"PERCHÉ QUESTI PEZZI DI MERDA PENSANO CHE LA POLITICA SI FACCIA COSÌ " E DOPO QUESTE DICHIARAZIONI DELLA CANDIDATA DEL M5S , PARLANDO DEGLI AVVERSARI, SCOPPIA LA POLEMICA
ADOMEX
05/06/2017 15:21

“La mafia è una montagna di merda. E dunque Mariano Agate era un pezzo di merda” così aveva scritto Rino Giacalone, bravo e coraggioso giornalista di Trapani, narrando, al momento del suo decesso, la poco gloriosa vita del boss. La vedova del mafioso si era risentita non per la m di mafia, ma per la m di merda, che riprendeva la famosa invettiva di Peppino Impastato, diventata una citazione classica per esprimere il disprezzo nei confronti dei tanti Agate che hanno inquinato ed inquinano la convivenza civile e non solo in Sicilia.

Ora ci chiederete cosa c’entra la M…. di Trapani con le forti dichiarazioni fatte, da una giovane candidata al consiglio comunale del M5S, durante il comizio di domenica scorsa a Paternò, in occasione della visita in Città di Alessandro Di Battista.

Siete proprio sicuri che tutto ciò non ci azzecca nulla?

Invece si, c’entra eccome. L’unico errore, se di sbaglio si può parlare, è stato quello di generalizzare. 

Non tutti gli avversari politici sono “pezzi di merda” e di ciò bisognerebbe prenderne coscienza, buttare l’acqua sporca col bambino è un errore da evitare, si rischia, generalizzando così, di non essere più credibili. Non tutte le buone prassi risiedono in un unico soggetto politico. Le persone per bene possono stare anche altrove.

A Paternò si ricorrono parecchie dicerie sulla conduzione della campagna elettorale. Compravendita di voti cash. Cene luculliane. Incontri con “l’onorata società”. Raccolta indiscriminata di curriculum. Promesse, promesse, promesse. Scorciatoie per gli “amici degli amici”. E chi paga? 

C’è qualcuno che si chiede il perché di tali investimenti e quale sarà il ritorno?

Ci meraviglia come mai, se queste voci arrivano a questa redazione, chi ha il rigoroso dovere di fare svolgere la competizione elettorale in maniera libera e democratica, non interviene affatto.

Quindi quello di Paternò potrebbe essere un voto «drogato», frutto di una manifesta disperazione della gente che si aggrappa alla speranza, non avendo più il presente? Lo analizzeremo nel momento in cui si sveleranno i fatti, non solo i mormorii. I fatti accertati.

Quelli che pospongono, per scambio, il bene comune a quello particolare e personale. La pseudo risoluzione dei bisogni, creata ad arte da chi millanta attitudine per le finte rivoluzioni.

Noi tutto questo la definiamo mafia. E chi esercita queste prassi è culturalmente mafioso, pericoloso tanto quanto quelli che uccidono. Il metodo mafioso dei colletti bianchi.

Se la giovane candidata del M5S si riferisce a questo e non solo a chi ha devastato la città, allora siamo d’accordo.

Per il resto non si può, come detto, generalizzare, bisogna conoscere e dimostrare fatti e circostanze, poi denunciare pubblicamente facendo i noi, con coraggio.La paura è legittima, il coraggio apprezzabile. Il resto e tutto fuffa.

Noi lo abbiamo sempre fatto, mettendoci la faccia. 

Per questa ragione ci siamo  visti recapitare una querela per avere pubblicato, l’ormai famoso, video che faceva presagire una deriva etica. Querela che definiamo non solo “temeraria”, ma anche impudente ed imprudente, solo per avere esercitato il diritto di cronaca, di critica e di satira, raccontato una storia documentata vera, come garantito dall’articolo 21 della Costituzione. Abbiamo messo il dito nella piaga.

Andiamo avanti. That’s alla folks.

Aggiungi commento
PATERNO'
29/06/2017 0:34
PATERNÒ 2022 - RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
28/06/2017 13:42
PRIMO STRAFALCIONE DEL SINDACO NASO O DI CHI LO CONSIGLIA? IL M5S ATTACCA!
27/06/2017 12:50
EDICOLA SAT - PATERNÒ, FATTA LA GIUNTA FATTA...
20/06/2017 18:42
IL COMUNICATO DI ANTHONY DISTEFANO: "Netto divario tra i votanti e i voti attribuiti alle liste". SORPRESE ALL'ORIZZONTE?
15/06/2017 10:23
PATERNÒ: UN PRIMO DIFFICILE IMPEGNO, RICUCIRE LA CITTÀ PER IL PRESTIGIO E LA VIVIBILITÀ
13/06/2017 17:39
EDICOLA SAT, ANDIAMO A COMANDARE? ANDATE A LAVORARE!
12/06/2017 21:49
EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO
12/06/2017 11:05
PATERNÒ ELEZIONI, NASO VINCE CONTRO TUTTI
10/06/2017 9:06
PATERNÒ IN ELEZIONE, EDICOLA SAT del 10 giugno - RITORNA EDICOLA SAT. IL GOSSIP
08/06/2017 22:53
ELEZIONI A PATERNÒ- INTERVISTATO DA VOI, ECCO IL DR. STRANAMORE: "Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba"
08/06/2017 10:23
IL SINDACO DEI PATERNESI? QUESTO IL DUBBIO. IL COMMENTO
07/06/2017 11:25
LA RUSSA CI RITENTA. UN FLASHBACK DI 15 ANNI...MA IN TONO MOLTO MINORE
06/06/2017 0:42
PATERNÒ ELEZIONI: ATTENZIONE, OGGI "ABBISSAMU STA COSA". PARLANO ANCORA (LORO) DEL FAMIGERATO VIDEO...CHE FALSO NON È. ECCONE LA PROVA
06/06/2017 0:26
I HAVE A DREAM - HO FATTO UN SOGNO, AMICAR CABRON DALLA GUINEA (a)BISSAU: "A MILANO-MILANELLO, A PATERNÒ-PATERNELLO, A SCALILLI-SCALILELLO".
05/06/2017 15:21
"PERCHÉ QUESTI PEZZI DI MERDA PENSANO CHE LA POLITICA SI FACCIA COSÌ " E DOPO QUESTE DICHIARAZIONI DELLA CANDIDATA DEL M5S , PARLANDO DEGLI AVVERSARI, SCOPPIA LA POLEMICA
05/06/2017 10:24
PATERNÒ ELEZIONI: TRA SONDAGGI RISERVATI E TRADIZIONI STORICHE
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
28/06/2017 10:23
RENZI:"OCCIDENTALIS KARMA". MA LE SCOSSE TELLURICHE NEL CENTROSINISTRA CONTINUANO
27/06/2017 12:50
EDICOLA SAT - PATERNÒ, FATTA LA GIUNTA FATTA...
27/06/2017 0:00
MARIO, ANGELINO E LE ELEZIONI REGIONALI CON L'OMBRA DEL CARA MINEO
26/06/2017 10:44
EDICOLA SAT- PAPA BERGOGLIO: "Hitler è nato dal populismo" - ALLA REGIONE VOTA HITLER
26/06/2017 7:24
ADDOSTÀ IL PD, UÈ MARONNA MIA...
25/06/2017 13:15
IL GRAN RIFIUTO DI GRASSO: "RESTO AL SENATO". ORA IL PD COME LA METTE CON CROCETTA ? IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE.
24/06/2017 10:53
ULTIMORA SICILIA: IL CENTRODESTRA SU ALFANO? NON CI RESTA CHE...RIDERE
23/06/2017 15:00
PIERO GRASSO PRESIDENTE DELLA SICILIA... È COSA FATTA
22/06/2017 15:08
IL TRAINER CROCETTA DALLA PANCHINA FA ESORDIRE LUIGI BOSCO PER SOSTITUIRE PISTORIO E LASCIA LA GIUNTA BIANCO AL SUO DESTINO
22/06/2017 8:43
EDICOLA SAT: L'HORROR MOVIE DEI POLITICANTI SICILIANI
21/06/2017 18:13
IL VOLO DI ICARO DI GIOVANNI TRADÌTUTTI, DOPO LOMBARDO E CROCETTA, ORA D'ALIA
20/06/2017 18:42
IL COMUNICATO DI ANTHONY DISTEFANO: "Netto divario tra i votanti e i voti attribuiti alle liste". SORPRESE ALL'ORIZZONTE?
19/06/2017 20:55
DOPO ESSERE STATO "CACCIATO" PISTORIO SI DIMETTE
19/06/2017 10:21
I FASCI DELLE CORPORAZIONI CONTRO LA LIBERTÀ CONSOLIDATA
18/06/2017 9:23
EDICOLA SAT: REGIONE SICILIANA POLITICA E TRADIMENTI. LEGGI TUTTO
17/06/2017 12:32
LETTERA APERTA DI CROCETTA:"IMPOSTORIUM". PRECISA, ATTACCA, RILANCIA, DIFENDE LA PROPRIA IDEA DELLA POLITICA
17/06/2017 10:13
NELLA PRESUNTA CRISI DI GOVERNO, CROCETTA INIZIA A SEGNARE PUNTI
16/06/2017 14:52
FUGA DA PALAZZO D'ORLEANS...PER TORNARE ALL'ATTACCO A NOVEMBRE
15/06/2017 10:23
PATERNÒ: UN PRIMO DIFFICILE IMPEGNO, RICUCIRE LA CITTÀ PER IL PRESTIGIO E LA VIVIBILITÀ
13/06/2017 21:08
IL CASO CROCETTA/PISTORIO. L'AFFARE S'INGROSSA , SI PROFILA LA RIMOZIONE DELL'ASSASSORE...IN MANCANZA DI DIMISSIONI
13/06/2017 17:39
EDICOLA SAT, ANDIAMO A COMANDARE? ANDATE A LAVORARE!
13/06/2017 16:57
LA DEMOCRAZIA SENZA LA MAGGIORANZA DEL POPOLO? È LA DEMOCRAZIA IN SALSA SICILIANA
12/06/2017 21:49
EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO
12/06/2017 11:05
PATERNÒ ELEZIONI, NASO VINCE CONTRO TUTTI
10/06/2017 17:55
GIOVANNI PISTORIO E IL CONCORSO VINTO CON LE CARTE A CANNOLO
10/06/2017 9:06
PATERNÒ IN ELEZIONE, EDICOLA SAT del 10 giugno - RITORNA EDICOLA SAT. IL GOSSIP
08/06/2017 22:53
ELEZIONI A PATERNÒ- INTERVISTATO DA VOI, ECCO IL DR. STRANAMORE: "Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba"
08/06/2017 10:23
IL SINDACO DEI PATERNESI? QUESTO IL DUBBIO. IL COMMENTO
07/06/2017 11:25
LA RUSSA CI RITENTA. UN FLASHBACK DI 15 ANNI...MA IN TONO MOLTO MINORE
06/06/2017 0:42
PATERNÒ ELEZIONI: ATTENZIONE, OGGI "ABBISSAMU STA COSA". PARLANO ANCORA (LORO) DEL FAMIGERATO VIDEO...CHE FALSO NON È. ECCONE LA PROVA