LA FALSA PARTENZA DEL CONTE "L'UOMO SENZA VOLTO"
F.GIANINO
07/06/2018 0:24

Ed improvvisamente l’Aula di Montecitorio si trasforma nello stagno della favola di Fedro.

La favola narra di un gruppo di rane che, abituate da tempo a muoversi liberamente per lo stagno, chiedono a Zeus un re autoritario che reprima il loro modo di vivere sregolato.

Il dio, divertito dalla richiesta, non fa altro che lanciare nello stagno un pezzo di legno (un "travicello"), indicandolo come nuovo monarca dello stagno. Inizialmente le rane sono intimorite dal tonfo e vanno sul fondo, ma poco dopo scoprono che il loro sovrano non fa nulla a parte galleggiare. Iniziano così ad avvicinarsi, a toccarlo, a salirvi sopra. Infine, lo provocano con ogni tipo di ingiuria e sberleffo, ovviamente senza ottenere alcuna reazione. Deluse dal dono, si rivolgono di nuovo a Zeus chiedendo un re che non sia una nullità. Il dio manda allora nello stagno una serpe, che inizia a divorarle una ad una.

Questa l’immagine che se ne trae alla prova finestra del nuovo governo e del suo premier.

Ed ecco, “Re Travicello" Giuseppe Conte, che cerca disperatamente di indossare i panni di chi rispetta il capo dello Stato, cercando di fare dimenticare le richieste di impeachment per Mattarella, ma ignora il nome del suo "congiunto" ucciso dalla mafia, ovvero il fratello Piersanti.

Sessanta minuti di lento galleggiamento, di un premier che non è l’anima né il protagonista dell'azione di governo, che termina con una frase per tutte le stagioni, che certo non resterà nella storia: "Terremo ciò che funziona, cambieremo ciò che non funziona".

Discorso pasticciato, impacciato con il premier che perde gli appunti e si perde, prima che Di Maio glieli sistemi, noioso e soporifero, lunghissima celebrazione del potere che non dice nulla in una sequenza di standing ovation alla meccanica ripetizione di ogni titolo del "contratto", legge fondamentale del nuovo ordine populista che si sente "Stato". In un clima in cui ogni avversario è un peccatore da redimere e il lapsus sulla "presunzione di colpevolezza", e non di "innocenza", rivela l'essenza dell'avvocato del popolo con l'animus dell'inquisitore collettivo.

Eccolo lo scivolone più grande: "Nel rispetto dei principi costituzionali, presunzione della colpevolezza, diritto a un processo giusto, durata ragionevole con tutte le garanzie, funzione riabilitativa della pena, dobbiamo anche essere consapevoli che ci sono dei margini di intervento".

Il principio della presunzione di NON colpevolezza, nel diritto e nelle procedure penali, garantisce a ogni imputato di essere considerato innocente fino a prova contraria e sentenza passata in giudicato.

In questa materia, l’art. 27, co. 2, della Costituzione afferma che "l’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva".

Uno scivolone lessicale? Oppure un lapsus freudiano, vero scivolone sulla buccia dell’inconscio? Inconscio solleticato dalle teorie descritte compiutamente nei testi dei magistrati “consulenti” del movimento che oggi guida il governo, appunto, la presunzione di colpevolezza, primo fra tutti Piercamillo Davigo per il quale «non esistono innocenti, ma solo colpevoli che non sono stati ancora scoperti». Sua anche l’idea dell’agente provocatore sotto copertura.

Perché meravigliarci, tutto questo può succedere anche in Italia, così come succede in Spagna dove sono messi in galera gli avversari politici catalani che infastidiscono il potere. Anche la Spagna è nella civile Europa. Ricordiamocene.

Una retorica della punizione, questa prima uscita ufficiale del governo, intesa come trionfo del nuovo spirito popolare, o populista, nel nuovo anno zero della Repubblica dei cosiddetti cittadini.

Sotto attacco, il premier, perde la bussola e si barcamena: "Sono stato frainteso, -replica- non sto accusando nessuno ma dico che è negli interstizi della società a qualsiasi livello", parlando dei conflitti d’interessi, come quelli della Casaleggio Associati dai quali è assediato.

Questa l’immagine. Un Premier ribattezzato ieri, in diretta, come un "pupazzo", spedito a palazzo Chigi con una lista di ministri e un contratto scritto da altri. Insomma un uomo senza volto.

 

Articoli interessanti:

Alla Festa del Fatto, Davigo lancia un nuovo cavallo di battaglia: il complottismo

 

Aggiungi commento
POLITICA
21/02/2019 4:30
Parla l’ex: "I grillini? Sono solo una scatola vuota". Intervista a Nicola Biondo
20/02/2019 18:00
ISTANT NEWS DEL 20 FEBBRAIO «M5S DOPO LA CURA SALVINI»
20/02/2019 13:00
IL CAMBIAMENTO, EVOLUZIONE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ DA LEGA...LITA' A LEGA
16/02/2019 6:07
GILET GIALLI E GRILLINI ALLEATI NELLE STRATEGIE POLITICHE. ANCHE QUELLE GOLPISTE?
14/02/2019 12:16
POLITICA DOMANI
13/02/2019 5:38
GRILLO: "SONO DIVENTATO COMICO DI REGIME". M5S QUALE IDENTITÀ? ANTICASTA ADDIO
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.
10/02/2019 16:06
INNO DEL CORPO SCIOLTO «Noi gli cachiam addosso e li copriam fino al cervello»
02/02/2019 15:03
L'ARRAMPICATA DEI GRILLINI
02/02/2019 0:00
LA COLPA E' DI QUELLI DI PRIMA - Attenzione alla Sindrome Italia
01/02/2019 15:51
M5BALLE, IL POPOLO E' OBBLIGATO AD ESSERE LIBERAMENTE D'ACCORDO, RASSEGNA BIPARTIZAN
31/01/2019 8:48
MA QUALE BOOM! CONTE PARLA DI RECESSIONE
30/01/2019 20:21
IL DILEMMA AMLETICO DEL MINISTRO DELL' INTERNO PRO-TEMPORE
27/01/2019 22:42
PERCHE' IL GOVERNO PUO' SALTARE
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 19:09
TELEPEGASO TG DEL 12 FEBBRAIO
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
12/02/2019 3:50
Il 5Stelle Morra vuole Salvini alla sbarra. Il M5S invece processa lui.
11/02/2019 18:15
TELEPEGASO TG DEL 11 FEBBRAIO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.
11/02/2019 8:11
CORRUZIONE AL CGA, CE NE PARLA PIPPO GIANNI
10/02/2019 19:22
MAHMOOD: «VOLEVI SOLO SOLDI, SOLDI, SOLDI» 49MIL.
10/02/2019 16:06
INNO DEL CORPO SCIOLTO «Noi gli cachiam addosso e li copriam fino al cervello»
08/02/2019 19:19
L’on Bruno Marziano su presunte sentenze pilotate CGA Palermo
08/02/2019 19:10
TELEPEGASO TG DEL 8 FEBBRAIO
08/02/2019 12:14
ULTIMORA: Alessandro Di Battista dal balcone di palazzo Venezia.
07/02/2019 16:26
TELEPEGASO TG DEL 7 FEBBRAIO
07/02/2019 2:15
SANREMO: I SOCIAL INCORONANO LA SATIRA DI PIO E AMEDEO
06/02/2019 21:10
ZUPPA DI PORRO: Moralismo a targhe alterne
06/02/2019 20:49
Alto volume. Politica, comunicazione e marketing - Il libro di Francesco Giorgino
06/02/2019 20:35
TELEPEGASO TG DEL 6 FEBBRAIO
05/02/2019 16:01
TELEPEGASO TG DEL 5 FEBBRAIO
05/02/2019 13:21
SALVINI STORY - IL PIU' AMATO DAGLI ITALIANI, NE PARLA TRAVAGLIO
04/02/2019 21:05
TELEPEGASO TG DEL 4 FEBBRAIO
03/02/2019 15:51
LA GUERRA DEL CONSENSO. UNA POLTRONA PER DUE
02/02/2019 15:03
L'ARRAMPICATA DEI GRILLINI
02/02/2019 0:00
LA COLPA E' DI QUELLI DI PRIMA - Attenzione alla Sindrome Italia
01/02/2019 23:02
TELEPEGASO TG DEL 1 FEBBRAIO
01/02/2019 15:51
M5BALLE, IL POPOLO E' OBBLIGATO AD ESSERE LIBERAMENTE D'ACCORDO, RASSEGNA BIPARTIZAN
31/01/2019 19:58
SALVARE SALVINI? NO, SALVARE LE ISTITUZIONI di Mauro Mellini
31/01/2019 14:19
TELEPEGASO TG DEL 31 GENNAIO
31/01/2019 10:32
Il capo del tribunale di Torino, Massimo Terzi: "La giustizia è incivile: si processa senza prove"
31/01/2019 8:48
MA QUALE BOOM! CONTE PARLA DI RECESSIONE
30/01/2019 20:21
IL DILEMMA AMLETICO DEL MINISTRO DELL' INTERNO PRO-TEMPORE
30/01/2019 18:04
TELEPEGASO TG DEL 30 GENNAIO
30/01/2019 14:46
Riprende il “Processo Lombardo”: la parola di Di Dio, un Rosario di contraddizioni
30/01/2019 12:12
TELEPEGASO IL TG DEL 29 GENNAIO
28/01/2019 19:27
CATANIA: PROCURA, SALVINI E IL CARA MINEO
28/01/2019 18:36
TELEPEGASO IL TG DEL 28 GENNAIO
28/01/2019 16:37
POLITICA E MAGISTRATURA, GUERRA DEI POTERI. ITALIA STATO ETICO?
27/01/2019 22:42
PERCHE' IL GOVERNO PUO' SALTARE
27/01/2019 14:54
IL VANGELO DELLE STELLE
27/01/2019 1:38
INSTANT NEWS 2 - 3
26/01/2019 21:42
DI BATTISTA COME DI MAIO E LA TAVERNA, HONESTI PER DIRITTO DIVINO
26/01/2019 18:42
INSTANT NEWS 1
26/01/2019 17:20
Criminalità. M5S: “Surreali le dichiarazioni del sindaco di Misterbianco in commissione Antimafia”
26/01/2019 15:40
I FURBETTI DEL REDDITINO. Boom di finti divorzi e residenze di comodo. Si indagherà anche sull'intimità delle coppie scoppiate
26/01/2019 15:12
LA ZUPPA DI PORRO - rassegna stampa commentata del 26 gennaio
26/01/2019 8:00
SALVINI: "TORNO INDAGATO MA NON MOLLO". SILENZIO DEL M5S IMBARAZZANTE... PER LORO.
25/01/2019 21:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/01/2019 16:33
DISSESTO CATANIA: GIRLANDO: «BIANCO NON UTILIZZI IL MIO NOME» PER... MA NON SIAMO SU SCHERZI A PARTE
25/01/2019 14:36
IMPLODE IL PD, LA MICCIA PARTE DALLA SICILIA. CRACOLICI: "MI VERGOGNO DI QUESTO PARTITO".
25/01/2019 14:15
FONTANAROSSA PRIMO AEROPORTO DEL SUD. L'AEREO UNICO MEZZO ESOSO PER IL TRASPORTO SICILIANO
24/01/2019 19:30
TELEPEGASO TG DEL 24 GENNAIO