GOVERNO CONTRO INDAGINE SU ONG MALTESE MOAS. #iostoconzuccaro
IGNAZIO DE LUCA
30/04/2017 11:19

PRESIDENTI DI CAMERA E SENATO, BOLDRINI E GRASSO, PREMIER GENTILONI, MINISTRO ORLANDO, EX PRESIDENTE RENZI, E ALTRI DEL PIDDI, TUTTI A MAGNIFICARE IL LAVORO DELLE, ONG, ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE, CHE SALVANO VITE UMANE E BLABLABLA.

TUTTI UNITI IN CORO, I SIGNORI ANZIDETTI, A CENSURARE, IL TRE MAGGIO IL CSM TRATTERÀ IL CASO, IL PROCURATORE CAPO DI CATANIA CARMELO ZUCCARO, COLPEVOLE DI AVER SCOPERTO QUALCHE ATTIVITÀ OPACA, IN ALCUNE DI QUESTE ONG, SICURAMENTE NELLA MALTESE MOAS.

CONTRAVVENENDO AL SUO STILE SOBRIO E DEFILATO, IL PROCURATORE ZUCCARO, SI É SOVRAESPOSTO, CHIEDENDO ALLA POLITICA UN INTERVENTO LEGISLATIVO CORRETTIVO.

LE PROVE RACCOLTE DAI SERVIZI SEGRETI, GLI HANNO DELINEATO UN QUADRO INQUIETANTE, PROVE CHE NON SONO UTILIZZABILI NEL PROCESSO, PER ESSERE STATE ACQUISITE NON DALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA, MA DAI SERVIZI SEGRETI.

IN UN PAESE NORMALE, LA RICHIESTA DEL PROCURATORE ZUCCARO, SAREBBE STATA EVASA IN POCHI GIORNI,DA UN GOVERNO CON A CUORE IL BENE DEL PAESE. IN ITALIA, INVECE, PER ADOTTARE MISURE LEGISLATIVE CORRETTIVE, É FORSE OBBLIGATORIO L’ELIMINAZIONE FISICA DI UOMINI DELLE ISTITUZIONI?

EVIDENTEMENTE QUEI SIGNORI GOVERNANTI SOPRA CITATI, SONO STATI VACCINATI CON UN SIERO SPECIALE, CHE LI HA RESI IMMUNI AL VIZIO DELLA MEMORIA. DI PASSAGGIO CI SOFFERMIAMO SULLE DICHIARAZIONI DI RENZI E ORLANDO, CANDIDATI ALLA SEGRETERIA DEL PD.

DEL MINISTRO, POVERA ITALIA, ORLANDO CHE TUONA CONTRO IL PROCURATORE ZUCCARO “PARLINO GLI ATTI GIUDIZIARI”, CHE PENSARE? NON AVRÀ CAPITO CHE IL PROCURATORE ZUCCARO, SI É RIVOLTO PROPRIO ALLA POLITICA PER UN AGGIORNAMENTO DELLA NORMATIVA? MA FORSE É CIÒ CHE NON VA FATTO, PERCHÈ A QUESTO GOVERNO O A CHI NE TIRA LE FILA, USA E GERMANIA, STA BENE COSÌ.

QUANTO A RENZI, SECONDO L’EX PREMIER, LEGA E M5S, ATTACCHEREBBERO LE ONG, PER LUCRARE VOTI, MENTRE “NOI- INCALZA UN PATETICO RENZI – VOGLIAMO PRENDERE GLI SCAFISTI”. IMPEGNATO A FONDO COM’È A SUCCEDERE A SÈ STESSO, COME SEGRETARIO DEL PIDDI, ALL’EX ROTTAMATORE, ANCORA NESSUNO HA SPIEGATO CHE GLI SCAFISTI NON ESISTONO PIÙ?

ERRI DE LUCA, A PIAZZA PULITA, DA FORMIGLIO, HA DICHIARATO CHE I TRAFFICANTI, CON LE ONG COSÌ VICINE ALLE COSTE LIBICHE, DI NOTTE FANNO PARTIRE OGNI GENERE DI IMBARCAZIONE, STRACOLMA DI MIGRANTI, DANDO LA BARRA DEL TIMONE AD UN MIGRANTE CHE NON É IN GRADO NEMMENO DI SPEGNERE IL MOTORE, APPENA IL NATANTE ABBIA RAGGIUNTO LA NAVE ONG.

NON CI SPIEGHIAMO, POI, COME I MIGRANTI, POVERISSIMI, PAGHINO MIGLIAIA DI EURO AI TRAFFICANTI, PER TROVARE POSTO SUL NATANTE. CHI DÀ LORO IL DENARO? E PERCHÉ LO DÀ?

IL PROCURATORE CAPO DI CATANIA, DOTTOR CARMELO ZUCCARO, HA SENZA MEZZI TERMINI, DICHIARATO, CHE QUESTO SISTEMA DI ACCOGLIENZA, CON AFFLUSSI INCONTROLLATI, PUÒ CAUSARE UNA DESTABILIZZAZIONE ECONOMICA DELL’ITALIA. UN TRAFFICO CHE RENDE PIÙ DEL MERCATO DELLA DROGA, CON RISCHI PARI A ZERO.

ANCHE BUZZI IN UNA INTERCETTAZIONE DI  MAFIA CAPITALE, ALL’INTERLOCUTORE DICHIARAVA GLI ENORMI GUADAGNI COL TRAFFICO DI MIGRANTI, MOLTO PIÙ CHE CON LA DROGA.

LE ONG, NASCONO E PROLIFERANO CON LA FINE DELL’OPERAZIONE MARE NOSTRUM, CON L’ARRETRAMENTO DELLE NAVI DELLA NOSTRA MARINA MILITARE A TRENTA MIGLIA DALLE NOSTRE COSTE.

NEL SETTEMBRE 2016, SI MATERIALIZZAVANO BEN TREDICI NAVI ONG E DUE DRONI UNO DEI DRONI UTILIZZATO DALLA MALTESE MOAS. LE NAVI ONG, STANNO A M,ENO DI DODICI MIGLIA DALLE COSTE LIBICHE.

LE PERSONE SOCCORSE DA NAVI NONG, NEL 2015, SONO STATE 20 MILA, MENTRE NEL 2016, NE SONO STATE SOCCORSE QUASI 47 MILA. PIÙ CHE RADDOPPIATE.

LE ONG SONO ORGANIZZAZIONI CHE VIVONO DI CONTRIBUTI, DI DONAZIONI PRIVATE. DONAZIONI, CONSIDEREVOLI ED INGENTI. CI RIESCE DIFFICILE COMPRENDERE, NELL’OTTICA CAPITALISTICA DI IMPRENDITORI E MULTINAZIONALI, L’IMPIEGO DI INGENTI CAPITALI, PER FINI MERAMENTE ASSISTENZIALI.

PRIMA ABBIAMO ACCENNATO ALLE POSSIBILI INFLUENZE DI GERMANIA E USA, SUL NOSTRO GOVERNO.

INIZIAMO CON LA GERMANIA, RIPRENDENDO UN POST DEL SENATORE MARIO GIARRUSSO DALLA SUA BACHECA FACEBOOK.

“LO HANNO ATTACCATO- GIARRUSSO SI RIFERISCE AL PROCURATORE ZUCCARO N.D.A. – PROPRIO QUELLI CHE FANNO BUSINESS CON I MIGRANTI. CERTAMENTE FANNO GOLA 4.7 MILIARDI DI EURO ALL’ANNO.

TEMPO FA SI PARLÒ DI NUREDIN WEHABREBI ATTA, IL PRIMO SCAFISTA PENTITO. SPIEGÒ ALCUNE RACCAPRICCIANTI DINAMICHE DIETRO LA TRATTA DI ESSERI UMANI CHE DA ANNI ESISTE TRA LIBIA E ITALIA. HA CONTINUATO A PARLARE E GLI INQUIRENTI HANNO CONTINUATO A LAVORARE ARRIVANDO ANCHE A DELLE SCOPERTE SCONCERTANTI CHE PERÒ NON HANNO MAI TROVATO SPAZIO SULLA STAMPA NOSTRANA.

UNA COSA CERTA A CUI SONO ARRIVATI È UN ALTRO NOME: ERMIAS GHERMAY. IL CAPO DEI CAPI. È LUI CHE DIRIGE IL BUSINESS DELL’IMMIGRAZIONE IN LIBIA. FORSE ETIOPE, A MALAPENA SI TROVA UNA FOTO, NELLA FOTO DI COPERTINA LO DESCRIVIAMO COME L’UOMO NERO ACCANTO ALLA MERKEL, N.D.A. LA COSA CHE PREOCCUPA È CHE GHERMAY PARE ABBIA UN OTTIMO RAPPORTO CON LA POLIZIA LIBICA E CHE POSSA USCIRE ED ENTRARE DALLA LIBIA SENZA PROBLEMI, MAGARI PER ANDARE IN ERITREA.

UNA RETE CHE PARTE DAL NORD AFRICA, CHE PASSA PER L’ITALIA E CHE ARRIVA FINO IN GERMANIA.

LA MOGLIE DI GHERMAY RISIEDEREBBE A FRANCOFORTE, HA FATTO RICHIESTA D’ASILO E SAREBBE LA DESTINATARIA DEI SOLDI CHE GHERMAY FA SULLA PELLE DEI MIGRANTI. TUTTO QUESTO LO HANNO DETTO DEI GIORNALISTI, TEDESCHI. IL DER SPIEGEL NE HA PARLATO MESI FA. COSA STIA FACENDO MINNITI SULLA QUESTIONE NON È DATO SAPERE. SI PARLA SEMPRE DI COLLABORAZIONE: EUROPOL, EUROJUST E MILLE ALTRE AGENZIE, MA SE GLI INQUIRENTI ITALIANI SEGUONO I SOLDI, COME QUALCUNO GLI HA INSEGNATO NELLA LOTTA ALLA MAFIA, E QUESTI SOLDI ARRIVANO FUORI DALLA LORO PORTATA, IL GOVERNO RIMANE A GUARDARE O AIUTA?

SI STA CHIEDENDO LA COLLABORAZIONE DELLA GERMANIA PER SMANTELLARE TUTTO? MINNITI CHE VA A FARE GLI ACCORDI CON UN PRESIDENTE LIBICO A CUI HANNO DATO FIDUCIA PER ANNI CON QUESTI RISULTATI, È CONSAPEVOLE CHE LA POLIZIA DI QUEST’ULTIMO NON CONTRASTA GLI SCAFISTI MA CI SCENDE A PATTI? HA CHIESTO AI VICINI TEDESCHI PERCHÉ LE TANTE ONG CHE PATTUGLIANO IL MAR MEDITERRANEO SONO TUTTE TEDESCHE? E CHE ALCUNE DI QUESTE ONG HANNO CHIARAMENTE DETTO CHE LA GUARDIA COSTIERA LIBICA, QUELLA CHE NOI ADDESTRIAMO, FA PASSARE GLI SCAFISTI CHE GLI FORNISCONO LA PASSWORD? MA CI STIAMO CANDIDANDO PER ESSERE LA BARZELLETTA DI EUROPA E NORD AFRICA E IL GOVERNO ANCORA NON CE LO HA DETTO?”.

IL SENATORE GIARRUSSO, CON RIFERIMENTI PRECISI, CON NOMI E COGNOMI, SCRIVE DEGLI INTERESSI TEUTONICI NEL TRAFFICO DI MIGRANTI, CON TANTE NAVI ONG TEDESCHE, CHE ACCOMPAGNANO I MIGRANTI SOLO NELLE COSTE ITALIANE. UN MODERATO DISGUSTO PER IL NOSTRO GOVERNO FA CAPOLINO.

RIGUARDO LE INFLUENZE USA SUL NOSTRO GOVERNO, RIPRENDIAMO DAL GIORNALE, UNO STREPITOSO PEZZO DI GIORNALISMO D’INCHIESTA DI GIAN MICALESSIN, DAL TITOLO : ONG – TRAFFICANTI E IL SILENZIO DEL GOVERNO.

A BORDO DELLE NAVI DEL MOAS MERCENARI E STRUMENTI PER LE INTERCETTAZIONI – MOAS DISPONE ANCHE DI DRONE.

L’INTELLIGENCE ITALIANA CONOSCE BENE LA PRATICA. I FILE SUL MOAS E SULLE ALTRE ONG IN GRADO DI MANDARE NAVI DAVANTI LE COSTE LIBICHE INCOMINCIARONO A VENIR REDATTI FIN DALL’INIZIO DI MARE SICURO, LA MISSIONE NAVALE PER LA DIFESA DEGLI INTERESSI NAZIONALI VARATA NEL MARZO 2015.

L’ATTENZIONE DEL PERSONALE D’INTELLIGENCE IMBARCATO SULLE NOSTRE UNITÀ SI FOCALIZZÒ IMMEDIATAMENTE SULL’ADDESTRAMENTO E SULLE CAPACITÀ DEL PERSONALE DI SOCCORSO DEL MOAS, L’ONG BASATA A MALTA E GUIDATA DALL’AMERICANO CHRISTOFER CATRAMBONE E DALLA MOGLIE ITALIANA REGINA. BASTÒ POCO PER SCOPRIRE – SPIEGA UNA FONTE DE IL GIORNALE – CHE «GRAN PARTE DI QUEL PERSONALE VENIVA ARRUOLATO NELLE STESSE LISTE DI CONTRACTORS INGAGGIATI DALLE COMPAGNIE PRIVATE DI SICUREZZA». GLI «ANGELI CUSTODI» DEI MIGRANTI, CON CUI LAVORAVA ANCHE EMERGENCY ERANO, INSOMMA, VERI E PROPRI MERCENARI. O SE VOGLIAMO UN TITOLO PIÙ À LA PAGE PROFESSIONALISSIMI «CONTRACTORS».

MA LA RIVELAZIONE PIÙ INTERESSANTE RACCOLTA DA IL GIORNALE È UN’ALTRA. SECONDO FONTI MILITARI DI MALTA LE ATTIVITÀ DEL MOAS COPRONO ATTIVITÀ D’INTELLIGENCE PER CONTO DEL GOVERNO STATUNITENSE. E SECONDO LE STESSE FONTI SU ALMENO UNA DELLE DUE NAVI DEL MOAS SONO, O ERANO, INSTALLATE STRUMENTAZIONI PER INTERCETTAZIONI AD AMPIO RAGGIO. NULLA D’ILLEGALE PER CARITÀ. NEGLI STATI UNITI L’INTELLIGENCE OUTSOURCING, L’AFFIDAMENTO DI OPERAZIONI DI SPIONAGGIO A SOCIETÀ PRIVATE DÀ LAVORO A 45MILA PERSONE E SPARTISCE FONDI PER 16 MILIARDI DI DOLLARI. IL PROBLEMA È LA COPERTURA SOTTO CUI IL MOAS SVOLGE LA DUPLICE ATTIVITÀ. IL COORDINAMENTO DELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO VIENE INFATTI REALIZZATO CON IL COORDINAMENTO DELLA GUARDIA COSTIERA. COME SE, INSOMMA, UN’AMBULANZA IN CAPO AL 118 O A UN ALTRO NUMERO DI PUBBLICO SOCCORSO, UTILIZZASSE LA PROPRIA ATTIVITÀ PER RACCOGLIERE INFORMAZIONI FINALIZZATE ALLE STRATEGIE DI POTENZE STRANIERE.

NON A CASO IL COMANDANTE GENERALE DELLA GUARDIA COSTIERA AMMIRAGLIO VINCENZO MELONE È ATTESO IN COMMISSIONE DIFESA DEL SENATO PER RISPONDERE, GIÀ MARTEDÌ PROSSIMO, A DOMANDE CHE RIGUARDERANNO NON SOLO L’ESIGENZA DI SALVARE I PROFUGHI IN MARE, MA ANCHE DI PRESERVARE GLI INTERESSI NAZIONALI IN UN’AREA CRITICA COME LE COSTE DELLA LIBIA. INTERESSI APERTAMENTE CALPESTATI DAL MOAS CHE PER PRIMO – COME RIVELANO SIA LE SEGNALAZIONI DI MARE SICURO, SIA DALLA MISSIONE EUROPEA EUNAVFOR MED – INIZIÒ A VARCARE IL LIMITE DELLE ACQUE TERRITORIALI LIBICHE. TRA LE QUATTRO OPERAZIONI AL DI SOTTO DELLE 12 MIGLIA MESSE SOTTO ESAME NEL 2016 DUE VENNERO PORTATE A TERMINE TRA GIUGNO E LUGLIO DAL PHOENIX E DALLA TOPAZ-RESPONDER, LE DUE IMBARCAZIONI DI 41 E 50 METRI IN CAPO AL MOAS REGISTRATE IN BELIZE E NELLE ISOLE MARSHALL. OPERAZIONI REGISTRATE DAI TRASPONDER DI BORDO SICURAMENTE NON SFUGGITE ALL’ATTENZIONE DELLA GUARDIA COSTIERA.

IL PROBLEMA A QUESTO PUNTO È SE LA DUPLICE ATTIVITÀ SVOLTA DAL MOAS SIA STATA SEGNALATA AL NOSTRO GOVERNO E SE QUESTE SEGNALAZIONI SIANO STATE RECEPITE CON LA DOVUTA ATTENZIONE. PER CAPIRE CHE LE OPERAZIONI DEL MOAS ERANO IL SIMULACRO MEDIATICO DI ALTRE ATTIVITÀ BASTAVA CONSULTARE IL SITO INTERNET DI TANGIERS GROUP, LA COMPAGNIA CAPOFILA DI CHRISTOPER CATRAMBONE IN CUI SI PUBBLICIZZANO APERTAMENTE ATTIVITÀ COME «ASSICURAZIONI, ASSISTENZA D’EMERGENZA E SERVIZI D’INTELLIGENCE». MA COME DIMOSTRANO GLI AVVERTIMENTI «POLITICI» RICEVUTI DAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI CATANIA, CARMELO ZUCCARO, RESPONSABILE DELL’INCHIESTA SUL MOAS E SULLE ALTRE ONG, PORTARE ALLA LUCE E DENUNCIARE QUELL’AMBIGUITÀ NON È ALTRETTANTO FACILE. IN FONDO IL SIGNOR CATRAMBONE RESTITUIVA PARTE DEI PROVENTI INCASSATI CON LE ATTIVITÀ D’INTELLIGENCE DEVOLVENDO 416MILA DOLLARI AL COMITATO ELETTORALE DI UNA HILLARY CLINTON CONSIDERATA, FINO ALLO SCORSO NOVEMBRE, LA PROSSIMA, INARRESTABILE INQUILINA DELLO STUDIO OVALE.

IL TUTTO MENTRE LA MOGLIE REGINA SPIEGAVA SUL SITO OPEN DEMOCRACY – UN’ORGANIZZAZIONE DI GEORGE SOROS – LA NECESSITÀ DI GARANTIRE AGLI IMMIGRATI ACCESSI FACILITATI IN EUROPA. REFERENZE COMPLICATE E IMBARAZZANTI. CAPACI DI VANIFICARE ANCHE LE ESIGENZE DI SORVEGLIANZA ATTRIBUITE SOLITAMENTE A UN GOVERNO.

LEGGI L’ARTICOLO DI GIAN MICALESSIN SU IL GIORNALE.IT

ECCO UNA TRANCHE DELLE FONTI QUALIFICATE CUI SI RIFERIVA IL PROCURATORE ZUCCARO, CHE NON POTEVANO ESSERE UTILIZZATE NEL PROCESSO PER ESSERE STATE ACQUISITE DAI SERVIZI SEGRETI E NON DALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA.

PER QUANTO TUTTO SOPRA, IL DISGUSTO PER QUESTO GOVERNO É BEN OLTRE LA NAUSEA. FORZA PROCURATORE ZUCCARO.

Aggiungi commento
DALLA RASSEGNA STAMPA
28/06/2017 23:32
TORNANO LE ELEZIONI PER LE PROVINCIE. LA REGIONE SI APPRESTA A CANCELLARE LA RIFORMA GIÀ BOCCIATA DAL REFERENDUM POPOLARE.
28/06/2017 10:23
RENZI:"OCCIDENTALIS KARMA". MA LE SCOSSE TELLURICHE NEL CENTROSINISTRA CONTINUANO
21/06/2017 18:13
IL VOLO DI ICARO DI GIOVANNI TRADÌTUTTI, DOPO LOMBARDO E CROCETTA, ORA D'ALIA
28/05/2017 12:48
IL MOVIMENTO CINQUESTELLE APRE ALLA CASTA?
14/05/2017 10:33
PD CATANIA: IL GENIO POLITICO DEL SEGRETARIO ENZO NAPOLI. L’essere troppo equilibristi produce disastri a Paternò e in provincia
08/05/2017 11:39
PRESIDENTE LOMBARDO TORNA IN POLITICA? - "ASSOLUTAMENTE NO" - NE PARLIAMO
01/05/2017 10:12
CONGRESSO PD - STRAVINCONO SAMMARTINO-SUDANO. VERSO LE ELEZIONI
30/04/2017 11:19
GOVERNO CONTRO INDAGINE SU ONG MALTESE MOAS. #iostoconzuccaro
29/04/2017 10:57
NON SE LO ACCOLLA NESSUNO. CATANIA RESTA ... IN BIANCO
28/04/2017 1:20
EDICOLA SAT, OGNI CITTÀ UN NANO
24/04/2017 20:12
Francia al ballottaggio: ma Emmanuel Macron chi è?
22/04/2017 12:51
SALVINI, LA RUSSA A CATANIA PER RIORGANIZZARE IL CENTRODESTRA, MA IL RE È POGLIESE
21/04/2017 17:30
L'ultima speranza dei partiti per salvarsi dal M5S
18/04/2017 18:02
Cara Mineo, Odevaine patteggia, condannato a sei mesi
07/04/2017 20:23
TUTTO E IL SUO CONTRARIO. ECCO L'ARCIPELAGO RENZIANO SICILIANO, CON CARDINALE, INSIEME NELL'ANTI-CROCETTISMO
29/03/2017 13:29
Giudiziaria, Processo Lombardo, "I Ros mi chiesero di parlare dei fratelli Lombardo" sostiene Mariano Incarbone
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
28/06/2017 10:23
RENZI:"OCCIDENTALIS KARMA". MA LE SCOSSE TELLURICHE NEL CENTROSINISTRA CONTINUANO
27/06/2017 12:50
EDICOLA SAT - PATERNÒ, FATTA LA GIUNTA FATTA...
27/06/2017 0:00
MARIO, ANGELINO E LE ELEZIONI REGIONALI CON L'OMBRA DEL CARA MINEO
26/06/2017 10:44
EDICOLA SAT- PAPA BERGOGLIO: "Hitler è nato dal populismo" - ALLA REGIONE VOTA HITLER
26/06/2017 7:24
ADDOSTÀ IL PD, UÈ MARONNA MIA...
25/06/2017 13:15
IL GRAN RIFIUTO DI GRASSO: "RESTO AL SENATO". ORA IL PD COME LA METTE CON CROCETTA ? IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE.
24/06/2017 10:53
ULTIMORA SICILIA: IL CENTRODESTRA SU ALFANO? NON CI RESTA CHE...RIDERE
23/06/2017 15:00
PIERO GRASSO PRESIDENTE DELLA SICILIA... È COSA FATTA
22/06/2017 15:08
IL TRAINER CROCETTA DALLA PANCHINA FA ESORDIRE LUIGI BOSCO PER SOSTITUIRE PISTORIO E LASCIA LA GIUNTA BIANCO AL SUO DESTINO
22/06/2017 8:43
EDICOLA SAT: L'HORROR MOVIE DEI POLITICANTI SICILIANI
21/06/2017 18:13
IL VOLO DI ICARO DI GIOVANNI TRADÌTUTTI, DOPO LOMBARDO E CROCETTA, ORA D'ALIA
20/06/2017 18:42
IL COMUNICATO DI ANTHONY DISTEFANO: "Netto divario tra i votanti e i voti attribuiti alle liste". SORPRESE ALL'ORIZZONTE?
19/06/2017 20:55
DOPO ESSERE STATO "CACCIATO" PISTORIO SI DIMETTE
19/06/2017 10:21
I FASCI DELLE CORPORAZIONI CONTRO LA LIBERTÀ CONSOLIDATA
18/06/2017 9:23
EDICOLA SAT: REGIONE SICILIANA POLITICA E TRADIMENTI. LEGGI TUTTO
17/06/2017 12:32
LETTERA APERTA DI CROCETTA:"IMPOSTORIUM". PRECISA, ATTACCA, RILANCIA, DIFENDE LA PROPRIA IDEA DELLA POLITICA
17/06/2017 10:13
NELLA PRESUNTA CRISI DI GOVERNO, CROCETTA INIZIA A SEGNARE PUNTI
16/06/2017 14:52
FUGA DA PALAZZO D'ORLEANS...PER TORNARE ALL'ATTACCO A NOVEMBRE
15/06/2017 10:23
PATERNÒ: UN PRIMO DIFFICILE IMPEGNO, RICUCIRE LA CITTÀ PER IL PRESTIGIO E LA VIVIBILITÀ
13/06/2017 21:08
IL CASO CROCETTA/PISTORIO. L'AFFARE S'INGROSSA , SI PROFILA LA RIMOZIONE DELL'ASSASSORE...IN MANCANZA DI DIMISSIONI
13/06/2017 17:39
EDICOLA SAT, ANDIAMO A COMANDARE? ANDATE A LAVORARE!
13/06/2017 16:57
LA DEMOCRAZIA SENZA LA MAGGIORANZA DEL POPOLO? È LA DEMOCRAZIA IN SALSA SICILIANA
12/06/2017 21:49
EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO
12/06/2017 11:05
PATERNÒ ELEZIONI, NASO VINCE CONTRO TUTTI
10/06/2017 17:55
GIOVANNI PISTORIO E IL CONCORSO VINTO CON LE CARTE A CANNOLO
10/06/2017 9:06
PATERNÒ IN ELEZIONE, EDICOLA SAT del 10 giugno - RITORNA EDICOLA SAT. IL GOSSIP
08/06/2017 22:53
ELEZIONI A PATERNÒ- INTERVISTATO DA VOI, ECCO IL DR. STRANAMORE: "Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba"
08/06/2017 10:23
IL SINDACO DEI PATERNESI? QUESTO IL DUBBIO. IL COMMENTO
07/06/2017 11:25
LA RUSSA CI RITENTA. UN FLASHBACK DI 15 ANNI...MA IN TONO MOLTO MINORE
06/06/2017 0:42
PATERNÒ ELEZIONI: ATTENZIONE, OGGI "ABBISSAMU STA COSA". PARLANO ANCORA (LORO) DEL FAMIGERATO VIDEO...CHE FALSO NON È. ECCONE LA PROVA