LA RUSSA CI RITENTA. UN FLASHBACK DI 15 ANNI...MA IN TONO MOLTO MINORE
ADOMEX
07/06/2017 11:25

Il Deja Vu è un fenomeno psichico rientrante nelle forme d’alterazione della realtà dei ricordi: esso consiste in fatti totalmente casuali di persone che entrano in contatto col soggetto, che provocano la sensazione di un'esperienza precedentemente vissuta, già vista appunto.

Per tentare di spiegare scientificamente il fenomeno, una possibile ipotesi generale sembra essere quella di una falsa sensazione di familiarità e quindi di "già visto" e cioè dovuta ad una alterazione patologica momentanea delle funzioni cognitive di riconoscimento. Questo senso di familiarità, ad alto valore emotivo, si può estendere in maniera pervasiva a tutti gli elementi presenti in quel momento nell'ambiente, anche se nuovi. Altresì potrebbero rimanere normali altre funzioni cognitive: "ma no, non è vero, non l'ho già vissuto", che in molti casi si provano, in discordanza con la sensazione.

In effetti ci siamo preoccupati per tale sensazione che ci assaliva, per la nostra tenuta psichica. Ma questa esperienza l’abbiamo vissuta o no?

Ma quando abbiamo ripreso coscienza, il film ci è apparso chiaro, come fosse oggi. Lo abbiamo vissuto eccome, così come altri cittadini, esattamente 15 anni fa. Abbiamo, quindi, compreso che i pazzi non eravamo noi.

Era il 2002 e La Russa aveva imposto (allora era potentissimo) il candidato sindaco della Casa delle Libertà, Failla, e in un moto di “grandeur” aveva reclutato fior fiore di personaggi nordisti o “nzitati” al nord affinché fosse chiaro a tutti che vincendo Failla Paternò sarebbe diventata una città fantastica sospinta dalla finanza, dall’impresa, dal know hove della civiltà italiota. 

Era arrivato perfino il direttore generale della Rai-TV, tale Cattaneo. 

Dopo tale gigantesca esposizione, Paternò non ha avuto nulla di che. Tranne il famoso Call Center della sanità lombarda che ha reclutato e impiegato alcune centinaia di giovani, mobilitai poi per le campagne elettorali.

C’era anche anche lo stesso Stefano Tacconi, che ieri abbiamo visto in giro. Ma era più giovane ed arzillo e per la verità il suo aspetto attuale ci ha sconvolto, il quale: “Offrirò ogni collaborazione necessaria al futuro sindaco di Paternò Nino Naso”. Si era proposto anche allora come consulente gratuito allo sport del sindaco Failla, ma anche quella è stata poi una bufala. Lo abbiamo cercato perfino a "Chi l'ha Visto".

Si sa benissimo che il provinciale al cospetto di alcuni personaggi televisivi o famosi si liquefà come il burro al sole e questo Ignazio lo comprende benissimo  ed infatti ci riprova, con qualche differenza al ribasso.

Anziché i grandi tycoon di tre lustri fa ha fatto venire le terze file dell’imprenditoria nazionale e al posto del direttore generale della Rai, un semplice autore della stessa e organizzatore di eventi, il quale peraltro non si è nemmeno presentato. Per questa volta, vorrà dire, che nessuno canterà a San Remo, nemmeno quello.

Ma certo Ignazio non è più quello di 15 anni fa, non è più uno dei leaders del PDL, sta indietro perfino alla Meloni e soprattutto non c’è più la potenza di Turi Ligresti.

Detto ciò non comprendiamo cosa sia stata e a cosa sia servita, per la città, non per loro, la kermesse di ieri sera.

Altre bufale? Altre minkiate? Altra presa per il culo ? 

Questa stagione della PPC, riteniamo, sia oramai tramontata, anche perché 15 anni non sono passati in vano. Abbiamo ben conosciuto lui e i suoi amici.

 

Aggiungi commento
IL RETROSCENA
13/03/2019 14:32
Di Battista rompe con Di Maio: "Questioni personali" (?). Pericolo per il M5s
08/02/2019 19:19
L’on Bruno Marziano su presunte sentenze pilotate CGA Palermo
28/01/2019 16:37
POLITICA E MAGISTRATURA, GUERRA DEI POTERI. ITALIA STATO ETICO?
09/11/2018 0:23
Controriforma autoritaria della giustizia penale: l’Unione delibera l’astensione dalle udienze
10/06/2018 11:07
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: LA NUOVA RUBRICA DI QTSICILIAMAGAZINE DAILY NEWS
05/03/2018 23:34
FOTOEDITORIALE - CHIÙ SODDI PI TUTTI
29/06/2017 0:34
PATERNÒ 2022 - RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
28/06/2017 13:42
PRIMO STRAFALCIONE DEL SINDACO NASO O DI CHI LO CONSIGLIA? IL M5S ATTACCA!
27/06/2017 12:50
EDICOLA SAT - PATERNÒ, FATTA LA GIUNTA FATTA...
20/06/2017 18:42
IL COMUNICATO DI ANTHONY DISTEFANO: "Netto divario tra i votanti e i voti attribuiti alle liste". SORPRESE ALL'ORIZZONTE?
15/06/2017 10:23
PATERNÒ: UN PRIMO DIFFICILE IMPEGNO, RICUCIRE LA CITTÀ PER IL PRESTIGIO E LA VIVIBILITÀ
13/06/2017 17:39
EDICOLA SAT, ANDIAMO A COMANDARE? ANDATE A LAVORARE!
12/06/2017 21:49
EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO
12/06/2017 11:05
PATERNÒ ELEZIONI, NASO VINCE CONTRO TUTTI
10/06/2017 9:06
PATERNÒ IN ELEZIONE, EDICOLA SAT del 10 giugno - RITORNA EDICOLA SAT. IL GOSSIP
08/06/2017 22:53
ELEZIONI A PATERNÒ- INTERVISTATO DA VOI, ECCO IL DR. STRANAMORE: "Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba"
Altre news
OLTRE LA PRIMA PAGINA
10/03/2019 22:49
IMPERDIBILE L'ALBUM DELLA LINEA TAV TUTTI I RETROSCENA
10/03/2019 3:01
LA MEGLIO SUPERCAZZOLA
08/03/2019 20:55
TELEGIORNALE DELL' 8 MARZO
08/03/2019 9:07
VOLANO GLI STRACCI NEL GOVERNO. AL VOTO, AL VOTO
08/03/2019 1:02
GAME OVER?
07/03/2019 23:38
Un'altra strada. Idee per l'Italia di domani. Il libro di Matteo Renzi in testa ai più venduti.
07/03/2019 21:58
TELEGIORNALE DEL 7 MARZO
07/03/2019 16:39
IL VOTO DI SCAMBIO C'E' ANCHE QUANDO NON SEMBRA. FINE DELLA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA.
07/03/2019 10:52
JURASSIC PD. RESTAURAZIONE E ROTTAMAZIONE DEI 40ENNI
06/03/2019 16:28
TELEGIORNALE DEL 6 MARZO
06/03/2019 15:30
2013 LE FOTO SEXI, 2019 I VIDEO HARD. MA CHI È GIULIA SARTI?
05/03/2019 20:09
GOVERNO: CHI VINCE E CHI PERDE DOPO UN ANNO. L'ANALISI
05/03/2019 19:52
TELEGIORNALE DEL 5 MARZO
04/03/2019 19:56
TELEGIORNALE DEL 4 MARZO
04/03/2019 3:23
RIMBORSOPOLI, DI MAIO: «NOI NON FACCIAMO SCONTI A NESSUNO» ma poi... spunta anche la notizia di video hard
01/03/2019 16:48
TELEGIORNALE DEL 1 MARZO
01/03/2019 16:18
LEGA - M5S PROVE DI SEPARAZIONE?
28/02/2019 17:43
TELEGIORNALE DEL 28 FEBBRAIO
27/02/2019 20:32
LA FABBRICA DEGLI E/ORRORI ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: PHOTOSTORIES
27/02/2019 18:38
TELEPEGASO TG DEL 27 GENNAIO
27/02/2019 10:50
SARTI-CASALINO FOTOGRAFIA DEL M5S. HONESTÀ HONESTÀ C'È QUALCOSA CHE NON VÀ
26/02/2019 19:41
Mo Vi Mento. BOOM! RIMBORSOPOLI: GIULIA SARTI M5S AVREBBE DICHIARATO IL FALSO?
26/02/2019 15:43
TELEPEGASO TG DEL 26 GENNAIO
26/02/2019 12:13
L'OPA DI SALVINI SUL M5S. IL PIANO PER CANCELLARE I GRILLINI
25/02/2019 16:10
TELEPEGASO IL TG DEL 25 GENNAIO
25/02/2019 1:06
M5S: L'ALBUM DI UNA TRAGEDIA
24/02/2019 15:58
DIVENTERA'??? COSA NON SI SA, SARA' COME L'ARCA DI NOE'? MUSUMECI A CONGRESSO E STANCANELLI CON UN PIEDE FUORI DA DB
24/02/2019 3:45
PIANO MANETTARO DI DAVIGO. LA SUA IDEA DI GIUSTIZIA
22/02/2019 17:55
TELEPEGASO TG DEL 22 GENNAIO
22/02/2019 4:30
Parla l’ex: "I grillini? Sono solo una scatola vuota". Intervista a Nicola Biondo
21/02/2019 17:40
TELEPEGASO TG DEL 21 FEBBRAIO
21/02/2019 13:21
CHIRICO: "I 5 Stelle sono un prolungamento della Lega. Se perdono la poltrona, dai banchi parlamentari passano a quelli del gelato davanti a Montecitorio"
21/02/2019 12:28
MELILLI, LA FERLA REPLICA ALLA MAGGIORANZA DOPO ARRESTO SINDACO E SUO VICE
20/02/2019 18:00
ISTANT NEWS DEL 20 FEBBRAIO «M5S DOPO LA CURA SALVINI»
20/02/2019 13:00
IL CAMBIAMENTO, EVOLUZIONE ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ DA LEGA...LITA' A LEGA
19/02/2019 20:20
CASTA CONTINUA A ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
18/02/2019 23:24
«Attenzione post che induce ulcera» di Federico Pizzarotti. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️: Salvini non si processa
18/02/2019 18:55
TELEPEGASO TG DEL 18 FEBBRAIO
18/02/2019 14:20
IL GRILLO PARLANTE VS. M5S
16/02/2019 6:07
GILET GIALLI E GRILLINI ALLEATI NELLE STRATEGIE POLITICHE. ANCHE QUELLE GOLPISTE?
14/02/2019 12:16
POLITICA DOMANI
14/02/2019 10:10
TAV: COSA NON SI DICE
13/02/2019 17:24
TELEPEGASO TG DEL 13 FEBBRAIO
13/02/2019 5:38
GRILLO: "SONO DIVENTATO COMICO DI REGIME". M5S QUALE IDENTITÀ? ANTICASTA ADDIO
12/02/2019 19:33
CRISI M5S: DA PARTITO ANTICASTA A CASTA, VAMPIRIZZATO DA SALVINI
12/02/2019 19:09
TELEPEGASO TG DEL 12 FEBBRAIO
12/02/2019 4:05
IL SILENZIO DEL DUO DI&DI INQUIETA ... SPROFONDO GIALLO
12/02/2019 3:50
Il 5Stelle Morra vuole Salvini alla sbarra. Il M5S invece processa lui.
11/02/2019 18:15
TELEPEGASO TG DEL 11 FEBBRAIO
11/02/2019 9:40
ABRUZZO / ITALIA: M5S IBERNATO AL -50%, IN UN ANNO DAL 39,8% AL 19 %.