ELEZIONI A PATERNÒ- INTERVISTATO DA VOI, ECCO IL DR. STRANAMORE: "Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba"
STRANAMORE
08/06/2017 22:53

Siamo alla fine della lunga kermesse elettorale per il rinnovo dell'amministrazione comunale di Paternò. Così come abbiamo iniziato nelle analisi politiche rivolgendoci al dott. Stranamore, così vorremmo concludere questa fase, rivolgendoci al massimo esperto di strategia politica presente sul mercato, che non le manda a dire di certo, imperturbabile, impermeabile e amante della bomba. Dirige, da anni, la linea politica della nostra testata giornalistica.

Abbiamo preferito, stavolta, che le domande le facessero i lettori, i curiosi, gli interessati. Abbiamo raccolto oltre cento domande la maggior parte ripetitive, ma a tutte non si può rispondere in questa sede per motivi di spazio, per cui abbiamo scelto le cinque più consone e anche più scomode, rispetto al tema che Stranamore affronterà.

_____________________________________________

     *1. Vi si accusa di essere faziosi nelle analisi di questa campagna elettorale nel senso che la testata ha rivolto le attenzioni solo a uno dei candidati sindaci, come una sorta di accanimento.

R. Veda, non c'è affatto accanimento. È stato l'unico che ci ha fatto gli assist perchè ciò avvenisse. Parte tutto dal famoso video "ABBISSAMU STA COSA". Poi ci siamo appassionati ed anche divertiti, raccontando le verità con ironia, non merita più di questo. Sintomo affiorante di una certa mentalità. Esempio kitch del peggiore modo di porsi in politica. Il mondo è cambiato e questa comitiva che credeva di essere l'invincibile armata e che è risultata invece un'armata brancaleone, interpreta la propria azione della raccolta del consenso come il secolo scorso, come se 30anni fossero passati invano. Tutto qua.  

     *2.  Secondo  la vostra  strategia   chi tra i  vari  candidati  è  idoneo  a ricoprire la  carica di  primo  cittadino?  e perché?

R. Escluderei Naso. La città guarda e sceglie. Sarebbe un ritorno, come detto, all'era più buia e controversa della storia di Paternò, dove sono cresciuti questi.

Gli altri, seppur concaratteristiche diverse, possono interpretare la modernità, anche a 90 anni. Parlo di Lombardo

O Mangano che c'è stato e non ha potuto completato l'opera, ha dovuto risanare il tessuto, ma che in ogni caso riteniamo il più attrezzato tra tutti.

Oppure Distefano prestato alla politica, che dietro ha qualche "vecchio", ma anche tanti buoni e giovani candidati vergini a corredo e se va avanti senza interferenze potrebbe risultare innovativo.

In ultimo la fresca novità, i cinquestelle con La Delfa, che incarnano la protesta popolare dei malpancisti, ma che raccolgono anche tanti giovani che non sono cresciuti all'ombra di alcuna segreteria e che la politica la vivevano male o non la vivevano affatto, questo è un merito, largo ai giovani. La partecipazione è democrazia.

Abbiamo ermeticamente svelato la nostra preferenza. Il nostro slogan, in queste settimane, è stato "tutti tranne uno". E abbiamo spiegato il perché.  

     *3. È appropriato nei confronti  avvenuti  nei comizi un linguaggio  scurrile?

R. Abbiamo già risposto a questo con un nostro articolo ad hoc, lo legga: "PERCHÉ QUESTI PEZZI DI MERDA PENSANO CHE LA POLITICA SI FACCIA COSÌ " E DOPO QUESTE DICHIARAZIONI DELLA CANDIDATA DEL M5S PARLANDO DEGLI AVVERSARI, SCOPPIA LA POLEMICA. Ma poi non  capisco lo scandalo del linguaggio scurrile. Io lo definirei verista. La comuicazione è scienza e questo ne è un esempio. Tutti ne parlano e poi riflettono.

     *4. Cosa pensa dei  candidati  consiglieri  senza esperienza  politica?

R. Farei una premessa. La ricerca di candidati nella c.d. seconda  repubblica è sempre stata il tormentone di chi ha responsabilità partitiche. Le difficoltà che vi sono al reperimento di persone perbene, professionisti, imprenditori, gente che sa leggere e scrivere, sono enormi. A nessuno di buon senso assale la voglia di candidatura. Questa è la causa dell'odierno deficit della politica. Bisogna essere cittadini attivi. La maggior parte dei candidati, salvo qualche egregio personaggio, pochi per ogni lista, non sa nemmeno cosa sta facendo e ancor meno cosa andrà a fare. Tantissimi i portatori d'acqua e pochi gli eletti, che sono già programmati per il successo. Chi governa il processo di formazione sa già chi deve fare arrivare al traguardo. Certo le sorprese ci saranno come sempre, ma sono rare e sparute. Come sempre, le promesse per strappare una candidatura svaniranno come i sogni prima dell'alba e di tutti questi infervorati candidati al consiglio, come le comparse di un film, non rimarrà nemmeno il ricordo e a loro tanta delusione.

     *5. Vista l'ammucchiata che caratterizza le loro liste, nel caso di vittoria come pensano di mantenere gli equilibri all'interno del consiglio comunale?

R. Al di là che oggi il consiglio comunale conta meno di niente e per quel poco che conta non esercita i compiti prescritti dalla norma. Organo di indirizzo e controllo, ma non indirizza né controlla. Anche perché la qualità personale non raggiunge la sufficienza estetica. Il consiglio per tantissimi è considerato uno pseudo-stipendificio, protesi solo alla partecipazione acritica di assemblee e commissioni, soprattutto commissioni. Ne abbiamo estrema contezza. Questo è il vero scandalo. Le ammuchiate poi si scompongono e si ricompongono, secondo gli interessi personali. Oggi la politica latita. Certamente chi ha fatto promesse per mettere assieme l'ammucchiata, sarà in gravissima difficoltà. Non solo, ma se queste promesse hanno la caratteristica di una vendita d'anima al diavolo, non vorrei travarmi nei panni di chi le ha fatte. Gli auguriamo di perdere per liberarsi di tutte le cambiali che non potrà certamente pagare e se gli interlocutori sono di un certo tipo....

FINIAMO QUA, PER ADESSO, SAREBBE NOIOSISSIMO CONTINUARE. ASPETTIAMO GLI ULTIMI BOTTI CHE STASERA CI HANNO PREDETTO, PER CONTINUARE DOMANI.

TANTO PIÙ CHE VI SARANNO ALTRI 15 GIORNI PER ESPRIMERCI COME DESIDERATE. 

Aggiungi commento
PATERNO'
05/03/2018 23:34
FOTOEDITORIALE - CHIÙ SODDI PI TUTTI
29/06/2017 0:34
PATERNÒ 2022 - RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
28/06/2017 13:42
PRIMO STRAFALCIONE DEL SINDACO NASO O DI CHI LO CONSIGLIA? IL M5S ATTACCA!
27/06/2017 12:50
EDICOLA SAT - PATERNÒ, FATTA LA GIUNTA FATTA...
20/06/2017 18:42
IL COMUNICATO DI ANTHONY DISTEFANO: "Netto divario tra i votanti e i voti attribuiti alle liste". SORPRESE ALL'ORIZZONTE?
15/06/2017 10:23
PATERNÒ: UN PRIMO DIFFICILE IMPEGNO, RICUCIRE LA CITTÀ PER IL PRESTIGIO E LA VIVIBILITÀ
13/06/2017 17:39
EDICOLA SAT, ANDIAMO A COMANDARE? ANDATE A LAVORARE!
12/06/2017 21:49
EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO
12/06/2017 11:05
PATERNÒ ELEZIONI, NASO VINCE CONTRO TUTTI
10/06/2017 9:06
PATERNÒ IN ELEZIONE, EDICOLA SAT del 10 giugno - RITORNA EDICOLA SAT. IL GOSSIP
08/06/2017 22:53
ELEZIONI A PATERNÒ- INTERVISTATO DA VOI, ECCO IL DR. STRANAMORE: "Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba"
08/06/2017 10:23
IL SINDACO DEI PATERNESI? QUESTO IL DUBBIO. IL COMMENTO
07/06/2017 11:25
LA RUSSA CI RITENTA. UN FLASHBACK DI 15 ANNI...MA IN TONO MOLTO MINORE
06/06/2017 0:42
PATERNÒ ELEZIONI: ATTENZIONE, OGGI "ABBISSAMU STA COSA". PARLANO ANCORA (LORO) DEL FAMIGERATO VIDEO...CHE FALSO NON È. ECCONE LA PROVA
06/06/2017 0:26
I HAVE A DREAM - HO FATTO UN SOGNO, AMICAR CABRON DALLA GUINEA (a)BISSAU: "A MILANO-MILANELLO, A PATERNÒ-PATERNELLO, A SCALILLI-SCALILELLO".
05/06/2017 15:21
"PERCHÉ QUESTI PEZZI DI MERDA PENSANO CHE LA POLITICA SI FACCIA COSÌ " E DOPO QUESTE DICHIARAZIONI DELLA CANDIDATA DEL M5S , PARLANDO DEGLI AVVERSARI, SCOPPIA LA POLEMICA
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
14/04/2018 13:30
DI MAIO, SALVINI, IL PD, BERLUSCONI E ... I DURI E PURI
14/04/2018 10:42
DI BATTISTA TENTA DI AFFONDARE DI MAIO E OGNI INTESA
13/04/2018 23:46
DI BATTISTA STRAPARLA DI BERLUSCONI... MA NO PARLAVA DI GRILLO
13/04/2018 11:35
Il partito della dinastia Ca$$aleggio fa precipitare l' Italia nella classifica di libertà di stampa
13/04/2018 11:01
Salvini: "Basta litigi tra M5S e Forza Italia o si torna al voto"
12/04/2018 12:05
DI BATTISTA AFFIDA A FACEBOOK LA POLITICA DELL'ODIO DEL MSSTELLE. "BERLUSCONI IL MALE ASSOLUTO"
11/04/2018 13:36
Consultazioni, c’è una sola certezza: né Di Maio né Salvini saranno premier...sic stantibus rebus
09/04/2018 17:17
SALVINI-DI MAIO, C'ERAVAMO TANTO AMATI PER UN MESE O FORSE PIÙ...
07/04/2018 22:29
QUALE DEMOCRAZIA NEL M5S, CENSURA ALLA STAMPA. I "BUTTAFUORI" NEGANO INGRESSO AL GIORNALISTA IACOBONI AL CONVEGNO DI CASALEGGIO E DI MAIO
07/04/2018 15:31
DI MAIO, UNO, NESSUNO, CENTOMILA.
05/04/2018 17:44
Di Maio: "Lega e Pd nostri interlocutori, per governo di cambiamento. Contratto con Lega o Pd e niente veti". Appello alla responsabilità.
05/04/2018 15:05
DI MAIO - LEGA E PD PER ME PARI SONO, FRANZA O SPAGNA PURCHÉ SE MAGNA
02/04/2018 21:08
Il Fatto Quotidiano: "Il reddito di cittadinanza (M5S) non è altro che un potenziamento del Rei dei governi Letta-Renzi-Gentiloni (PD)"
01/04/2018 23:28
Chi è Enrico Sassoon, padrino di “Casaleggio Associati” e “Movimento 5 Stelle”
01/04/2018 13:03
“Bar Sicilia", ospite Totò Cuffaro
31/03/2018 14:42
MOVIMENTO CINQUE STELLE: I RETROSCENA
31/03/2018 11:38
M5S e PD? Di Maio, cazzo vuoi ? Noi siamo sempre pidioti. Rispetta il voto e governa...se ce la fai
30/03/2018 0:10
INTERVENTO AL PARLAMENTO SICILIANO. LO CURTO, LA CATALOGNA COME LA SICILIA
29/03/2018 20:30
MOVIMENTO SICILIANI LIBERI COMUNICATO: “SICILIANI LIBERI”, LETTERA A CONSOLE ONORARIO di SPAGNA. “STOP A REPRESSIONE CATALANI"
29/03/2018 0:38
CATALOGNA - LA REPRESSIONE CONTINUA, COSTRUIAMO LA SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE
28/03/2018 16:40
VIOLANTE, ACQUA CALDA E NEO-GIUSTIZIALISTI. Soprusi e vili silenzi nel video editoriale di Piero Sansonetti di oggi
28/03/2018 12:36
GLI ITALIANI, IL M5S... (E SALVINI?). LA MUTAZIONE GENETICA, COS'È OGGI IL MOVIMENTO?
28/03/2018 10:49
BUTTANISSIMA SICILIA, LA MALEDIZIONE DELLA REGIONE SICILIANA
28/03/2018 1:50
CATANIA-BIANCO SI RIPRESENTA? LA PAROLA AI CITTADINI
27/03/2018 13:06
CATALOGNA - L'Onu accoglie il ricorso di Puigdemont su lesioni diritti umani
27/03/2018 11:41
CATALOGNA - SALVINI: "IL VENTO DELLA LIBERTÀ NON SI FERMA"...nemmeno con le manette
27/03/2018 0:14
CATALOGNA LETTERA APERTA A TAJANI E BERLUSCONI: "PERCHÈ IL PPE SOSTIENE IL FRANCHISTA RAJOY?
26/03/2018 12:40
LA CATALOGNA E LA SICILIA. SCONCERTANTE COME LA STORIA SI POSSA RIPETERE NELL'EUROPA DI OGGI
26/03/2018 11:11
Nunzia De Girolamo: "Silvio Berlusconi, troppo buono, la classe dirigente non è stata alla sua altezza"
25/03/2018 20:43
HELP CATALONIA. L'EUROPA CI DEVE SPIEGARE QUALE DEMOCRAZIA. HISTORIA MAGISTRA VITAE