
27/01/2019 1:38
INSTANT NEWS 2 - 3
26/01/2019 21:42
DI BATTISTA COME DI MAIO E LA TAVERNA, HONESTI PER DIRITTO DIVINO
26/01/2019 18:42
INSTANT NEWS 1
26/01/2019 17:20
Criminalità. M5S: “Surreali le dichiarazioni del sindaco di Misterbianco in commissione Antimafia”
26/01/2019 15:40
I FURBETTI DEL REDDITINO. Boom di finti divorzi e residenze di comodo. Si indagherà anche sull'intimità delle coppie scoppiate
26/01/2019 15:12
LA ZUPPA DI PORRO - rassegna stampa commentata del 26 gennaio
26/01/2019 8:00
SALVINI: "TORNO INDAGATO MA NON MOLLO". SILENZIO DEL M5S IMBARAZZANTE... PER LORO.
25/01/2019 21:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/01/2019 16:33
DISSESTO CATANIA: GIRLANDO: «BIANCO NON UTILIZZI IL MIO NOME» PER... MA NON SIAMO SU SCHERZI A PARTE
25/01/2019 14:36
IMPLODE IL PD, LA MICCIA PARTE DALLA SICILIA. CRACOLICI: "MI VERGOGNO DI QUESTO PARTITO".
25/01/2019 14:15
FONTANAROSSA PRIMO AEROPORTO DEL SUD. L'AEREO UNICO MEZZO ESOSO PER IL TRASPORTO SICILIANO
24/01/2019 19:30
TELEPEGASO TG DEL 24 GENNAIO