CROCETTA E IL CENTROSINISTRA, IL CENTRODESTRA LITIGIOSO, I CINQUESTELLE IN VANTAGGIO, GLI ARBITRI LOMBARDO, CUFFARO E MICCICHÉ
ADOMEX
06/05/2017 11:25

Che la pratica “Presidenza della regione Siciliana” sia solamente una questione interna al centrosinistra è un mera illusione dei democratici.

Da una parte c'è Davide Faraone che reclama le primarie, da tenere a luglio. Il che vorrebbe dire che le candidature dovrebbero venir fuori da qui a fine mese.

Dall'altra Rosario Crocetta che non condivide i gazebo e da presidente uscente rivendica il diritto di essere la prima scelta di una coalizione che con lui ha condiviso la responsabilità di governo in questi cinque anni.

Non c'è più tempo per rinviare la pratica. Il centrosinistra, dopo mesi di tatticismi e battibecchi a distanza, si appresta ad affrontare la complicata partita per la scelta del candidato alla presidenza della Regione. I giochi sono aperti e i contendenti hanno cominciato a muovere le loro pedine in una sfida dal finale ancora tutto da scrivere.

In mezzo, il segretario regionale dem Fausto Raciti che invita tutti alla calma, annuncia una direzione regionale per affrontare il tema e auspica un confronto in tempi celeri con Matteo Renzi. E nel frattempo incontra il governatore e il senatore Beppe Lumia, venerdì, in un hotel di Roma. Un incontro che sigla un “patto di ferro” tra il segretario dem e il presidente?

Intanto, la voglia di primarie cresce nella coalizione. Voglia cui aderisce, anche Totò Cardinale, che le sostiene con forza.

Poi ci sono gli alleati del PD, ma le carte rimangono coperte, in attesa di Roma e di come bisogna articolare la coalizione in ottica elezioni nazionali. Tutti vogliono garanzie di presenze nelle istituzioni.

Dall’altra parte, ancora, nel pianeta politico siciliano a fare il discrimine per le prossime elezioni regionali di novembre irrompono Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo. 

E la politica siciliana sembra che non riesca a fare a meno degli ex campioni di consensi che per anni hanno calcato la scena decidendo bello e cattivo tempo, "né sa quando una simile orma di pie’ mortale la sua cruenta polvere a calpestar verrà".

Così Totò Cuffaro è tornato alla ribalta senza colpo ferire, rilasciando interviste, dispensando consigli e giocando un ruolo di primo piano nella scelta di appoggiare Fabrizio Ferrandelli a sindaco di Palermo e sarà presente alla presentazione della lista di Cantiere Popolare del fidato Saverio Romano.

Anche Raffaele Lombardo dopo anni di silenzio e di ritiro dalle scene politiche ritornerà in pubblico. Non ha mai perso i contatti con il mondo di riferimento autonomista e conta su una nutrita pattuglia di deputati regionali – tra cui anche il figlio – e di due senatori, Scavone e Compagnone.

Lombardo, assolto dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, torna in pubblico e parteciperà il prossimo 14 maggio a un meeting dell’Mpa a Enna. Al Giornale di Sicilia spiega di essere stato invitato e che non parlerà alla convention. Aggiungendo che il figlio Toti non si ricandiderà alle regionali. Il nuovo progetto degli eredi dell'Mpa ruota invece attorno a Gaetano Armao.

Entrambi danno le carte a tutti e tra i protagonisti di questo mondo variegato c’è anche il proconsole di Berlusconi in Sicilia, Gianfranco Micciché, che, dopo aver fatto naufragare le primarie e “isolato” Nello Musumeci ha ingessato il centrodestra in una fase stallo. 

Intanto Ignazio La Russa lancia Musumeci, ma ha anche  fatta un appello di apertura per il dialogo. Un dialogo che a dire di Micciché ci sarà: "È necessario istituire un tavolo di centrodestra per le prossime regionali. Martedì all'ufficio politico di Forza Italia individueremo una data da proporre agli alleati per un primo incontro”.

Ma tutti dovranno fare i conti con l’area moderata,  Lombardo e Cuffaro in testa.

Chi gode di tutto ciò è il Movimento Cinquestelle con l’ex candidato alla presidenza della Regione per i grillini e attuale deputato regionale Giancarlo Cancelleri.

Per i seguaci di Beppe Grillo sarà lui, con ogni probabilità, il candidato e a dargli una mano per la probabile vittoria ci sarà un centrosinistra debole, un centrodestra litigioso...e i moderati(?). Più facile di così!

Aggiungi commento
REGIONE SICILIANA
17/05/2018 22:21
Musumeci: “L’industria dell’antimafia deve chiudere i battenti”
28/03/2018 10:49
BUTTANISSIMA SICILIA, LA MALEDIZIONE DELLA REGIONE SICILIANA
22/03/2018 13:47
SOCCORSO PENTASTELLATO AL GOVERNO MUSUMECI
13/03/2018 18:52
ARS - FINALMENTE COSE SERIE: “Ma la Sicilia è sempre Italia o solo quando serve al nord?". Legge voto sull'insularità
21/02/2018 17:57
Regione Sicilia, mozione all’Ars di De Luca, Galvagno e Rizzotto: “Dalla Regione norme per limitare la vendita e la produzione di pane”
02/07/2017 14:00
REGIONALI SICILIA: UN CUL DE SAC O UN SAC DE CUL
02/07/2017 10:41
EDICOLA SAT - L'EDITORIALE, NUNTEREGGAEPIÙ...E POTREMMO RIVEDER LE STELLE - LEGGI TUTTO
01/07/2017 13:52
IL PIZZINO DI CROCETTA IN POLEMICA CON IL M5S E LA RISPOSTA ON LINE DI CANCELLERI.
28/06/2017 11:47
IL PUZZLE PER LA PRESIDENZA DELLA REGIONE VA AVANTI. ULTIMA IPOTESI PER IL CDX LA CANDIDATURA DI CATANOSO
27/06/2017 0:00
MARIO, ANGELINO E LE ELEZIONI REGIONALI CON L'OMBRA DEL CARA MINEO
26/06/2017 10:44
EDICOLA SAT- PAPA BERGOGLIO: "Hitler è nato dal populismo" - ALLA REGIONE VOTA HITLER
25/06/2017 13:15
IL GRAN RIFIUTO DI GRASSO: "RESTO AL SENATO". ORA IL PD COME LA METTE CON CROCETTA ? IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE.
24/06/2017 10:53
ULTIMORA SICILIA: IL CENTRODESTRA SU ALFANO? NON CI RESTA CHE...RIDERE
23/06/2017 15:00
PIERO GRASSO PRESIDENTE DELLA SICILIA... È COSA FATTA
22/06/2017 15:08
IL TRAINER CROCETTA DALLA PANCHINA FA ESORDIRE LUIGI BOSCO PER SOSTITUIRE PISTORIO E LASCIA LA GIUNTA BIANCO AL SUO DESTINO
22/06/2017 8:43
EDICOLA SAT: L'HORROR MOVIE DEI POLITICANTI SICILIANI
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
17/05/2018 18:31
MATTEO E GIGINO OGGI SPOSE, MA FORSE NO. QUESTO MATRIMONIO SÀ DA FARE
17/05/2018 14:29
LE ESTERNAZIONI CRITICHE DI BEPPE GRILLO SULLA RICETTA A 5 STELLE
16/05/2018 23:30
ERA IL 21/09/2013: "I BUONI, I CATTIVI... INTERVISTA A CANCELLERI M5S". CONFINDUSTRIA SICILIA GIÀ ALLORA DEFINITA L'EVOLUZIONE DELLA POLITICA SICILIANA
16/05/2018 14:23
GIOVANNI MAGNI E I FRATELLI DI DOPPIOPESISMO. MELONI: "AVERE UN COGNOME NON SIGNIFICA AVERE UN PADRE" MA QUESTO VALE SOLO PER LEI
16/05/2018 13:57
RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA. NON CI RESTA CHE RIDERE PER NON PIANGERE
16/05/2018 11:53
il contratto M5S-Lega - Forza Italia: "Irresponsabile e populista, fantasioso e irrealizzabile. Manifesto del peggior giustizialismo grillino"...e Salvini?
16/05/2018 1:20
Il centrodestra unito vola al 42% In crescita Forza Italia e Lega, giù M5s. Arriva l’aut aut di Salvini a Di Maio e l’ipotesi Giorgetti premier
15/05/2018 23:05
IL M5S VUOLE IL COMITATO DI CONCILIAZIONE, UN POLITBURO CHE CONTROLLI GOVERNO E PARLAMENTO E L'ITALIA DIVENTA COME LA CINA
15/05/2018 14:45
LA MELONI LATITA, RISPONDE LA RUSSA: "NON CANDIDIAMO MAGNI" DECISIONE INCOMPRENSIBILE. CHI HA VINTO? NON LA GIUSTIZIA
14/05/2018 18:53
GIUSTIZIA, MIGRANTI, SICUREZZA, GRANDI OPERE... SALVAGUARDIA DEL CENTRODESTRA TEMI CHE DIVIDONO SALVINI E DI MAIO. IL GOVERNO SI ALLONTANA?
14/05/2018 16:00
M5S, LA RIVOLUZIONE CULTURALE, IL LIBRETTO E LA PRESA DEL POTERE (文革S)
14/05/2018 13:42
BENVENUTI AL SUD ASSENTE NEL CONTRATTO DEL GOVERNO GIALLO-VERDE
14/05/2018 7:50
RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA
13/05/2018 23:15
UNA IMMAGINE 1000 PAROLE (3)
12/05/2018 12:05
INCONTRO MELONI-DI MAIO CHI DICE LA VERITÀ? UNA TRATTATIVA COMPLICATA PER IL GOVERNO GIAMAICANO. OPERAZIONE VERITÀ.
12/05/2018 11:43
IL CAVALIERE TORNA IN CAMPO
11/05/2018 12:29
LA POLITICA E LA MACCHINA DEL FANGO - IL CASO GIOVANNI MAGNI IN FRATELLI D'ITALIA
11/05/2018 11:09
LA STRANA COPPIA E IL TERZO TRIUMVIRO: MASSOLO PREMIER PER IL GOVERNO GIAMAICANO
11/05/2018 0:56
Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!
10/05/2018 19:14
ANCHE IL FATTO QUOTIDIANO BIBBIA PENTASTELLATA CONTRARIO AL GOVERNO GIALLO-VERDE
10/05/2018 1:20
GOVERNO GIALLO-VERDE. CACCIARI: "DI MAIO OLTRE IL RIDICOLO" ADESSO BERLUSCONI VA BENE. LA MELONI ROMPE...(per adesso)
07/05/2018 11:47
I SEGRETI, LE BUGIE E I TRADIMENTI DEL M5S. Gli autori: "L’abbiamo vista nascere, l’abbiamo fatta crescere, ce ne siamo allontanati". IL VIDEO
06/05/2018 20:34
AVANTINTRÉ CHE GRAN DIVERTIMENTO STAMME PAZZIANDO. DI MAIO: DAL VOTO SUBITO A DI NUOVO CON LA LEGA CON MINACCE.
06/05/2018 15:32
La lettera di Crocetta a Bianco e Abramo? Un caso di SINDROME DI STOCCOLMA
06/05/2018 2:08
L’arroganza, come ci insegna la storia della umanità, cammina sempre con l’ignoranza
05/05/2018 20:25
IL POLLO ALLO SPIEDO
05/05/2018 15:07
LA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTÀ DI STAMPA
05/05/2018 14:07
NOSTALGIA DI BETTINO
05/05/2018 13:35
Nicola Biondo, già capo della comunicazione M5S: "Di Maio è un prodotto di marketing"
05/05/2018 12:30
LI RICORDATE ANCORA GLI IM-PROBABILI MINISTRI A CINQUE STELLE?