Ars, Attaguile: “Micciché candidato? Vecchia politica, andremo soli” (da Tribupress)
ETTORE URSINO
07/03/2017 0:03

dalla RASSEGNA STAMPA - fonte TRIBUPRESS

______________________________________

Il segretario nazionale di "Noi con Salvini" pone il veto sulla discesa in campo del commissario regionale di Forza Italia

“In questo centrodestra non può starci il partito di Alfano, ma neanche Micciché, perchè pare voglia candidarsi alle Regionali per poi fare il presidente dell’Ars. Questo non è il rinnovamento da noi richiesto.

Il veto perentorio alla ventilata corsa a Sala d’Ercole del commissario regionale di Forza Italia è di Angelo Attaguile. E arriva proprio nel giorno in cui parte ufficialmente la raccolta delle firme a sostegno dei candidati alle Primarie del centrodestra per la scelta del candidato alla presidenza della Regione siciliana.

Il leader di Noi Con Salvini  è  uno dei tre candidati al momento in pista.  Gli altri sono l’ex assessore all’Economia del governo Lombardo, Gaetano Armao per il Movimento nazionale siciliano e Nello Musumeci con il suo movimento civico #Diventerà Bellissima.

Attaguile  motiva così il veto al proconsole di Berlusconi in Sicilia: “Non ho nulla con Miccichè, se è il commissario di Fi mi sta bene” precisa per poi affondare il colpo: “Se poi deve essere il presidente dell’Ars, non sono d’accordo” perché “vorrebbe dire il ritorno della vecchia politica che ha portato la Sicilia nelle attuali condizioni economiche e morali. Questo non è rinnovamento e a quel punto andremo da soli con un programma chiaro”.

L’esponente salviniano detta le sue condizioni a tutte le forze politiche del centrodestra e quelle che all’Ars sono all’opposizione dell’attuale maggioranza Pd e del presidente Crocetta. “Bisogna innanzitutto lavorare al programma e puntare al rinnovamento. Non è perché si fa parte del centrodestra sono tutte persone perbene“, spiega sottolineando che “da noi chi ha più di due legislature alle spalle non sarà candidato, a meno di deroghe concordate con Salvini”.

E ancora. “Occorre rifarsi al codice etico-morale della Commissione nazionale Antimafia (di cui Attaguile è segretario ndr). “Chi non lo fa non può essere candidato” avverte aggiungendo che “chi ha qualche problema giudiziario lo risolva, può collaborare con noi ma non può ricoprire un posto nelle istituzioni”.

Una posizione rigida. Ferma. “Le vicende giudiziarie disorientano e influenzano l’elettore. Ci sono problemi sia nel centrosinistra invischiato nell’inchiesta Consip, sia nel centrodestra con la vicenda Riscossione Sicilia che vede coinvolto Musumeci”.

“Quando sono rimasto colpito da un’inchiesta mi sono subito dimesso e sono rimasto fuori dalla politica per 20 anni fino al giorno dell’assoluzione”, afferma Attaguile aggiungendo che “Musumeci è una persona perbene, lineare, onesta e perbene”. “Però fin quando non si completano le indagini e l’iter giudiziario  è difficile fare una valutazione. Musumeci non è indagato, la sua, quindi, non sarebbe una responsabilità penale ma eventualmente morale. Ritengo che saprà chiarire la propria posizione e quindi ritornare in prima linea, perché mi fa piacere che lui faccia le primarie insieme a me agli altri candidati del centrodestra così da poterci riprendere la Regione”.

Tornando alle Primarie,  il leader di Noi con Salvini ammette che dietro l’angolo c’è il rischio che la consultazione popolare non si faccia. “Il problema è in Forza Italia. E’ Berlusconi. Per lui le primarie sono nella legge elettorale nazionale, cioè chi nella coalizione prende più voti è il premier designato. In Sicilia, però, il sistema elettorale è diverso, l’elettorato sceglie direttamente il presidente della Regione. Quindi, si potrebbe mettere Berlusconi, politicamente parlando, con le spalle al muro”.

C’è un altro aspetto che Attaguile ritiene non secondario e che potrebbe interrompere il cammino che porta ai gazebo del 23 aprile. “In Forza Italia coesistono due anime: quella che si rifà a Marco Falcone e quella che si richiama appunto a Miccichéche ha l’ultima parola e che su input di Berlusconi potrebbe bloccare le Primarie con una decisione quindi calata dall’alto”.

“Mi auguro ciò non succeda” dice il  leader di Noi con Salvini auspicando l’unità della coalizione. Per questo la macchina elettorale dell’esponente leghista, che sogna la piena attuazione dello Statuto speciale siciliano,  continua a lavorare a pieni giri in chiave Primarie. “In due soli giorni – conclude soddisfatto – sono state raccolte 5 mila delle 7500 firme necessarie alla candidatura , ma entro il 26 marzo puntiamo di arrivare a 15-20 mila”.

Aggiungi commento
LA RASSEGNA STAMPA
23/05/2018 11:47
Falcone e il suo rapporto con Andreotti. Quando la storia si riscrive, la verità arriva anche se in ritardo
21/05/2018 21:53
Il Procuratore Giovanni Salvi: «Cari magistrati non vi innamorate delle vostre inchieste»
16/05/2018 11:53
il contratto M5S-Lega - Forza Italia: "Irresponsabile e populista, fantasioso e irrealizzabile. Manifesto del peggior giustizialismo grillino"...e Salvini?
16/05/2018 1:20
Il centrodestra unito vola al 42% In crescita Forza Italia e Lega, giù M5s. Arriva l’aut aut di Salvini a Di Maio e l’ipotesi Giorgetti premier
10/05/2018 19:14
ANCHE IL FATTO QUOTIDIANO BIBBIA PENTASTELLATA CONTRARIO AL GOVERNO GIALLO-VERDE
05/05/2018 13:35
Nicola Biondo, già capo della comunicazione M5S: "Di Maio è un prodotto di marketing"
02/05/2018 14:11
Attenti a sottovalutare la strategia di Matteo Renzi
29/04/2018 20:27
DAL PDIOTA A IDIOTA5S PER CUI AVREMO UN GOVERNO TECNICO.
21/04/2018 10:58
Sentenza grillina sulla Trattativa? Di Matteo e i cinque stelle...
02/04/2018 21:08
Il Fatto Quotidiano: "Il reddito di cittadinanza (M5S) non è altro che un potenziamento del Rei dei governi Letta-Renzi-Gentiloni (PD)"
25/03/2018 11:42
TERZA REPUBBLICA. LE DODICI ORE CHE CAMBIARONO TUTTO
21/03/2018 19:08
QTS VIDEO NEWS 24: Porro: Porro: "Ora anche Berlusconi fa l'accordo col m5s, Casaleggio vuole la democrazia via WEB"
20/03/2018 20:03
QTS NEWS 24 VIDEO - LA RASSEGNA STAMPA DI OGGI - Porro: "Di Maio è disponibile a cambiare i suoi ministri e prendersi Emanuele Dessì"
18/03/2018 10:07
ESCLUSIVA SUDPRESS: La telefonata Liotta-Cocina: “Il sindaco mi ha fatto una domanda precisa… PARTIAMO DA QUI PER CAPIRE
17/03/2018 22:39
ENZO BIANCO PADRINO DI ROSSO E FAZIO...TORNATENE AD AIDONE di Ignazio De Luca
16/03/2018 20:25
CATANIA: QUANDO LA RESPONSABILITÀ POLITICA È PIÙ GRAVE DI QUELLA PENALE.
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
17/05/2018 18:31
MATTEO E GIGINO OGGI SPOSE, MA FORSE NO. QUESTO MATRIMONIO SÀ DA FARE
17/05/2018 14:29
LE ESTERNAZIONI CRITICHE DI BEPPE GRILLO SULLA RICETTA A 5 STELLE
16/05/2018 23:30
ERA IL 21/09/2013: "I BUONI, I CATTIVI... INTERVISTA A CANCELLERI M5S". CONFINDUSTRIA SICILIA GIÀ ALLORA DEFINITA L'EVOLUZIONE DELLA POLITICA SICILIANA
16/05/2018 14:23
GIOVANNI MAGNI E I FRATELLI DI DOPPIOPESISMO. MELONI: "AVERE UN COGNOME NON SIGNIFICA AVERE UN PADRE" MA QUESTO VALE SOLO PER LEI
16/05/2018 13:57
RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA. NON CI RESTA CHE RIDERE PER NON PIANGERE
16/05/2018 11:53
il contratto M5S-Lega - Forza Italia: "Irresponsabile e populista, fantasioso e irrealizzabile. Manifesto del peggior giustizialismo grillino"...e Salvini?
16/05/2018 1:20
Il centrodestra unito vola al 42% In crescita Forza Italia e Lega, giù M5s. Arriva l’aut aut di Salvini a Di Maio e l’ipotesi Giorgetti premier
15/05/2018 23:05
IL M5S VUOLE IL COMITATO DI CONCILIAZIONE, UN POLITBURO CHE CONTROLLI GOVERNO E PARLAMENTO E L'ITALIA DIVENTA COME LA CINA
15/05/2018 14:45
LA MELONI LATITA, RISPONDE LA RUSSA: "NON CANDIDIAMO MAGNI" DECISIONE INCOMPRENSIBILE. CHI HA VINTO? NON LA GIUSTIZIA
14/05/2018 18:53
GIUSTIZIA, MIGRANTI, SICUREZZA, GRANDI OPERE... SALVAGUARDIA DEL CENTRODESTRA TEMI CHE DIVIDONO SALVINI E DI MAIO. IL GOVERNO SI ALLONTANA?
14/05/2018 16:00
M5S, LA RIVOLUZIONE CULTURALE, IL LIBRETTO E LA PRESA DEL POTERE (文革S)
14/05/2018 13:42
BENVENUTI AL SUD ASSENTE NEL CONTRATTO DEL GOVERNO GIALLO-VERDE
14/05/2018 7:50
RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA
13/05/2018 23:15
UNA IMMAGINE 1000 PAROLE (3)
12/05/2018 12:05
INCONTRO MELONI-DI MAIO CHI DICE LA VERITÀ? UNA TRATTATIVA COMPLICATA PER IL GOVERNO GIAMAICANO. OPERAZIONE VERITÀ.
12/05/2018 11:43
IL CAVALIERE TORNA IN CAMPO
11/05/2018 12:29
LA POLITICA E LA MACCHINA DEL FANGO - IL CASO GIOVANNI MAGNI IN FRATELLI D'ITALIA
11/05/2018 11:09
LA STRANA COPPIA E IL TERZO TRIUMVIRO: MASSOLO PREMIER PER IL GOVERNO GIAMAICANO
11/05/2018 0:56
Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!
10/05/2018 19:14
ANCHE IL FATTO QUOTIDIANO BIBBIA PENTASTELLATA CONTRARIO AL GOVERNO GIALLO-VERDE
10/05/2018 1:20
GOVERNO GIALLO-VERDE. CACCIARI: "DI MAIO OLTRE IL RIDICOLO" ADESSO BERLUSCONI VA BENE. LA MELONI ROMPE...(per adesso)
07/05/2018 11:47
I SEGRETI, LE BUGIE E I TRADIMENTI DEL M5S. Gli autori: "L’abbiamo vista nascere, l’abbiamo fatta crescere, ce ne siamo allontanati". IL VIDEO
06/05/2018 20:34
AVANTINTRÉ CHE GRAN DIVERTIMENTO STAMME PAZZIANDO. DI MAIO: DAL VOTO SUBITO A DI NUOVO CON LA LEGA CON MINACCE.
06/05/2018 15:32
La lettera di Crocetta a Bianco e Abramo? Un caso di SINDROME DI STOCCOLMA
06/05/2018 2:08
L’arroganza, come ci insegna la storia della umanità, cammina sempre con l’ignoranza
05/05/2018 20:25
IL POLLO ALLO SPIEDO
05/05/2018 15:07
LA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTÀ DI STAMPA
05/05/2018 14:07
NOSTALGIA DI BETTINO
05/05/2018 13:35
Nicola Biondo, già capo della comunicazione M5S: "Di Maio è un prodotto di marketing"
05/05/2018 12:30
LI RICORDATE ANCORA GLI IM-PROBABILI MINISTRI A CINQUE STELLE?