COME MUOIONO LE DEMOCRAZIE. ORBAN, EUROPA, LIBERTA'
FEDERICA BRANCATO
11/09/2018 13:29

Democracy is the worst form of government, except for all the others (la Democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte le altre). W. CHURCHILL.

Quando si pensa alla fine di una democrazia ci immaginiamo ad un colpo di Stato quasi teatrale violento, militare, il cui impatto emotivo è talmente forte sulla pubblica opinione da essere l’unica rappresentazione di sovversione di un ordine democratico.

Un GOLPE però non capita improvvisamente, senza giustificare e preparare dinamiche politiche antecedenti: molte volte sono la conseguenza, spesso sottesa, di un lungo processo di erosione delle istituzioni democratiche, che si verifica all’interno di un ambito di legalità.

Non sono solo i colpi di Stato che uccidono le democrazie. Sono le democrazie che si logorano da sé, consegnando il potere, democraticamente con la volontà popolare, a istanze e figure che, piegando a poco a poco le regole del sistema a proprio favore, ne stravolgono completamente il volto, realizzando un vero Golpe.

Di esempi storici recenti e meno recenti ne abbiamo visti, dalla Germania Nazista, all’Argentina di Perón, per arrivare a quelli che si vivono oggi come la Turchia di Erdogan e all’ europea Ungheria di Orbán (eletto a furor di popolo), che sono di rilievo per la maggior parte delle democrazie occidentali, in genere ed europee in particolare. Potrebbe accadere anche in Italia?

IL CASO

Domani 12 settembre il parlamento europeo sarà chiamato a decidere se avviare contro l'Ungheria la procedura per violazione dello Stato di diritto, finito sotto la lente della Ue in primis (ma non solo) per le sue politiche.

La procedura in questione è prevista dal Trattato dell'Unione Europea che ha l'obiettivo «di assicurare che tutti i Paesi Ue rispettino i valori comuni dell’Unione, soprattutto lo Stato di diritto». Quali «Rispetto della dignità umana, libertà, democrazia, uguaglianza, ruolo della legge e rispetto dei diritti umani, inclusi quelli delle persone appartenenti a minoranze».

Le censure al governo Orban riguardano le iniziative nel campo dell'informazione, in seguito al passaggio in mani filo-governative anche della «ultima tivù indipendente» la HírTv; le presunte violazioni della libertà di associazione; il controllo dell'apparato giudiziario, il mancato rispetto dei «diritti fondamentali dell'uomo».

Ricordiamo ancora, per esempio scolastico, che Orban alle ultime elezioni ungheresi ha ottenuto la maggioranza assoluta dei consensi. Come in Italia M5S e Lega insieme.

L'Europa risulta spaccata, fra sovranisti e progressisti, fra destre e sinistre, ma divisa anche all'interno degli stessi blocchi, che si trovano oggi più divisi di quello che sembrava qualche mese fa e la frattura sembra essere molto più complessa di quella cui eravamo abituati. Rischiano di scontrarsi anche i governi che rientrano nell'area euro-scettica, il club Visegrad.

L'Italia è un esempio perfetto di cosa potrebbe accadere. Nel momento in cui Matteo Salvini oggi annuncia: “Voteremo in difesa di Orban, l’Europarlamento non può fare processi ai popoli e ai governi eletti”.

Il Movimento Cinque Stelle si trova spiazzato. Larga parte del suo elettorato non condivide la linea filo-ungherese dell'alleato di governo Salvini e le parole di Alessandro Di Battista, che interpreta benissimo questo sentimento, ieri sono state chiarissime, ha detto che "le politiche di Orban vanno contro gli interessi italiani, quindi non può essere mio alleato".

Interessante la lettura (in italiano) di How Democracies Die Steven Levitsky e Daniel Ziblatt, politologi e professori di Scienze del governo all’Università di Harvard, analizzano questo processo di erosione endogena di queste forme di governo, individuando quattro indicatori chiave per l’identificazione di un politico o di partiti antidemocratici: è il caso di preoccuparsi se questi rigettano, a parole o nei fatti, le regole di funzionamento di un sistema democratico; se negano la legittimità degli avversari; se tollerano o incoraggiano l’utilizzo della violenza; se mostrano la volontà di limitare la libertà e i diritti civili degli avversari, media inclusi.

 

Aggiungi commento
POLITICA
17/12/2018 18:38
SPARTACUS/CONTE ROMPE LE CATENE? I GRILLINI: “E’ IN DELIRIO DI ONNIPOTENZA”
17/12/2018 1:10
Il Governo che fa cose spiegato da Vincenzo De Luca, a prova di cretino. Il Video
16/12/2018 19:38
IL DOPPIOPESISMO ITALICO! VIDEOCOMMENTi DEL MITICO VINCENZO DE LUCA
15/12/2018 16:03
GIORGETTI: «Il M5s al Sud ha avuto larghi consensi per il reddito di cittadinanza. Magari è l’Italia che non ci piace»
13/12/2018 20:41
LA FESTA DELL'EIACULATIO PRECOX DI GIGGINO, IL CELADURISMO DI MATTEO, LA RETROMARCIA DEL GOVERNO DEI CAZZARI
13/12/2018 9:23
ABOLIZIONE DELLA POVERTA' RIMANDATA. LA MANOVRA DEL POPOLO PERDE 5 MLD... E IL REDDITO DI CITTADINANZA? UN FALO'
12/12/2018 12:16
Attacco del M5s alla Lega sul finanziamento illecito: «Nessun esterno influenzi la politica»...e Casaleggio?
11/12/2018 13:36
HO UN GRILLO CON LA MAZZA SULLA TESTA
06/12/2018 11:39
L' ORA PIU' BUIA. Grillo:«Non sappiamo dove andiamo»
03/12/2018 20:03
IL FATTO QUOTIDIANO:«Di Maio ha definitivamente ucciso il Movimento 5 stelle»
30/11/2018 13:55
DI MAIO, CASTELLI, TONINELLI, IMBARAZZO A 5 STELLE E ALLORA MOBILITAZIONE CONTRO CHI CRITICA
29/11/2018 10:46
LAURA CASTELLI FA CONCORRENZA A CROZZA, GLI ECONOMISTI TENTANO IL SUICIDIO
27/11/2018 12:21
ULTIME DAL GOVERNO. #27NOVEMBRE2018 «HONESTA',HONESTA'»
25/11/2018 22:57
CHE SUCCEDE NEL M5S? SI PUO' DIRE MA NON SI DEVE POSTARE
21/11/2018 19:45
Il partito unico Salvini - Di Maio. Come e perché l’alleanza tra i due vice può fondare il partito populista
02/11/2018 10:00
TIE' REDDITO DI CITTADINANZA, DOPO LA FESTA SCOMPARE DALLA MANOVRA GIA' IN PARLAMENTO
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
06/12/2018 11:39
L' ORA PIU' BUIA. Grillo:«Non sappiamo dove andiamo»
05/12/2018 14:56
CHI TIENE FAMIGLIA SA
05/12/2018 14:08
Udienza per l’incredibile querela di Enzo Bianco contro Marco Benanti e Matteo Iannitti
03/12/2018 20:03
IL FATTO QUOTIDIANO:«Di Maio ha definitivamente ucciso il Movimento 5 stelle»
02/12/2018 10:50
ARDIMA - DI MAIO, PRESTANOMI E INTESTAZIONE FITTIZIA...PER ELUDERE IL FISCO? ARRIVA LA PACE FISCALE IN SOCCORSO?
30/11/2018 13:55
DI MAIO, CASTELLI, TONINELLI, IMBARAZZO A 5 STELLE E ALLORA MOBILITAZIONE CONTRO CHI CRITICA
29/11/2018 10:46
LAURA CASTELLI FA CONCORRENZA A CROZZA, GLI ECONOMISTI TENTANO IL SUICIDIO
27/11/2018 12:21
ULTIME DAL GOVERNO. #27NOVEMBRE2018 «HONESTA',HONESTA'»
26/11/2018 14:53
ZUPPA DI PORRO RASSEGNA STAMPA VIDEO DEL 26/11/2018
25/11/2018 22:57
CHE SUCCEDE NEL M5S? SI PUO' DIRE MA NON SI DEVE POSTARE
25/11/2018 13:28
RIFIUTI CATANIA: DOPO COCINA ANCHE LI DESTRI SMENTISCE BIANCO: «FALSO»
21/11/2018 19:45
Il partito unico Salvini - Di Maio. Come e perché l’alleanza tra i due vice può fondare il partito populista
20/11/2018 12:05
FORZA ITALIA DIVENTERA' UN IMPIANTO DI RICICLAGGIO E COMPOSTAGGIO?
20/11/2018 0:18
CATANIA: CINEBIANCO, «LONG JACKET» IN "IL FUGGITIVO" produzione RAI Report
14/11/2018 23:52
LA LEGHISTA PUCCIARELLI E' LA VOLPE A GUARDIA DEL POLLAIO
13/11/2018 16:55
CINEBIANCO SUL DISSESTO. BONACCORSI: «IN CONSIGLIO PER CONFUTARE TUTTE LE FALSITA' DI BIANCO» IL VIDEO
13/11/2018 11:09
Putt@ne e sciacalli? Certo, ma senti chi parla. L'approfondimento
12/11/2018 11:13
CONTENTI ESSERE PUTTANE E SCIACALLI
09/11/2018 0:23
Controriforma autoritaria della giustizia penale: l’Unione delibera l’astensione dalle udienze
08/11/2018 17:23
DISSESTO CATANIA, NESSUN COMMENTO
08/11/2018 9:48
ORRORE: Casalino, la voce dei cinquestelle: "Anziani e ragazzi down mi fanno schifo". VIDEO
02/11/2018 17:43
PIU' SICUREZZA E MENO LIBERTA'?
02/11/2018 10:00
TIE' REDDITO DI CITTADINANZA, DOPO LA FESTA SCOMPARE DALLA MANOVRA GIA' IN PARLAMENTO
01/11/2018 18:51
Matteo a Luigi: rimpasto subito. "Via i dissidenti, dentro la Meloni". Sarà la marcia trionfale di Salvini?
01/11/2018 10:31
CATANIA, CHI HA PAURA DEL DISSESTO? L'ANALISI DI E. BRANCATO
01/11/2018 8:53
PAURA DEL FUTURO CALANO I CONSENSI
01/11/2018 1:36
L'ALBUM DELLA RETORICA GIALLO-VERDE
30/10/2018 11:35
BENVENUTI AL GOVERNO, M5S IDEALI TRADITI E DURA REALTA'.
29/10/2018 19:48
NO-TAP, IL POVERO CONTE FA DA PARAFULMINE AL MOVIMENTO 5.....
29/10/2018 10:06
PROMESSE MANACATE? SARA' COLPA DELLA SPECTRE, DEGLI ALIENI E DELLE SCIE CHIMICHE
28/10/2018 14:18
Imbroglio Tap, bruciate bandiere, tessere elettorali e fotografie dei politici del M5S
27/10/2018 21:32
IL NEMICO SBAGLIATO, ops ...anche Travaglio bacchetta Di Maio e il M5S.
27/10/2018 20:00
M5S: PROMESSE TRADITE E TANTE BUGIE
27/10/2018 14:48
Corona, Ferragni o Fedez eroi della decadenza sociale
26/10/2018 12:11
IL BELPAESE: «L' Italia è un paese di merda, voglio tornare in Nigeria»
23/10/2018 21:29
PATERNO', FUGA DEL SEGRETARIO E COMISO SI SPOSTO' A PALERMO
23/10/2018 11:56
I soldi dei leghisti nascosti in Lussemburgo
23/10/2018 0:39
JUVENTUS, ULTRA', NDRANGHETA. NUOVO SCANDALO BINACONERO
20/10/2018 19:58
Accordo su pace fiscale? Vince Di Maio: via condono
19/10/2018 14:00
LA SICILIA CHE FUNZIONA. "SALVARE UNA VITA? CE L'HAI NEL SANGUE". QUESTI I GIOVANI CHE DANNO SPERANZA AL NOSTRO FUTURO.
19/10/2018 13:52
I Mercatini d’Autunno a Ragalna fra prelibatezze dell’Etna a km0, street food, menù a tema, artigianato e folclore
19/10/2018 11:29
IL DECRETO NON E' TAROCCATO. TAROCCATA E' LA VERSIONE DI DI MAIO. LA GUERRA DEI DUE CONDONI, FISCO E ISCHIA (M5S)
18/10/2018 17:41
ARRIVA LA BORDATA DI SALVINI A DI MAIO: "IL DECRETO NON CAMBIA, E' QUELLO CHE ABBIAMO VOTATO TUTTI"
18/10/2018 12:47
LA MANINA NON C'E', IL FACIMME AMMUINA DI DI MAIO E LA DENUNCIA LA PRESENTA IL PD
18/10/2018 1:32
LE BUFALE DEL GOVERNO PER LE PROMESSE ELUSE, MA CHE GELIDA MANINA...E' TUTTO UN COMPLOTTO !!!
17/10/2018 0:24
LA VERA PARTITA SI CHIAMA EUROPA. L'analisi sulla Nazione di Polibio, M5S, Lega , PD e Forza Italia. L'intervista
13/10/2018 13:21
Musumeci a tutto campo: "Alcuni funzionari regionali sono criminali", continuando con Crocetta e il M5S
13/10/2018 12:58
Studenti in piazza, bruciati manichini. Salvini: «Gesto schifoso». Di Maio: «Parliamo». Visoni diverse del mondo
13/10/2018 12:27
SALOTTI ROMANI E FESTE BIPARTIZAN, NUNZIA DE GIROLAMO, FRANCESCO BOCCIA E MATTEO SALVINI
12/10/2018 15:58
DA BALLACAFE' A NAPULE E' SENZA NEMICI GOVERNO NON C'E'