ABOLIZIONE DELLA POVERTA' RIMANDATA. LA MANOVRA DEL POPOLO PERDE 5 MLD... E IL REDDITO DI CITTADINANZA? UN FALO'
Antonella Coppari
13/12/2018 9:23

RICORDATE LA FOTO SUL BALCONE CON I SEGNI DELLA VITTORIA? DIMENTICATELA ERA LA SOLITA OPERETTA DEL MO.VI.MENTO PER ARRINGARE E MANIPOLARE LE FOLLE. 

AVEVANO FESTEGGIATO (ANCHE IN PIAZZA) PER AVERE VARATO LA "MANOVRA DEL POPOLO" CON DEFICIT A 2,4% CHE PREVEDEVA ALCUNI MILIARDI IN PIU' PER IL REDDITO DI CITTADINANZA. MA ERA SOLO UN AUSPICIO. MAI DIRE GATTO SE NON L'HAI NEL SACCO. 

"ABBIAMO ABOLITO LA POVERTA'" DECLAMAVA DI MAIO, SALVO POI DOPO ALCUNI MESI FARE MARCIA INDIETRO E PERDERE QUELLO 0,4% (CHE VALE OLTRE 5 MILIARDI), CALARSI LE BRAGHE E FARE MARCIA INDIETRO, L'ENNESIMA, DI UN GOVERNO VELLEITARIO CHE SI INFRANGE SUL MURO DELLA REALTA'. L'ABOLIZIONE DELLA POVERTA' VIENE RIMANDATA...E QUELLA FESTA DIVENTA OGGI IL FALO' DELLE PROMESSE A 5S.

“SIETE DEI CODARDI” - LA BASE CINQUESTELLE, E' FURIOSA CON DI MAIO E IL SUO CERCHIO MAGICO PER LA RIDUZIONE DELLA MANOVRA E SI SFOGA SU TWITTER: “E ALLORA PERCHÉ CI AVETE TENUTI APPESI A QUEL 2,4% PER MESI? BASTAVA DIRLO CHE UNA MANINA AVEVA NASCOSTO UNO ZERO…” - “SEI MESI DI BAGGIANATE E FANFARONATE, PER POI CALARE LE BRAGHE”, “PERSINO IL PD AVEVA FATTO MANOVRE PIÙ ESPANSIVE…”

«E allora perché ci avete tenuti appesi a quel 2,4% per mesi? Bastava dirlo che una #manina aveva nascosto uno zero». Tra le due cifre, c' è una bella differenza. E malgrado le speranze del governo, gli elettori della maggioranza - soprattutto pentastellati - se ne accorgono e danno voce alla delusione proprio sul medium che ha fatto la fortuna del Movimento: la rete.

Fioccano post e cinguettii al curaro sulla falsariga dell' ironico tweet iniziale. «Sei mesi di baggianate e fanfaronate, per poi calare le braghe»; «Siete dei codardi, traditori e pusillanimi. Persino il Pd aveva fatto manovre più espansive»; «Ma che cagata infinita avete combinato!». Persino ai piani alti della Lega c' è chi non condivide l' entusiasmo di Giorgetti - il primo ieri a festeggiare - e mostra sia pur discretamente una certa sorpresa per l' accordo al ribasso. In effetti, fino all' altra sera il M5S pareva deciso a tener duro almeno su un 2,2% che sarebbe stato molto meno traumatico per la base. Poi però Di Maio si è trovato di fronte a un dilemma tra i peggiori per un politico: puntare i piedi avrebbe aumentato i consensi a botta calda, ma con il rischio di vederli sfumare rapidamente di fronte alla crisi economica che si sarebbe aperta.

Cedere non mette del tutto al riparo da quei rischi, ma almeno li calmiera anche se a un prezzo alto: rimangiarsi le dichiarazioni stentoree che i due vicepremier hanno dispensato a pieni mani negli ultimi mesi: «Tireremo diritto»; «me ne frego»; «dal 2,4 non si arretra».

LA DELUSIONE è comprensibile, e costringe i big a giocare in difesa: «Al lavoro per evitare sanzioni e mantenere gli impegni», avverte Salvini. «L' ennesimo capolavoro di Conte: probabilmente evitiamo la procedura d' infrazione e confermiamo le nostre misure fondamentali», sottolinea il capo dei deputati grillini D' Uva. Ora la manovra si configura molto diversa rispetto a quella sbandierata dal balcone di Palazzo Chigi nella notte del 27 settembre scorso.

Quando un Di Maio arrembante dichiarò cancellata la povertà. Però poi il deficit per il 2021 era passato rapidamente dal 2,4 all' 1,8%, una decina di miliardi in meno; quello per il 2020 dal 2,4 al 2,1%, altri 5 miliardi via; la sforbiciata di ieri ne cancella ancora sette, sempre che la commissione Ue non chieda di rivedere ulteriormente il deficit per il prossimo biennio. Insomma: una bella gatta da pelare per i gialloverdi.

A RIGIRARE il coltello nella piaga s' impegnano le opposizioni: i primi a parlare sono la ex ministra del Pd Boschi e il leader forzista Berlusconi. Prevedibile la reazione della esponente renziana: «Era tutto uno scherzo, tanto pagano gli italiani». Affilato il Cavaliere: «È una buffonata ma ben venga il fatto che non ci sia una procedura di infrazione».

Che sia davvero meglio, almeno in termini di consensi, per i partiti di maggioranza è da dimostrare. Di certo, sono destinate a crescere le tensioni tra i soci: i fondi per le riforme di Lega e M5S per il prossimo anno saranno ridotti e quando la coperta è molto corta, si sa che ognuno la tira dalla propria parte.

Su questo puntano industria e finanza europea che hanno deciso di scommettere sulla Lega in vista di un divorzio con i grillini che nessuno immagina troppo lontano.

Aggiungi commento
POLITICA
21/02/2019 4:30
Parla l’ex: "I grillini? Sono solo una scatola vuota". Intervista a Nicola Biondo
20/02/2019 18:00
ISTANT NEWS DEL 20 FEBBRAIO «M5S DOPO LA CURA SALVINI»
20/02/2019 13:00
IL CAMBIAMENTO, EVOLUZIONE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ DA LEGA...LITA' A LEGA
16/02/2019 6:07
GILET GIALLI E GRILLINI ALLEATI NELLE STRATEGIE POLITICHE. ANCHE QUELLE GOLPISTE?
14/02/2019 12:16
POLITICA DOMANI
13/02/2019 5:38
GRILLO: "SONO DIVENTATO COMICO DI REGIME". M5S QUALE IDENTITÀ? ANTICASTA ADDIO
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.
10/02/2019 16:06
INNO DEL CORPO SCIOLTO «Noi gli cachiam addosso e li copriam fino al cervello»
02/02/2019 15:03
L'ARRAMPICATA DEI GRILLINI
02/02/2019 0:00
LA COLPA E' DI QUELLI DI PRIMA - Attenzione alla Sindrome Italia
01/02/2019 15:51
M5BALLE, IL POPOLO E' OBBLIGATO AD ESSERE LIBERAMENTE D'ACCORDO, RASSEGNA BIPARTIZAN
31/01/2019 8:48
MA QUALE BOOM! CONTE PARLA DI RECESSIONE
30/01/2019 20:21
IL DILEMMA AMLETICO DEL MINISTRO DELL' INTERNO PRO-TEMPORE
27/01/2019 22:42
PERCHE' IL GOVERNO PUO' SALTARE
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 19:09
TELEPEGASO TG DEL 12 FEBBRAIO
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
12/02/2019 3:50
Il 5Stelle Morra vuole Salvini alla sbarra. Il M5S invece processa lui.
11/02/2019 18:15
TELEPEGASO TG DEL 11 FEBBRAIO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.
11/02/2019 8:11
CORRUZIONE AL CGA, CE NE PARLA PIPPO GIANNI
10/02/2019 19:22
MAHMOOD: «VOLEVI SOLO SOLDI, SOLDI, SOLDI» 49MIL.
10/02/2019 16:06
INNO DEL CORPO SCIOLTO «Noi gli cachiam addosso e li copriam fino al cervello»
08/02/2019 19:19
L’on Bruno Marziano su presunte sentenze pilotate CGA Palermo
08/02/2019 19:10
TELEPEGASO TG DEL 8 FEBBRAIO
08/02/2019 12:14
ULTIMORA: Alessandro Di Battista dal balcone di palazzo Venezia.
07/02/2019 16:26
TELEPEGASO TG DEL 7 FEBBRAIO
07/02/2019 2:15
SANREMO: I SOCIAL INCORONANO LA SATIRA DI PIO E AMEDEO
06/02/2019 21:10
ZUPPA DI PORRO: Moralismo a targhe alterne
06/02/2019 20:49
Alto volume. Politica, comunicazione e marketing - Il libro di Francesco Giorgino
06/02/2019 20:35
TELEPEGASO TG DEL 6 FEBBRAIO
05/02/2019 16:01
TELEPEGASO TG DEL 5 FEBBRAIO
05/02/2019 13:21
SALVINI STORY - IL PIU' AMATO DAGLI ITALIANI, NE PARLA TRAVAGLIO
04/02/2019 21:05
TELEPEGASO TG DEL 4 FEBBRAIO
03/02/2019 15:51
LA GUERRA DEL CONSENSO. UNA POLTRONA PER DUE
02/02/2019 15:03
L'ARRAMPICATA DEI GRILLINI
02/02/2019 0:00
LA COLPA E' DI QUELLI DI PRIMA - Attenzione alla Sindrome Italia
01/02/2019 23:02
TELEPEGASO TG DEL 1 FEBBRAIO
01/02/2019 15:51
M5BALLE, IL POPOLO E' OBBLIGATO AD ESSERE LIBERAMENTE D'ACCORDO, RASSEGNA BIPARTIZAN
31/01/2019 19:58
SALVARE SALVINI? NO, SALVARE LE ISTITUZIONI di Mauro Mellini
31/01/2019 14:19
TELEPEGASO TG DEL 31 GENNAIO
31/01/2019 10:32
Il capo del tribunale di Torino, Massimo Terzi: "La giustizia è incivile: si processa senza prove"
31/01/2019 8:48
MA QUALE BOOM! CONTE PARLA DI RECESSIONE
30/01/2019 20:21
IL DILEMMA AMLETICO DEL MINISTRO DELL' INTERNO PRO-TEMPORE
30/01/2019 18:04
TELEPEGASO TG DEL 30 GENNAIO
30/01/2019 14:46
Riprende il “Processo Lombardo”: la parola di Di Dio, un Rosario di contraddizioni
30/01/2019 12:12
TELEPEGASO IL TG DEL 29 GENNAIO
28/01/2019 19:27
CATANIA: PROCURA, SALVINI E IL CARA MINEO
28/01/2019 18:36
TELEPEGASO IL TG DEL 28 GENNAIO
28/01/2019 16:37
POLITICA E MAGISTRATURA, GUERRA DEI POTERI. ITALIA STATO ETICO?
27/01/2019 22:42
PERCHE' IL GOVERNO PUO' SALTARE
27/01/2019 14:54
IL VANGELO DELLE STELLE
27/01/2019 1:38
INSTANT NEWS 2 - 3
26/01/2019 21:42
DI BATTISTA COME DI MAIO E LA TAVERNA, HONESTI PER DIRITTO DIVINO
26/01/2019 18:42
INSTANT NEWS 1
26/01/2019 17:20
Criminalità. M5S: “Surreali le dichiarazioni del sindaco di Misterbianco in commissione Antimafia”
26/01/2019 15:40
I FURBETTI DEL REDDITINO. Boom di finti divorzi e residenze di comodo. Si indagherà anche sull'intimità delle coppie scoppiate
26/01/2019 15:12
LA ZUPPA DI PORRO - rassegna stampa commentata del 26 gennaio
26/01/2019 8:00
SALVINI: "TORNO INDAGATO MA NON MOLLO". SILENZIO DEL M5S IMBARAZZANTE... PER LORO.
25/01/2019 21:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/01/2019 16:33
DISSESTO CATANIA: GIRLANDO: «BIANCO NON UTILIZZI IL MIO NOME» PER... MA NON SIAMO SU SCHERZI A PARTE
25/01/2019 14:36
IMPLODE IL PD, LA MICCIA PARTE DALLA SICILIA. CRACOLICI: "MI VERGOGNO DI QUESTO PARTITO".
25/01/2019 14:15
FONTANAROSSA PRIMO AEROPORTO DEL SUD. L'AEREO UNICO MEZZO ESOSO PER IL TRASPORTO SICILIANO
24/01/2019 19:30
TELEPEGASO TG DEL 24 GENNAIO