LA VERITÀ, TUTTA LA VERITÀ. INTERVISTA DIFFERITA A FAILLA IN 10 DOMANDE
TITTA NICOLOSI
17/05/2017 8:48

 

Finalmente ritornano le esternazioni scintillanti di quello che ha amministrato Paternò per 10 anni, l’ex sindaco Failla.

Noi a queste affermazioni non vogliamo muovere alcuna critica, ne insulti come lui stesso dice di aspettarsi, anche se non consideriamo tali argomentazioni né serie e tantomeno oggettive. Ma questa è una nostra opinione.

Vorremmo, però, in questa sede fare alcune domande a Failla, al fine di chiarire meglio, alcune circostanze citate nella propria esternazione ed anche ciò che ha dimenticato di dire alla città.

 

LE QUESTIONI POLITICHE E LE ALLEANZE:

  1. Come mai “ha quindi ritenuto, per coerenza, di non poter condividere il suddetto patto in questa competizione elettorale paternese” in una coalizione  che è una riproposizione locale del patto del Nazareno “realizzato ora a livello locale a Paternò da Forza Italia con il PD e gli “Alfaniani”, mentre non si è accorto che nella coalizione Naso quelli del PD sono presenti, eccome lo sono, in proporzioni più significative che nella coalizione Distefano, tant’è che lo stesso segretario del PD locale è uno dei candidati a sostegno di Naso e quindi suo alleato e che lo stesso suo candidato sindaco è stato per parecchio tempo nella segreteria dell’on. Barbagallo (PD) all’ARS? Come mai ritiene che nella coalizione Naso e che lei sostiene non vi sia alcuna presenza del PD???

  2. Ritiene, atteso che, la coalizione Distefano, cui Fratelli d’Italia aspirava in principio, è formata solo da liste civiche, il problema consista, per voi, solamente nella presenza di Forza Italia???

  3. Non pensa non vi sia similitudine tra voi e  gli “alfaniani”, che lei cita, ai quali da valenza politica e che hanno rinunciato al proprio simbolo come ha fatto il suo partito? E se questi pur cambiando simbolo rimangono alfaniani e voi di F.d.I., diventereste improvvisamente “civici”???

  4. Spiega alla città come mai adesso, in deroga ai principii e in nome della politica, ri-scende in campo insieme a coloro che negli anni della sua amministrazione, prima suoi alleati, sono stati, poi, i più acerrimi e feroci oppositori, fino alle offese personali, con dovizie di veleni tramite volantinaggi e lettere, come dire, anonime e che lui stesso ha messo alla porta (Naso e Rau da assessori e Motta da segretario generale del comune), mentre adesso ritiene Naso “uomo “sempre presente” in difesa di Paternò”? Questa è una catarsi???

  5. Come mai parte dei larussiani hanno scelto di non seguire questa vostra scelta e hanno presentato proprie candidature in altra coalizione, quella che voi avete abbandonato???

  6. Lei afferma che “gli altri politici nazionali o regionali, che eletti con i voti dei paternesi hanno invece curato solo i loro orti personali, non impedendo che Paternò venisse stuprata, che venisse spogliata di tutto”. , ci faccia i nomi.

 

LE QUESTIONI AMMINISTRATIVE

  1. Non volendo entrare nel merito dei problemi che elenca, quali doposcuolisti, entrati al comune durante la sua amministrazione e che la sua parte politica ha cavalcato a fini elettorali, IPAB, ATO, cosa c’entrerebbe il comune di Paternò e quali autorizzazioni avrebbe dato, rispetto alla politica dei grandi centri commerciali in provincia di Catania, che, come lei afferma, “hanno ammazzato il piccolo commercio e “la vita di Paternò”? È una dichiarazione seria ovvero populismo elettorale???

  2. Delle opere pubbliche che lei cita, ci vuole dire quale indebitamento hanno prodotto al comune di Paternò con l’accensione dei mutui???

  3. La piscina comunale, che adesso langue, è stata realizzata con un ulteriore mutuo di circa 8milioni di euro e che adesso pone problemi enormi di gestione dell’impianto. Non sarebbe stato meglio se la sua amministrazione avesse provveduto a realizzarla con un progetto di finanza, che oltre a non fare indebitare il comune, avrebbe anche risolto i problemi della gestione dell’impianto??? Il motivo di questa scelta, poco o meglio per nulla oculata???

  4. Infine, nulla però ha detto sulla questione QÈ, sulla quale vorremo farle qualche domanda, perchè sappiamo che lei ne sa molto. Ci sa dire chi era la famiglia che gestiva questo call center che dava lavoro a circa 600 famiglie? Chi era l’amministratore? Perché, se le risulta, sono scappati via come dei ladri? A chi è stato ceduto? E se intravede responsabilità, anche morali, in questa torbida vicenda?

Per tutto il resto risponderà Mangano e tutti gli altri citati in causa, se non hanno la coda di paglia. Noi attendiamo le risposte a queste 10 domande, se Failla non ha la coda di paglia.

 

Aggiungi commento
PATERNO'
05/03/2018 23:34
FOTOEDITORIALE - CHIÙ SODDI PI TUTTI
29/06/2017 0:34
PATERNÒ 2022 - RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
28/06/2017 13:42
PRIMO STRAFALCIONE DEL SINDACO NASO O DI CHI LO CONSIGLIA? IL M5S ATTACCA!
27/06/2017 12:50
EDICOLA SAT - PATERNÒ, FATTA LA GIUNTA FATTA...
20/06/2017 18:42
IL COMUNICATO DI ANTHONY DISTEFANO: "Netto divario tra i votanti e i voti attribuiti alle liste". SORPRESE ALL'ORIZZONTE?
15/06/2017 10:23
PATERNÒ: UN PRIMO DIFFICILE IMPEGNO, RICUCIRE LA CITTÀ PER IL PRESTIGIO E LA VIVIBILITÀ
13/06/2017 17:39
EDICOLA SAT, ANDIAMO A COMANDARE? ANDATE A LAVORARE!
12/06/2017 21:49
EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO
12/06/2017 11:05
PATERNÒ ELEZIONI, NASO VINCE CONTRO TUTTI
10/06/2017 9:06
PATERNÒ IN ELEZIONE, EDICOLA SAT del 10 giugno - RITORNA EDICOLA SAT. IL GOSSIP
08/06/2017 22:53
ELEZIONI A PATERNÒ- INTERVISTATO DA VOI, ECCO IL DR. STRANAMORE: "Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba"
08/06/2017 10:23
IL SINDACO DEI PATERNESI? QUESTO IL DUBBIO. IL COMMENTO
07/06/2017 11:25
LA RUSSA CI RITENTA. UN FLASHBACK DI 15 ANNI...MA IN TONO MOLTO MINORE
06/06/2017 0:42
PATERNÒ ELEZIONI: ATTENZIONE, OGGI "ABBISSAMU STA COSA". PARLANO ANCORA (LORO) DEL FAMIGERATO VIDEO...CHE FALSO NON È. ECCONE LA PROVA
06/06/2017 0:26
I HAVE A DREAM - HO FATTO UN SOGNO, AMICAR CABRON DALLA GUINEA (a)BISSAU: "A MILANO-MILANELLO, A PATERNÒ-PATERNELLO, A SCALILLI-SCALILELLO".
05/06/2017 15:21
"PERCHÉ QUESTI PEZZI DI MERDA PENSANO CHE LA POLITICA SI FACCIA COSÌ " E DOPO QUESTE DICHIARAZIONI DELLA CANDIDATA DEL M5S , PARLANDO DEGLI AVVERSARI, SCOPPIA LA POLEMICA
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
17/05/2018 18:31
MATTEO E GIGINO OGGI SPOSE, MA FORSE NO. QUESTO MATRIMONIO SÀ DA FARE
17/05/2018 14:29
LE ESTERNAZIONI CRITICHE DI BEPPE GRILLO SULLA RICETTA A 5 STELLE
16/05/2018 23:30
ERA IL 21/09/2013: "I BUONI, I CATTIVI... INTERVISTA A CANCELLERI M5S". CONFINDUSTRIA SICILIA GIÀ ALLORA DEFINITA L'EVOLUZIONE DELLA POLITICA SICILIANA
16/05/2018 14:23
GIOVANNI MAGNI E I FRATELLI DI DOPPIOPESISMO. MELONI: "AVERE UN COGNOME NON SIGNIFICA AVERE UN PADRE" MA QUESTO VALE SOLO PER LEI
16/05/2018 13:57
RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA. NON CI RESTA CHE RIDERE PER NON PIANGERE
16/05/2018 11:53
il contratto M5S-Lega - Forza Italia: "Irresponsabile e populista, fantasioso e irrealizzabile. Manifesto del peggior giustizialismo grillino"...e Salvini?
16/05/2018 1:20
Il centrodestra unito vola al 42% In crescita Forza Italia e Lega, giù M5s. Arriva l’aut aut di Salvini a Di Maio e l’ipotesi Giorgetti premier
15/05/2018 23:05
IL M5S VUOLE IL COMITATO DI CONCILIAZIONE, UN POLITBURO CHE CONTROLLI GOVERNO E PARLAMENTO E L'ITALIA DIVENTA COME LA CINA
15/05/2018 14:45
LA MELONI LATITA, RISPONDE LA RUSSA: "NON CANDIDIAMO MAGNI" DECISIONE INCOMPRENSIBILE. CHI HA VINTO? NON LA GIUSTIZIA
14/05/2018 18:53
GIUSTIZIA, MIGRANTI, SICUREZZA, GRANDI OPERE... SALVAGUARDIA DEL CENTRODESTRA TEMI CHE DIVIDONO SALVINI E DI MAIO. IL GOVERNO SI ALLONTANA?
14/05/2018 16:00
M5S, LA RIVOLUZIONE CULTURALE, IL LIBRETTO E LA PRESA DEL POTERE (文革S)
14/05/2018 13:42
BENVENUTI AL SUD ASSENTE NEL CONTRATTO DEL GOVERNO GIALLO-VERDE
14/05/2018 7:50
RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA
13/05/2018 23:15
UNA IMMAGINE 1000 PAROLE (3)
12/05/2018 12:05
INCONTRO MELONI-DI MAIO CHI DICE LA VERITÀ? UNA TRATTATIVA COMPLICATA PER IL GOVERNO GIAMAICANO. OPERAZIONE VERITÀ.
12/05/2018 11:43
IL CAVALIERE TORNA IN CAMPO
11/05/2018 12:29
LA POLITICA E LA MACCHINA DEL FANGO - IL CASO GIOVANNI MAGNI IN FRATELLI D'ITALIA
11/05/2018 11:09
LA STRANA COPPIA E IL TERZO TRIUMVIRO: MASSOLO PREMIER PER IL GOVERNO GIAMAICANO
11/05/2018 0:56
Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!
10/05/2018 19:14
ANCHE IL FATTO QUOTIDIANO BIBBIA PENTASTELLATA CONTRARIO AL GOVERNO GIALLO-VERDE
10/05/2018 1:20
GOVERNO GIALLO-VERDE. CACCIARI: "DI MAIO OLTRE IL RIDICOLO" ADESSO BERLUSCONI VA BENE. LA MELONI ROMPE...(per adesso)
07/05/2018 11:47
I SEGRETI, LE BUGIE E I TRADIMENTI DEL M5S. Gli autori: "L’abbiamo vista nascere, l’abbiamo fatta crescere, ce ne siamo allontanati". IL VIDEO
06/05/2018 20:34
AVANTINTRÉ CHE GRAN DIVERTIMENTO STAMME PAZZIANDO. DI MAIO: DAL VOTO SUBITO A DI NUOVO CON LA LEGA CON MINACCE.
06/05/2018 15:32
La lettera di Crocetta a Bianco e Abramo? Un caso di SINDROME DI STOCCOLMA
06/05/2018 2:08
L’arroganza, come ci insegna la storia della umanità, cammina sempre con l’ignoranza
05/05/2018 20:25
IL POLLO ALLO SPIEDO
05/05/2018 15:07
LA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTÀ DI STAMPA
05/05/2018 14:07
NOSTALGIA DI BETTINO
05/05/2018 13:35
Nicola Biondo, già capo della comunicazione M5S: "Di Maio è un prodotto di marketing"
05/05/2018 12:30
LI RICORDATE ANCORA GLI IM-PROBABILI MINISTRI A CINQUE STELLE?